Home / Salute e bellezza / Capelli / Il migliore asciugacapelli del 2018

Il migliore asciugacapelli del 2018

Comprare un asciugacapelli? La cosa più semplice del mondo. Sicuro? In realtà non è proprio scontatissimo: questo piccolo elettrodomestico non ha solo la funzione pratica di asciugare e mettere in piega i tuoi capelli, può anche rivelarsi un importante strumento di cura personale.

Queste le nostre scelte:

  1. L’asciugacapelli Remington AC599, ad esempio, è uno modello professionale che ti permette di avere prestazioni di altissimo livello direttamente a casa tua. Per noi, il migliore asciugacapelli del 2018.
  2. l’asciugacapelli professionale MHU, solido e di ottima fattura, per creare lo styling perfetto in poco tempo,con consumi contenuti.
  3.  Powerline di Rowenta, l’ideale se sei alla ricerca di un design elegante e un’asciugatura molto veloce senza dimenticare la salute dei tuoi capelli.

Remington Pro Air AC599: la nostra scelta per il 2018

Dotato di un motore professionale AC standard da 2300W di potenza, l’asciugacapelli Remington è perfetto se sei alla ricerca della piega ideale, impeccabile come quella del tuo parrucchiere!

Caratteristiche:

  • Fuonzione ionizzante che emette il 90% di ioni negativi in più, per proteggere e liberare i tuoi capelli dal fastidioso effetto crespo;
  • flusso d’aria da a 130 km/sec, per asciugare velocemente senza danneggiare i caoelli;
  • due diversi livelli di calore da poter utilizzare;
  • getto d’aria fredda per fissare la piega.

Considerato il prezzo, Remington ha realizzato un prodotto davvero eccellente e, cosa importantissima, super accessoriato.

All’interno della confezione troverai infatti:

  • beccuccio con concentratore largo, per un’asciugatura veloce;
  • beccuccio con concentratore stretto di 7 mm, per definire ogni ciocca;
  • diffusore;
  • anello d’aggancio, per la massima praticità in bagno;
  • griglia posteriore rimovibile per la pulizia.

remington griglia asciugacapelli

Due i punti di criticità, assolutamente tollerabili: il primo è il livello di rumorosità, abbastanza importante, ma naturale conseguenza di un motore potente. L’altro neo, per alcuni, è la lunghezza del cavo: non è cortissimo, circa tre metri, che però risultano appena sufficienti per le persone molto alte. Un po’ di cavo in più avrebbe guadagnato a questo strumento, altrimenti perfetto, il top rating di gamma.

 

Asciugacapelli professionale MHU: il più ecologico

MHU è un prodotto casalingo dalle prestazioni professionali.

Queste le specifiche tecniche di MHU asciugacapelli:

  • Motore AC professionale, che grazia alla potenza contenuta offre un funzionamento silenzioso, un potente flusso d’aria e una lunga durata di vita.
  • Tecnologia agli ioni negativi, perfetta per preservare la salute dei tuoi capelli, lasciandoli più morbidi e più sani, e con meno elettricità statica.
  • Tante impostazioni con 2 velocità della ventola (alta, bassa) e 3 impostazioni di riscaldamento (alto, medio, basso), per asciugare e pettinare con facilità.
  • Voltaggio: 220 V – 240 V 50Hz 1800W con motore di tipo AC, che aumenta notevolmente la durata della vita dell’apparecchio ma con i consumi più contenuti della categoria.
  • Accessori in dotazione: anello per appendere l’apparecchio in alto, lontano da bambini e schizzi d’acqua; concentratore di calore per lisciare; diffusore per prenderti cura dei tuoi capelli ricci naturali.
  • Calore agli infrarossi che, grazie alla sua lunghezza d’onda di calore convenzionale, consente di penetrare direttamente nella cuticola del capello, riscaldandolo dall’interno.

Anche MHU ha dotato il suo asciugacapelli di una griglia rimovibile per agevolare la pulizia e quindi prolungare la vita dell’elettrodomestico; l`unica nota negativa è data dal peso, che per usi prolungati può risultare eccessivo. Altrimenti ottimo prodotto.

 

Powerline CV5090 di Rowenta: benessere e stile

L’asciugacapelli Powerline CV5090 di Rowenta promette prestazioni professionali grazie alla potenza del suo motore e ai materiali con cui è realizzato.

Caratteristiche tecniche:

  •  rivestimento in ceramica, per prendersi cura della salute dei tuoi capelli;
  • funzione ionica per eliminare l’effetto crespo;
  • motore da 2300 W
  • sei combinazioni di temperatura (due livelli di velocità della ventola e tre diversi settaggi di calore); 
  • colpo d’aria fredda per untocco professionale.

Questo asciugacapelli è dotato di accessori che lo rendono uno strumento poliedrico:

  • un beccuccio concentratore di calore, per lisciare ogni ciocca e dare la piega che desideri ai tuoi capelli. Basterà attivare la funzione ionica alla fine della piega per eliminare l’elettricità statica ed essere al meglio;
  • un diffusore per realizzare onde morbide e naturali: usalo alla massima velocità impostando la temperatura su un valore medio, noterai come i tuoi ricci saranno definiti e privi dell’effetto crespo;
  • una griglia posteriore rimovibile per aiutarti nelle operazioni di pulizia: in questo modo sarai sempre in grado di pulire il filtro da inevitabili residui di polvere e capelli che si accumulano col tempo, prolungando la vita del tuo asciugacapelli.

powerline rowenta asciugacapelli

Leggero, pesa meno di due chili, e compatto (22 x 29,1 x 9,5) è molto maneggevole perciò è perfetto per te anche se hai capelli lunghi e folti che necessitano di molto lavoro.

Il punto debole è la lunghezza del cavo, un po’ limitante per elaborare acconciature più complesse.

 

Asciugacapelli: come scegliere il modello giusto

Uomini e donne utilizzano l’asciugacapelli quasi quotidianamente per lo styling dei loro capelli, ma se non hanno a disposizione un elettrodomestico più che valido possono compromettere, a lungo andare, la salute di radici, cute e lunghezze. Un getto di aria troppo caldo, quando viene emesso da uno strumento scadente, può seccare i capelli, spezzandoli, senza asciugarli adeguatamente.

La vasta offerta di modelli disponibili mercato rende la scelta un po’ difficile, per questo abbiamo realizzato una guida che ti aiuti a capire cosa cercare e come scegliere l’asciugacapelli più adatto alle tue esigenze. Oltre agli aspetti tecnici, che vedremo a breve, devi sempre tenere in considerazione anche alcuni fattori pratici. Vai spesso in palestra? Scegli un modello compatto, per non occupare troppo spazio nella sacca con il cambio. Hai capelli molto lunghi? Opta per una soluzione leggera, eviterai così di stancare troppo le braccia mentre. Andiamo ad analizzare ora l’aspetto più tecnico.

Asciugacapelli: le caratteristiche tecniche

Potenza

La potenza è certamente un fattore primario da considerare quando decidi di acquistare un asciugacapelli, perché da questa dipendono la maggior parte delle prestazioni dell’elettrodomestico, nonché la durata della sua vita. Come prima cosa da fare, dunque, verifica i Watt di potenza dell’asciugacapelli: quelli per uso domestico variano tra i 700 e i 2400 Watt, mentre i modelli professionali possono arrivare ad avere a valori più alti. Ricorda: ad una potenza maggiore corrispondono anche consumi maggiori, perciò valuta se per te sia più importante l’aspetto delle prestazioni o del risparmio energetico. Di norma comunque, il il wattaggio ideale per avere buoni risultati si aggira intorno a 1800-1850 W.

Importantissimo il motore che monta l’asciugacapelli, elemento che influisce molto sulla sua potenza. I modelli che trovi oggi in commercio hanno tre tipi di motore di norma, e si contraddistinguono con le sigle EC, AC e DC:

  • Motore EC: è sicuramente il tipo di motore migliore per gli asciugacapelli. Si tratta di uno strumento digitale in cui i meccanismi si attivano elettronicamente.Il prezzo di questo tipo di prodotto è ancora abbastanza alto, ti assicura ottima potenza e lunga durata dell’elettrodomestico. Di contro, chiaramente, non è proprio accessibile a tutti.
  • Motore AC: è il classico motore a corrente alternata, usato tendenzialmente per gli asciugacapelli di tipo professionale che normalmente vengono utilizzati per molte ore durante il giorno. Questo particolare tipo di motore dà vita ad una elevata pressione dell’aria che rende l’apparecchio molto performante e con una durata media di 2.000 ore.
  • Motore DC: è il motore a corrente continua. Garantisce buone prestazioni, anche se la pressione dell’aria è inferiore rispetto ai motori a corrente alternata; l’unico neo è la durata dell’elettrodomestico, che è praticamente la metà dei motori AC (circa 1200 ore).

I motori di tipo DC li trovi solitamente su modelli assolutamente adatti all’uso casalingo, ma più piccoli e compatti, come possono essere quelli da viaggio; la tipologia di motore AC è attualmente la più diffusa, perché permette di avere un prodotto intermedio tra quelli ultraprofessionali dei saloni e il DC, collocandosi anche in una fascia di prezzo intermedia.

Funzioni

Cosa altro fa la differenza nella qualità (e quindi anche nel prezzo) di un asciugacapelli? Le funzioni che l’elettrodomestico offre. Non sono tutte accessorie, alcune sono davvero basilari per poter definire un prodotto buono; per trovarle tutte devi essere pronto a spendere un po’ di più. Vediamole insieme:

  • Funzione di selezione della temperatura: è una di quelle più importanti. Un buon asciugacapelli deve permetterti di aumentare o diminuire la temperatura in base alle tue esigenze del momento. Se hai la possibilità di selezionare la temperatura in base alla qualità del tuo capello, a lungo andare, sarai in grado di preservarne la salute, riducendo il calore se li hai molto, molto sottili, rovinati o sfibrati; se invece hai la fortuna di avere una lunga chioma folta, avrai bisogno di settare l’asciugacapelli una temperatura più alta, per poterla domare. I modelli di tipo professionale, quelli che hanno un’attenzione particolare per la salute dei capelli, ti permettono di selezionare fino a 4 temperature diverse; prodotti di uso domestico, di fascia media, offrono 3 diversi livelli di calore. In commercio puoi trovare anche prodotti di fascia più bassa che ti consentono solo 2 livelli di calore.
  • Funzione di selezione della velocità: come abbiamo detto per la temperatura, questa funzione ti permette di personalizzare la velocità con cui l’aria calda viene buttata fuori dal tuo elettrodomestico. La regolazione della velocità è una funzione davvero utile, perché ti consente di modulare il getto in base al tipo di styling che vuoi ottenere, ma anche in base al tipo di capello che hai e al tempo (sempre poco!) che hai a disposizione per fare tutto.
  • Funzione colpo d’aria fredda: è una funzione che si attiva tramite un apposito tasto situato, di norma, sull’impugnatura del phon. Permette di dare un colpo d’aria fredda sui capelli appena messi in piega col getto caldo. Questo “trucchetto” ha una doppia utilità: definisce il fissaggio della ciocca e ti permette di lavorarla con le dita, perchè l’avrai raffreddata. Inclusa in tutti i modelli presenti sul mercato, la funzione colpo d’aria è solitamente assente in quelli da viaggio.
  • Funzioni aggiuntive: esistono alcuni modelli super avanzati di asciugacapelli che si caratterizzano per funzioni extra che rendono l’elettrodomestico il più “automatizzato” possibile. Alcuni, ad esempio, montano un sensore per la regolazione automatica della temperatura ottimale, che permette all’asciugacapelli di registrare i gradi del getto d’aria calda e mantenere il calore costante, per non danneggiare i capelli. Oppure sono dotati di display LCD, per permetterti di impostare e visualizzare le funzioni che hai scelto in maniera immediata.

Benessere

La salute dei capelli è un altro fattore che deve avere il suo peso nella scelta di uno strumento come l’asciugacapelli. Lo sappiamo tutti: il getto di aria calda è rischia di danneggiare, e non poco, il cuoio capelluto e le lunghezze. Per far si che questo non avvenga, o comunque per limitare i potenziali danni, alcuni modelli di asciugacapelli sono stati dotati di sistemi particolari o sono stati realizzati con determinati materiali che minimizzano i danni da calore eccessivo, aggiungendo addirittura un’azione benefica.

Sono due, in particolare, i principali sistemi che preservano la salute dei capelli:

    • la tecnologia agli ioni, un meccanismo interno allo strumento. Tramite l’emissione di ioni negativi, permette di rompere le particelle d’acqua più piccole e ti consente quindi un’asciugatura veloce. Allo stesso tempo, lascia idratato il capello ed evita il fastidioso effetto antistatico che si produce con gli altri phon;
    • rivestimento in ceramica o tormalina. Si tratta di due materiali con cui vengono ricoperte le  griglie che si trovano all’interno del phon, dalla parte del bocchettone da cui fuoriesce l’aria. Il passaggio attraverso la griglia rivestita fa sì l’aria calda venga filtrata, riducendo gli effetti dannosi del calore sui capelli. In particolare, la ceramica ti permette di mantenere costante la temperatura del getto d’aria e distribuire omogeneamente il calore; la tormalina, dal canto suo, emette ioni negativi che rendono i capelli visibilmente più lucenti. Alcuni asciugacapelli utilizzano cheratina, proteine della seta oppure quelle di vera perla in combinazione alla ceramica, con lo scopo di  potenziarne l’effetto di protezione.

Accessori

Gli accessori per asciugacapelli sono un valore aggiunto per il tuo acquisto, ma non tutti i modelli ne sono provvisti. Di seguito trovi quelli più comuni:

      • Beccuccio: si monta all’estremità da cui fuoriesce l’aria calda e serve ar direzionare il flusso come desideri. Il beccuccio può essere più o meno stretto, il che vuol dire più o meno preciso nel definire l’acconciatura. Gli asciugacapelli in commercio sono dotati di un beccuccio con punta stretta.
      • Diffusore: è un beccuccio per l’asciugatura dei capelli mossi e ricci. La superficie estesa del diffusore rente il getto d’aria è reso meno forte, per  un’asciugatura perfetta e delicata delle tue onde, che resteranno così più elastiche e voluminose. A differenza del beccuccio normale, il diffusore non è sempre incluso nelle confezioni.
      • Silenziatore: serve a minimizzare il rumore dell’asciugacapelli ed è solitamente incluso nelle confezioni di modelli più sofisticati e costosi. Si monta sulla griglia posteriore dell’asciugacapelli.
      • Custodia da viaggio: non è un accessorio molto comune, se pensi possa esserti utile cerca un modello che la includa.