Il miglior test mst del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti per la categoria Test Mst:

Autotest VIH Test Rapido di Screening del Virus HIV: si tratta del più acquistato, la recensione media è di 4,6 con 10 recensioni

PRIMA Home Test - Test Celiachia - Screening Anticorpi Malattia Celiaca: seconda posizione per questo prodotto, la recensione media è di 3,8 con 10 recensioni

Test Della Gonorrea: terza posizione per questo prodotto
Bestseller No. 1
Autotest VIH Test Rapido di Screening del Virus HIV, Responsabile dell'AIDS, Confezione Singola
10 Recensioni
Autotest VIH Test Rapido di Screening del Virus HIV, Responsabile dell'AIDS, Confezione Singola
  • Autotest VIH è un dispositivo medico per lo screening dell’infezione da HIV, il virus responsabile dell’AIDS
  • È un test rapido e facile da usare, con risultato in 15 minuti, prelevando una goccia di sangue dal polpastrello di un dito
  • Il kit diagnostico deve essere conservato e utilizzato osservando le condizioni indicate sulla confezione
  • È importante leggere il risultato del test nell’arco di tempo specificato nelle istruzioni per l’uso (fra 15 e 20 minuti)
  • L’Autotest HIV non può essere distribuito ai minori di 18 anni

Recensioni del prodotto

Ottimo
Ho scelto di comprare questo test su internet perché abito in un paese piccolo (nessuno mai si fa gli affari suoi 😂). Sono convinta del fatto che ognuno di noi dovrebbe farlo nel caso di rapporti non potretti di cui non siamo estremamente certi e di rispetto nei confronti della propria salute e di quella dei partner futuri. Il test è facilmente eseguibile con una punturina sul dito (c\'è un piccolo meccanismo con un aghetto che non si vede che permette di eseguire la puntura) e con una piccola goccia di sangue. Test intuitivo e facile da usare. Lo consiglio.
Semplice, comodo e utile
Non abbiate paura di farlo, partite con il pensiero \"non ho niente, lo voglio fare per una conferma e per stare tranquilla/o\", capisco quanto il fattore psicologico potrebbe essere quello che impedisce di farlo, ma dobbiamo affrontarlo per toglierci il pensiero e non stare con le ansie per la testa. Consiglio mentre aspettate il risultato di fare i lavori di casa arretrati: lavari i piatti, stendere la lavatrice(ho lasciato i piatti apposta per occuparmi di quello mentre aspetto), almeno non state tutto il tempo a guardarlo. Esecuzione è davvero semplicissima al pari di una glicemia, consiglio di appoggiare il dito sul tavolo rivolto verso di voi per avere un piano di appoggio e a scattare del bisturi essere certi che verrà bucato.
Test semplice ed utile
Arrivato integro. Data di scadenza non ravvicinata (quindi la confezione non era vecchia). Facilissimo da usare e interpretare. È sempre consigliabile andare in un ospedale o un ambulatorio (si trovano sul sito della LILA), in molti casi il controllo è anonimo e gratuito. Purtroppo esistono ancora molti pregiudizi e nel caso di paesi dove le voci girano in fretta questo è l'unico modo di fare il test, soprattutto per i giovanissimi che non hanno possibilità di spostarsi facilmente. Attenzione al periodo finestra: il test è valido solo se effettuato tre mesi dopo il possibile contagio. In caso di test positivo andare subito in un centro, prima si inizia la terapia, meglio è! Non abbiate paura dello stigma sociale. Non potete rovinarvi la vita poter colpa del giudizio degli altri! Tutti si risolve crescendo.

Acquista su Amazon
Bestseller No. 2
PRIMA Home Test - Test Celiachia - Screening Anticorpi Malattia Celiaca
10 Recensioni
PRIMA Home Test - Test Celiachia - Screening Anticorpi Malattia Celiaca
  • CELIACHIA: il Test rileva la presenza di anticorpi anti-peptidi deamidati della gliadina (anti-DGP), la componente proteica del glutine, identificando così la presenza di una malattia celiaca
  • SEMPLICE E VELOCE: report di valutazione mostrano un’accuratezza superiore al 90%, con risultati precisi in 10 minuti
  • MARCHIO CE: i nostri test rapidi sono dotati di certificazione CE secondo la Direttiva Comunitaria Europea
  • QUALITÀ SVIZZERA: i dispositivi PRIMA Home Test sono prodotti secondo i più alti standard di qualità svizzera
  • ASSISTENZA CLIENTI: i nostri operatori sono a completa disposizione per qualunque necessità. Contattaci per ulteriori informazioni

Recensioni del prodotto

Indolore
Il test era composto da una base dove mettere le gocce, due aghi per pungersi, una pipetta e un liquido dove inserire il sangue. Mi aspettavo che la puntura mi facesse male in realtà non ho sentito dolore, perché c\'è una molla che spinge l\'ago talmente in fretta che non c\'è il tempo. La cosa un po\' complicata è prendere il sangue con la pipetta, per il resto è molto semplice basta inserire qualche goccia di sangue nel liquido, mescolare bene e poi trasferire sempre con la pipetta il sangue nel supporto. Dopo qualche minuto si ha il risultato.
Veloce, chiaro e indolore, ma richiede un minimo di manualità.
Il test é semplice e veloce, ed il risultato - come potere vedere in foto - di chiara interpretazione (esito negativo, nel mio caso). Come si utilizza il kit? Una volta verificato che il materiale contenuto all\'interno della confezione sia integro e completo, si procede in questo modo: - si disinfettano le mani con la molto-mini-salvietta fornita a corredo - si fora il polpastrello dell\'anulare sinistro (se non siete mancini, nel qual caso invertite mano) con uno degli spilli automatici forniti in dotazione - con la mano destra, si riempie la pipetta con la goccia di sangue che fuoriesce dal dito punzecchiato - si deposita tutto il sangue raccolto dalla pipetta al flaconcino contenente il reagente - si agita il flaconcino per una manciata di secondi e si depositano tre gocce del suo contenuto nel foro circolare della basetta di plastica - si attendono dieci minuti (\"Alexa, imposta timer di dieci minuti!\" se ce l\'avete) e si confronta il risultato con i casi chiaramente illustrati nel foglietto delle istruzioni. In virtù della facilità che caratterizza ogni singolo passaggio, penso che le difficoltà riscontrate da altri utenti possano essere dovute al mancato rispetto della procedura indicata (peraltro in buon italiano), oppure alle dimensioni ridotte del materiale con il quale si deve lavorare. Assegno quattro stelle - e non cinque - proprio per questo motivo: é richiesto un minimo di manualità e le istruzioni sono scritte in caratteri abbastanza piccoli, benché simili a quelli di molti bugiardini.

Acquista su Amazon
Bestseller No. 3
Test Della Gonorrea. Risultati Dopo Solo 15 Minuti
  • Cassetta di test per la gonorrea
  • Provetta per campioni
  • Contenitori con soluzione tampone (A + B)
  • Tampone di alcol
  • Istruzioni per l'uso

Acquista su Amazon

 

Guida all’acquisto del miglior Test Mst

 

Il Test MST è un esame volto a verificare la presenza di malattie sessualmente trasmissibili nel soggetto cui si sottopone.

Cosa sono le malattie sessualmente trasmissibili

Le malattie sessualmente trasmissibili sono malattie infettive che si trasmettono per contagio diretto, soprattutto tramite rapporti sessuali (inclusi rapporti orali e anali), dunque attraverso sperma, secrezioni vaginali, scambio di sangue o mucose.

Sono particolarmente pericolose per il fatto che, spesso, non presentano sintomi ad uno stadio iniziale, dunque il rischio di contagio e la proliferazione della malattia stessa è piuttosto elevato. I sintomi possono comparire anche dopo anni, e possono presentarsi nella zona genitale ma anche sulla pelle o in bocca.

Dopo il contagio si ha il cosiddetto ‘periodo di incubazione’, che può variare di durata in base a diversi fattori, come la naturale risposta immunitaria del nostro corpo e le caratteristiche del microrganismo.

Le malattie sessualmente trasmissibili più comuni

Le malattie sessualmente trasmissibili più comuni sono:

  • HIV
  • Clamidia
  • Gonorrea
  • Sifilide
  • Candida
  • Epatite B, epatite C
  • Herpes genitale
  • Papilloma virus

Cause e soggetti a rischio

Le cause delle malattie sessualmente trasmissibili sono principalmente virus, batteri o parassiti che vengono trasmessi da soggetti contagiati tramite contatto, e più specificamente tramite rapporti sessuali, anali ed orali non protetti.

I soggetti più a rischio sono i giovani, nella fascia d’età tra i 15 e i 25 anni, anche a causa dal fatto che spesso manca un’educazione sessuale idonea che porti alla consapevolezza di tali rischi e ad un’acquisizione di misure atte a prevenire un eventuale contagio.

La carenza di informazione, la difficoltà di accesso a servizi gratuiti, la naturale propensione a tacere di fronte ad argomenti considerati tabù e lo stigma sociale nei confronti di tali malattie giocano un ruolo fondamentale nella diffusione delle infezioni stesse.

Fortunatamente, alcune associazioni come ANLAIDS (Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS), LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS), i centri IST (Infezioni Sessualmente Trasmissibili) e varie cliniche dislocate sul territorio svolgono un ruolo di sorveglianza della diffusione delle MST e di supporto per i malati.

Prevenzione

La prevenzione è l’attività di controllo e monitoraggio della propria salute, volta a impedire o ridurre il rischio di contrarre una determinata malattia, ed in certi casi può letteralmente salvare la vita. È dunque buona cosa sottoporsi periodicamente a controlli medici e promuovere il benessere individuale e collettivo; soprattutto se si è consapevoli di determinati fattori che potrebbero aver favorito il sorgere di una certa patologia.

Nel caso di malattie sessualmente trasmissibili, avere rapporti occasionali e non protetti con persone poco conosciute può far sorgere tale rischio, dato che non si è a conoscenza del quadro clinico del partner.

Le vie percorribili sono varie; la più semplice è contattare il proprio medico, ginecologo, urologo o specialista di Mst e seguire le loro indicazioni. Con un appuntamento gratuito presso l’ospedale, la ASL o un centro medico si procedere con un esame del sangue, e le analisi verranno spedite direttamente al soggetto interessato. Il medico ha il dovere di mantenere il segreto professionale.

Test fai da te

Nel caso non abbiate la possibilità di recarvi in ospedale o preferiate un’opzione fai-da-te da svolgere comodamente da casa propria, il progresso medico e scientifico ha formulato una soluzione per voi!

Esistono, infatti, diversi test rapidi per esaminare la presenza o meno di determinati batteri e acquisire consapevolezza sul proprio stato di salute. Andiamo a vedere meglio quali test esistono sul mercato e come funzionano.

Screening per l’HIV

Il test di screening per il virus dell’HIV consente, appunto, di conoscere il proprio stato sierologico HIV. È un dispositivo medico molto semplice e rapido, da eseguire perfino da soli a casa. Il pacchetto arriva comprensivo di tutto il necessario: il dispositivo per il test, un piccolo bisturi con cui preleviamo qualche goccia di sangue, cerotti, garze e salviettine disinfettanti. Il sangue dovrà essere prelevato dal polpastrello di un dito e deposto nell’apposita cassetta; dopo un’attesa di circa 15 minuti, il test evidenzierà il risultato. L’intero processo è intuitivo e affidabile; il risultato, però, è sicuro solo se ottenuto dopo circa 3 mesi dall’eventuale contagio.

Il prezzo di un test rapido HIV va dai 20 ai 30 euro circa, in base al brand e al rivenditore.

Test per la gonorrea e per la clamidia

Il kit di screening per la gonorrea o per la clamidia sono anch’essi semplici e rapidi da eseguire (circa 15 minuti). Invece del prelievo del sangue, in questo caso i test prevedono un tampone vaginale o uretrale. Il pacchetto giunge con tutto l’occorrente: la cassetta per il test, una provetta per campioni, due contenitori di soluzione per tampone e il tampone stesso.

I prezzi sono di circa 13 euro l’uno.

Si consiglia di leggere sempre attentamente il foglietto illustrativo e contattare il proprio medico in caso di anomalie.