Miglior monitor eizo del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti della categoria Monitor Eizo:

EIZO CG2420 Monitor LCD da 24: è il più venduto, la valutazione media è 4,7 con 59 recensioni

Eizo EV2450-BK: seconda posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,6 con 809 recensioni

Eizo CG279X Monitor: terza posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,8 con 30 recensioni
Bestseller No. 1
EIZO CG2420 Monitor LCD da 24.1', Nero
59 Recensioni
EIZO CG2420 Monitor LCD da 24.1", Nero
  • riproduzione ottimale del colore
  • modello professionale ideale per il campo della fotografia
  • dotato di un sensore di autocalibrazione auto built-in
  • alto contrasto per la riproduzuzione dei neri

Recensioni

Monitor professionale
Acquistato in ottobre 2017 scrivo ora questa piccola recensione. Il monitor è molto costoso ma secondo me valgono tutti gli euro che si spendono. Molti amici fotoamatori hanno apparecchiature fotografiche da 2000 € e più ma poi visualizzano i loro scatti su monitor di scarsa qualitá o peggio ancora su monitor di portatili e li senti poi parlare delle loro mervigliose attrezzature fotografiche. Cosí non va!!. Per poter valutare la bontá dei sistemi fotografici digitali occorre che il monitor sia di QUALITÁ, dotato di 10 bit, di profilo colore adobe srgb, di essere pilotato da schede grafiche adeguate come le serie quadro di Nvidia. Ovviamente non occorre che sia obbligatoriamente questo Eizo cg 277 ad essere acquistato, ci sono altri modelli Eizo che hanno costi inferiori come ad esempio la serie semiprofessionale CS senza la sonda di calibrazione automatica inserita nell'apparecchio. Consiglio vivamente a chi è amante di fotografia e non di attrezzature, di munirsi di un monitor semiprofessionale o meglio professionale per valutare le proprie immagini. Le serie Eizo CS e CG sono progettate per le arti grafiche. Ultimo appunto: faccio notare che nella data in cui scrivo l'Eizo cg277 è fuori produzione e sostituito dal cg 279.
Il monitor che cercavo
E' un monitor che conoscevo quindi l'acquisto è stato ben consapevole. Che dire? E' quello che cercavo per i miei scopi, cioè la postproduzione fotografica, dove non occorre un'altissima risoluzione ma la capacità di evidenziare le minime sfumature e questa caratteristica i 10 bit/canale la gestiscono molto bene (indispensabile scheda video a 10 bit con Display Port) . E' progettato e realizzato per queste finalità e per questi unici scopi va acquistato. I gamer e coloro che cercano colori vividi e brillanti tipo Retina rimarrebbero assai delusi, non è lo schermo che fa per loro. La calibrazione automatica con la sonda integrata è un plus notevole. Sono ampiamente soddisfatto.
i miei occhi ringraziano
è ancora troppo presto per dire se il monitor è il miglior acquisto che ho fatto, ma sicuramente i miei occhi sono meno affaticati. Le immagini sono meravigliosamente nitide, i colori sono reali e fedeli, lo schermo non fa alcun riflesso (e ho la finestra alle spalle!!) e tutto è diventato più piacevole e semplice. È indubbiamente migliore dei monitor Apple sia desktop che portatile.

Acquista su Amazon
Bestseller No. 2
Eizo EV2450-BK, Monitor da 23,8'' (DVI, HDMI, USB 3.0, tempo di reazione 5 ms) nero 60 cm
809 Recensioni
Eizo EV2450-BK, Monitor da 23,8'' (DVI, HDMI, USB 3.0, tempo di reazione 5 ms) nero 60 cm
  • Risoluzione schermo 1920 x 1080 Pixels
  • Tempo di risposta: 5 ms
  • Colore nero
  • Garanzia del produttore di 5 anni
  • Schermo IPS per una più ampia visione laterale

Recensioni

Eizo e' sempre Eizo
Considerando che a fianco ho il fratellino "maggiore" (CG247), questo monitor di costo davvero irrisorio e' incredibilmente valido per la resa dei colori. Soffre soltanto sui rossi accesi, anche dopo calibrazione con apposito strumento. Consigliato a fotografi non professionisti e per il gaming (lo so che e' un 5ms ma preferisco un pelo di ritardo inavvertibile ai colori ignobili dei pannelli non IPS).
Monitor per tutti gli usi di buona qualità
Dopo aver provato (e restituito) un Benq GW2470H (che nonostante le buone recensioni mi ha deluso), ho tentato la fortuna acquistando un Eizo EV2450 usato (anche se in ottime condizioni). Il prodotto ricevuto era effettivamente come promesso: a parte la confezione (in cui una protezione in polistirolo era stata sostituita da carta arrotolata) il monitor appariva come nuovo. Erano inclusi anche i tre cavi normalmente in dotazione: quello di alimentazione, il cavo display-port e un cavo per il collegamento usb con PC (utilizzabile per la configurazione tramite applicazione dei parametri del monitor). E' stato piuttosto semplice e intuitivo inserire il piantone, a cui è assicurato il monitor, al piedistallo (nel caso di dubbi, fare riferimento al manuale reperibile sul sito EIZO o sul CD allegato) dopodiché il monitor, alimentato e collegato tramite display-port, è stato pronto all'uso. Acceso, il monitor è stato immediatamente riconosciuto da Windows 7 (è comunque possibile installare il driver ufficiale, scaricandolo dal sito Eizo; lo trovate col nome ICC Profiles insieme a configurazioni predefinite). La qualità dell'immagine è (finalmente) molto buona! Buoni i colori, buono l'angolo di visione, discreta la velocità di reazione, buona l'uniformità generale e la capacità di regolare la gamma (cosa che, ad es. avevo trovato praticamente impossibile nel Benq economico). Buona la definizione dei caratteri e assente qualsiasi sfuocamento con lo scroll veloce dei documenti pdf o delle pagine web (problema principale che avevo rilevato sul Benq). Bello anche il design, con bordi sottili di circa 3mm ai fianchi e sopra e nella parte inferiore un bordo di circa 1cm che alloggia gli ottimi pulsanti a sfioramento e i sensori. Interessante la possibilità di applicare (tramite l'applicazione ScreenManager Pro) dei profili di colore/brillantezza predefiniti per OGNI applicazione; così è possibile definire un profilo per Firefox, uno per Paint o per Acrobat Reader etc. Tutto sommato efficienti e utili le funzioni che utilizzano il sensore di presenza (anche se, in mancanza di movimenti può scattare erroneamente lo stand-by) e quello di luminosità per la regolazione automatica della brillantezza, comunque configurabili o escludibili. Utile l'hub USB con due porte (più una per il collegamento col PC) anche se non comodo, essendo posizionato sul retro dello schermo e non sul bordo. Semplice la regolazione in altezza, l'inclinazione e la rotazione sia a dx che a sx. In conclusione: un monitor finalmente di buona qualità a un prezzo (anche da nuovo) tutto sommato corretto rispetto alle dotazioni e alle tante funzioni e possibilità di configurazione. Consigliato a chi ne fa un uso da ufficio ma anche per la visione di filmati (ci sono anche due casse ma di scarsa efficienza) o occasionali giochi. AGGIORNAMENTO: dopo circa un anno e mezzo di uso abbastanza intensivo mi sento di confermare il giudizio positivo. Il monitor funziona ancora perfettamente e la qualità dell'immagine è sempre più che buona. Un ultimo commento: magari non vorrà dire nulla ma... è MADE in JAPAN...
Per foto amatoriali
Uso questo monitor per vedere foto/video amatoriali. Ne avevo l'assoluta necessità poichè il display del mio portatile fa schifo. Non sono un professionista, però mi sembra un ottimo monitor sotto tutti gli aspetti (colore, angolo di visuale, etc.), anche se soffre di un poco di glow. Per il prezzo pagato credo non potessi prendere di meglio. NOTA. Il primo pezzo che mi è arrivato aveva un ben visibile bleeding agli angoli! L'ho restituito, pregando di averne un altro, ma dentro un imballo MOLTO rigido. Il secondo che mi è arrivato, in un grosso scatolone, non aveva difetti degni di nota.

Acquista su Amazon
Bestseller No. 3
Eizo CG279X Monitor
30 Recensioni
Eizo CG279X Monitor
  • EIZO ColorEdge CG279X Dimensioni schermo: 68,6 cm (27").
  • Risoluzione schermo: 2560 x 1440 pixel.
  • Tipo HD: Wide Quad HD.
  • Tecnologia di visualizzazione: LED.
  • Tempo di risposta: 13 ms.

Recensioni

Monitor ottimo per chi vuole il massimo per la fotografia
EIZO sinonimo di alta qualità senza compromessi. Lo uso per la fotografia, fedeltà dei colori senza compromessi.
Monitor & gestione colore professionale
Your browser does not support HTML5 video. Ottimo monitor per la post produzione di foto e video. Gestione del colore molto semplice e realistiche. Amazon come sempre è un ottimo partner per gli acquisti, consegna come da termine promesso.
top Gerät - mit deutlichLuft nach oben bei Software, Stromverbrauch, Handhabung
Monitor gefällt mir. Pro und Kons: - sehr leise (kein Lüfter, kein Fiepen, kein Knistern) - wird etwas warm im Standby - meine USV sagt mir dass 3 dieser Monitore zusammen ca. 70VA ziehen und wohl auch einiges an Netzstörung abgeben. Das ist nicht so gut. Deshalb ziehe ich den Netzstecker - Wenn man den Netzstecker allerdings wieder einsteckt, fährt jedesmal der Farbkalibriersensor aus seiner Parkposition heraus und wieder hinein - wie lange/oft er das durchhält? - Der Rahmen ist für heuteige Verhältnisse breit - habe drei Monitore aneinandergereiht - da wäre ein schlanker Rahmen toll - Farbechtheit ist soweit ich das beurteilen kann super - drei Monitore nebeneinander und ich sehe lediglich "minimale" Farbunterschiede aufgrund der verschiedenen Blickwinkel - kann mit bloßem Auge keine relevanten Unteschiede zwischen Verwendung von integriertem Farbsensor und i1Pro erkennen - absolut gesehen ist das Ergebnis zwar etwas verschieden, mir kommt es jedoch darauf an, dass alle drei Monitore aneinandergereiht konsistent sind - das sind sie. - Colornavigator 7 (die Software von Eizo) lastet meine CPU allerdings mit 1% aus. Da diese Software fortwährend im Hintergrund läuft (kann man auch deaktivieren), ist das meines Erachtens zuviel des Guten, denn dieses 1% stellt im Leerlauf meines Windows10 Systems grob geschätzt 80% der CPU-Last dar. - zudem ist Colornavigator "schnarchlangsam" und "affig" in der Bedienung. Man muss die App auf den jeweiligen Monitor ziehen und kann also immer nur einen Monitor gleichzeitg konfigurieren. Dabei werden notorisch und jedesmal aufs Neue sämtliche Profile abgeglichen, was gefühlt ewig dauert. Mal schnell die Helligkeit auf drei Monitoren umstellen kommt vom Zeitaufwand einer kurzen Kaffeepause gleich. Nervig! ALs Lösung hierfür habe ich mir 3 verschiedene AdobeRGB-Profile, die sich nur im Weißwert unterscheiden auf die immerhin 10 Schnellauswahlplätze gelegt - auch stürzt die Software ColorNavigator hin und wieder ab - ich habe sie daher im täglichen Betrieb deaktiviert -schade ist, dass das Split-Screen-Feature von Eizo nicht mehr gepflegt wird. Die "alte" Software läuft zwar unter Windows 10, aber leider nicht 100% stabil.

Acquista su Amazon