Il miglior aspirapolvere ciclonico Samsung del 2020

Il marchio Samsung nasce in Corea del Sud nel 1969; i primissimi prodotti realizzati dal brand sono televisori in bianco e nero col tubo catodico.

Da allora di tempo ne è passato e i costanti investimenti in ricerca e innovazione tecnologica hanno dato i suoi frutti: oggi Samsung è riconosciuta a livello mondiale come leader nel settore della tecnologia ed è classificata tra i primi 10 migliori brand al mondo.

Tutto questo si traduce in prodotti all’avanguardia, pensati per rendere più semplice la vita di chi li utilizza. 

Non fa eccezione l’aspirapolvere ciclonico, l’innovazione più recente nel settore delle pulizie domestiche; separando la polvere dall’aria aspirata, aiuta a migliorare l’ambiente non solo da un punto di vista igienico, ma anche per la salute di chi soffre, ad esempio di asma o allergie.

Vediamo insieme le caratteristiche dell aspirapolvere ciclonico Samsung andando ad analizzare due modelli che abbiamo scelto per te:

  1. Samsung Cyclonic Force Plus, l’aspirazione costante e senza ingorghi
  2. Samsun Cyclone Force Animal, compatto e potente

 

Cyclonic Force Plus: l’efficienza in classe energetica A

aspirapolvere_ciclonico_samsung

L’aspirapolvere senza sacco Cyclone Force Plus è dotato di un sistema anti- intasamento che ti permette di eseguire le operazioni di pulizia in casa in maniera rapida e senza interruzioni.

Design compatto e un peso di appena 4,6 chilogrammi lo rendono uno strumento maneggevole e facile da spostare nei vari ambienti della casa. Inoltre grazie al morbido paraurti a forma di S, non danneggerai mobili o mura trascinando il bidoncino dietro di te.

Essendo privo del tradizionale sacchetto interno, si pulisce velocemente e con pochi gesti; il contenitore raccogli polvere si svuota direttamente nel bidone della spazzatura e il filtro può essere sciacquato sotto acqua corrente per evitare intasamenti e garantire la massima forza aspirante sempre. 

Pro

  • robusto
  • maneggevole
  • sistema Easy Dustbean
  • filtro lavabile
  • gomma protettiva per mobili
  • sistema di filtraggio che espelle aria pulita
  • spazzola con setole morbide per parquet

 

Contro 

  • necessita di alimentazione costante 

 

Se sei fra le persone che soffrono di reazioni allergiche quando fanno le pulizie l’aspirapolvere ciclonico Samsun Cyclonic Force Plus può aiutarti ad ovviare al problema: il sistema filtrante butta fuori aria pulita, riducendo polveri e allergeni che possono inquinare la tua casa.

Samsung Cyclone Force Animal, per vivere le pulizie senza pensieri

aspirapolvere_ciclonico_samsung

Il sistema monociclonico del Cyclone Force Animal ha una potenza di aspirazione tale che ti permette di raccogliere peli e capelli da qualsiasi tipo di superficie; grazie alla turbina anti-intasamento, protetta da un’apposita griglia che non si intasa mai, può garantire costanza della prestazione durante tutto il ciclo di pulizia. 

Come tutti i modelli ciclonici Samsung, il contenitore di raccolta della polvere è facile da sganciare e da pulire, per permetterti di utilizzarlo subito e senza attese. 

Leggero e dal design snello, è comodo da usare e spostare in tutta la casa.

Pro

  • robusto
  • compatto
  • sistema anti-intasamento
  • sistema Easy Dustbean
  • costo contenuto

 

Contro

  • privo di protezioni antiurto per preservare i mobili
  • capacità del contenitore della polvere leggermente inferiore alla media dei ciclonici Samsung

 

Un buon prodotto con un prezzo entry-level che garantisce buone prestazioni in tutta la casa e su tutte le superfici.

 

Non ti convince la tecnologia ciclonica in un aspirapolvere? Prova a scoprire il funzionamento di quelli ad acqua leggendo questa scheda.

Caratteristiche degli aspirapolvere ciclonici Samsung

Cerchiamo di capire insieme le caratteristiche degli aspirapolveri ciclonici prodotti da questa azienda

Cosa vuol dire ciclonico?

Questa bizzarra definizione viene data a quegli aspirapolveri che, grazie ad un particolare sistema aspirante, risucchiano aria e polvere formando all’interno dei contenitori di raccolta una sorta di vortice.

L’aria così “ciclonizzata” sfrutta al massimo la forza centrifuga per separare la polvere dall’aria.

Quanti tipi di aspirapolvere ciclonico esistono?

Esistono essenzialmente due tipi di aspirapolvere ciclonico: monociclonico e multiciclonico.

Come è facilmente intuibile dal nome, il monociclonico ha una turbina singola che aspira la polvere e la separa dall’aria.

Nel multiciclonico sono invece più turbine a svolgere questo compito, offrendo quindi un’aspirazione più profonda e precisa.

Caratteristiche tecniche

Come per ogni elettrodomestico che si rispetti, anche gli aspirapolvere ciclonici sono dotati di scheda tecnica che ne evidenzia le caratteristiche. Questi sono i punti principali da conoscere:

  1. Potenza: che sia mono o multi ciclonico, questi aspirapolvere hanno una potenza che varia dai 1300 ai 1500 Watt, perché richiedono una discreta forza per poter pulire efficacemente;
  2. Capienza contenitore: sostituisce il classico sacchetto di carta dell’aspirapolvere tradizionale ed è qui che viene convogliata la polvere. Per poter avere una potenza di lavoro costante, è importante che la capienza sia buona, così da non essere costretti a metà delle pulizie a svuotare il contenitore, altrimenti intasato. Di norma ci aggiriamo sui due litri di capacità, ma modelli particolarmente performanti possono arrivare anche a 3,5.
  3. Versione ricaricabile: esistono degli aspirapolvere ciclonici che possono essere utilizzati senza alimentazione a parete. Sono modelli dotati di una batteria, di solito al litio, ricaricabile: si lasciano per qualche ora in carica nell’apposita postazione e conservano un’autonomia di 30/40 minuti.
  4. Filtro: i filtri che permettono di separare la polvere dall’aria sono facilmente estraibili e lavabili. Una semplice operazione di manutenzione che ti consente di avere un elettrodomestico sempre al top delle prestazioni.
  5. Accessori: si tratta di tutta una serie di spazzole e bocchette intercambiabili che possono essere utilizzate per pulire delle superfici particolari, come tappeti o imbottiti, oppure per raggiungere angoli che con la scopa sarebbero davvero scomodi.

 

Conclusioni

Se sei alla ricerca di un sistema di pulizia approfondito, perché magari hai problemi di asma o di allergia, l’aspirapolvere ciclonico è senza dubbio uno strumento da prendere in considerazione.

La potenza di aspirazione che riesce a garantire fa sì che il suo motore elimini la stragrande maggioranza della polvere che si deposita sulle superfici.

Inoltre, gli accessori di serie anche del modello più basico ti consentono di avere lo stesso livello di pulizia su qualunque superficie e in qualunque angolo della casa, per portare la pulizia della tua abitazione ad un livello superiore.