Home / Infanzia e bambini / In casa / Aspiratore nasale / Il miglior bidone aspiracenere del 2018

Il miglior bidone aspiracenere del 2018

La pulizia delle braci calde o fredde dal caminetto, dalla stufa a pellet o dal barbecue è una delle faccende più disordinate e potenzialmente più pericolose della casa. Fortunatamente, puoi trasformarlo in uno dei lavori più facili e sicuri utilizzando qualcosa dalla nostra selezione dei migliori bidoni aspiracenere, macchine appositamente progettate per questo lavoro:

  • Karcher Ad 4 Premium Aspiracenere: la scelta di aspiracenere al top di gamma, per avere il meglio del meglio, con una classe di efficienza A+
  • Lavorwash Kombo 4 in 1 : un’aspiracenere multifunzione versatile, pratico e dal rapporto qualità prezzo eccellente in fascia media
  • Aspiracenere Cenerill 800, la scelta supereconomica per avere un prodotto che fa il suo dovere senza troppe pretese di design o funzionalità accessorie

Karcher AD 4 Premium: il top di gamma

Il Karcher AD 4 Premium è l’aspiracenere multifunzione che diventerà un ottimo alleato nel lungo termine, per tutti quei lavori più pesanti come la pulizia del camino, del barbecue, della cantina, del laboratorio e via dicendo. Alcune delle caratteristiche che lo rendono il top di gamma sono:

  • la capacità di contenere 17 l è molto utile nonchè pratico, visto che non dovrete svuotarlo spesso, tuttavia la pulizia del filtro e del serbatoio potranno essere effettuate i sicurezza grazie all’apposito pulsante e ai materiali ignifughi di cui è composto
  • la comodità delle rotelle pirotanti e del vano porta accessori vi permettono di avere a portata di mano tutto quello che vi serve per pulire il camino, eventuali
  • le dimensioni di 39,3 x 38 x 57,6cm lo rendono più alto rispetto agli altri modelli ma non necessariamente il più pesante con 5,3 kg (il Lavorwash Kombo ne pesa 7,7 kg)
  • la lunghezza del filo di 4 metri combinata alla lunghezza del manicotto (nella versione Premium di 1,7 m, nella versione Standard di1 m) offrono un raggio di azione di oltre 6 metri
  • l’accessorio per la pulizia dei pavimenti, nonchè quello per i liquidi, lo trasformano in un vero e proprio aspirapolvere, che non solo è potente (600 w), ma riuscirà a pulire quei detriti che normalmente rovinerebbero un’aspirapolvere domestico

Il prezzo è decisamente elevato per un bidone aspiracenere, tuttavia i materiali di alta qualità, la tecnologia per la pulizia del filtro e gli accessori per la pulizia di liquidi e pavimenti rendono questo prodotto multifunzionale. Se siete amanti del barbecue estivo, avete un camino sempre acceso o avete un laboratorio, in garage o in cantina, acquistare un attrezzo di questo tipo è ideale.

Lavorwash Kombo 4 in 1: il più versatile

Lavorwash Kombo è un prodotto 4 in 1: è aspiracenere, aspirapolvere, aspiraliquidi, ha la funzione soffiante. Inoltre è:

  • Studiato per aspirare la cenere di tutti i tipi di camini, stufe e barbecue e anche polvere in genere, detriti di varia natura o liquidi.
  • Dotato dell’innovativo sistema di scuotifiltro pneumatico, che consente una rapida pulizia del filtro e di un motore silenziato, per utilizzarlo senza rompersi i timpani
  • Pratico e maneggevole, l’apparecchio ha una potenza max di 1200W e una capacità totale di 25 litri, che lo rendono il più potente e il bidone con maggiore capacità della nostra classifica
  • Disponibile sia con un unico serbatoio per la raccolta ceneri sia con doppio serbatoio per aspirare liquidi e ceneri separatamente
  • Provvisto di diversi accessori, tra cui il tubo flessibile in acciaio di 1,5 metri, la lancia piatta e la spazzola per polvere e liquidi
  • Munito di ben tre filtri, uno lavabile, uno in spugna e uno in nylon, questo aspiratore è pensato per riuscire ad aspirare di tutto

Tra i difetti riscontrati c’è il fatto che il tubo sia un po’ corto, essendo posizionato in basso risulta per esempio, difficile arrivare dal posto del guidatore a quello del passeggero. Gli accessori standard sono utili ma niente di eccezionale e anche le rifiniture lo rendono un prodotto di qualità media. Tuttavia ulteriori accessori sono acquistabili separatamente, come i ricambi dei filtri.

Aspiracenere elettrico Cenerill: il più economico

Un piccolo aspirapolvere ad un prezzo eccezionale, l’Aspiracenere elettrico Cenerill è pensato per fare uno sporco lavoro, e solo quello, senza troppa fatica. Alcune delle caratteristiche per cui lo abbiamo selezionato sono:

  • Il serbatoio di questo apparecchio è tra i più grandi in commercio, avendo ben 20 litri a disposizione e si trova a metà tra la capacità del Karcher e del Lavorwash
  • gli 800 Watt del Cenerill permettono di creare una depressione di 170 mbar, utili per avere un’aspirazione discreta
  • è dotato di un tubo flessibile di 1 metro e 10 e grazie al filo della corrente abbastanza lungo ha un raggio di azione di 5 metri
  • non è dotato di rotelle per il trasporto, ma solo di una maniglia in ferro a prima vista poco solida, si cosiglia quindi di avere il bidone per svuotarlo vicino a voi
  • con un prezzo così basso questo aspiracenere è ideale per chi ha bisogno di un oggetto specifico come questo per effettuare dei lavori di pulizia poco impegnativi

I prodotti così economici hanno dalla loro la convenienza ma ci si possono aspettare dei difetti come per esempio una struttura non troppo solida, più simile a un vero e proprio bidone più che a un aspiratore. Inoltre non avendo le ruote può essere scomodo e pesante da spostare. Il filtro di questo aspiracenere è intercambiabile e una sostituzione periodica è necessaria ma altrettanto costosa, come del resto per gli altri aspiracenere recensiti.

Quale bidone aspiracenere scegliere?

Dimensioni e capacità

Quando si tratta di scegliere un attrezzo come il bidone aspiracenere, si vuole essere sicuri di averne uno in grado di gestire facilmente le vostre necessità. Ad esempio, se avete bisogno di pulire il barbecue o una piccola stufa, una piccola unità andrà bene. Tuttavia, se si dispone di un grande camino o si genera molta cenere in una volta, allora è necessaria una macchina di grandi dimensioni in grado di completare il lavoro in maniera efficente.

L’altra cosa da considerare è quanto sia pesante e ingombrante il dispositivo. Alcuni bidoni possono essere piuttosto grandi, il che significa che potrebbero essere difficili da spostare, ma anche di riporre via. In ogni caso la maggior parte dei bidoni, soprattutto quelli più grandi, è dotata di una maniglia o di ruote per facilitarne il trasporto.

Termoresistenza e tipi di cenere

Anche se si attende fino al mattino successivo per pulire la cenere, possono ancora esserci delle braci calde in agguato sotto lo strato superiore. Inoltre, non sempre è possibile aspettare molto per pulire il caminetto o la stufa, il che significa che è necessario un aspiratore in grado di gestire le alte temperature. La maggior parte dei modelli è abbastanza termoresistente, ma esistono diverse qualità in cui le migliori garantiscono una resistenza maggiore.

Assicuratevi di sceglierne uno che abbia parti resistenti al calore e un tubo resistente al fuoco che non si danneggi nel caso in cui trovi una brace calda o due.

L’altra cosa da considerare è la dimensione delle polveri che andrai a raccogliere. Con la cenere, puoi ottenere una miscela di pezzi sia ultra sottili che piuttosto grandi, ma non tutti i bidoni aspiracenere sono classificati per assorbire entrambi. Alcuni sono costruiti specificamente per particelle fini, mentre altri hanno una maggiore versatilità.

Pertanto, è importante capire quale tipo di cenere si raccoglierà di più, il che dipende se avete un camino, una stufa a pellet o un barbecue. 

Sistema di filtraggio

Questo è uno dei sistemi più importanti di un bidone aspiracenere, ed è uno dei motivi che rende questi dispositivi differenti da un’unità di pulizia standard. Dato che avete a che fare con materiale così fine, non volete che si sparga per casa mentre lo aspirate.

I modelli non pensati per la cenere finiranno per farlo, quindi è fondamentale prestare attenzione al sistema di filtrazione del dispositivo. Per ottenere i migliori risultati, prendine uno che sia abbia la classificazione HEPA, capace di separare tutto dall’aria. Ricordatevi inoltre che alcuni aspirapolvere sono classificati per particelle fini, ma non per pezzi grossi.

Un’ultima cosa da considerare è se il filtro è riutilizzabile o meno. Se non vuoi o non puoi metterti a lavare il filtro, puoi sempre optare per un modello con filtro usa e getta.