Il miglior spillatore di birra da casa del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti della categoria Spillatore Di Birra Da Casa:

Krups THE SUB Spillatore di Birra da Casa Capacità di 2 Litri: è il più venduto, la valutazione media è 4,4 con 210 recensioni

H: seconda posizione per questo prodotto, la valutazione media è 3,7 con 270 recensioni

THE SUB VB650810 - Spillatore di Birra: terza posizione per questo prodotto
Bestseller No. 1
Krups THE SUB Spillatore di Birra da Casa Capacità di 2 Litri, Compact Edition, in Nero
210 Recensioni
Krups THE SUB Spillatore di Birra da Casa Capacità di 2 Litri, Compact Edition, in Nero
  • THE SUB Compact Edition: spillatore di birra da casa in colore nero. Da usare in combinazione con i TORPS: richariche di birra da 2 litri.
  • Gusta birre da tutto il mondo nella comodita' di casa tua: Heineken, Birra Moretti, Affligem e molte altre.
  • Raffredda la birra alla temperatura ideale di 2°C (la birra in frigo viene raffreddata a soli 6°C).
  • Quando la temperatura dell' ambiente e' superiore ai 30°C la spia luminosa potrebbe rimanere rossa (la temperatura della birra in questo caso e' tra i 2°C e i 4°C)
  • Dimensioni: 453 x 190 x 383 mm - Peso: 4.45kg - Colore: nero.

Recensioni

Funziona che è una bellezza
Onestamente devo contraddire coloro i quali hanno lasciato feedback negativi. Il prodotto è arrivato in poco tempo, era integro e l’ho utilizzato senza riscontrare nessun problema. Essendo più specifico, ho inserito il torp che avevo tenuto in frigo spostandolo nel congelatore una mezz’oretta prima dell’utilizzo e dopo qualche minuto la spia è diventata verde senza piu diventare rossa fino alla fine della birra. Tutto questo mangiando una pizza con gli amici sotto la mia veranda in una sera di luglio. Mi sento di dire che è un buon prodotto se usato rispettando i piccoli accorgimenti che poi sono riportati anche sulla brochure. Ah a proposito, grazie forse alle precedenti recensioni negative l’ho acquistato a 49€😁
Ottimo acquisto con Prime day
Ottimo acquisto effettuato con offerta Prime day e pagato solo 56 euro!! Il sub è arrivato subito ed in ottime condizioni! Consiglio a chi avesse riscontrato delle disfunzioni con la temperatura di ricordarsi che anche se il sub e un frigo elettrico ( vale a a dire una cella di Peltier ) valgono le regole di qualunque frigo e cioè non va messo in un angolo e intorno a lui bisogna lasciare uno spazio adeguato per dissipare il calore dalle griglie inferiori !!! Il mio è stato acceso a vuoto per un ora, inserito un torp che era stato in frigo per 5 ore e la luce verde si è accesa in meno di 2 ore, ma se il torp è raffreddato per bene come da istruzioni là temperatura di 2 gradi si raggiunge relativamente veloce! Per quanto riguarda la schiuma bisogna spillare solo quando è fredda e con un movimento veloce del congegno senza indugi !!!! Sicuramente consigliato !! Per quanto riguarda i torp consiglio l’ acquisto sul sito di beerwolf poiché costano la metà e cioè il giusto prezzo al litro
Ottimo qualità prezzo
Arrivato nei tempi stabiliti. Facile da usare se si seguono le istruzioni alla lettera. La luce è diventata verde in un paio di minuti grazie a delle piccole accortezze, ovvero il Torp era stato tenuto prima in frigo e poi una mezz’ora In freezer prima di essere montato, la macchina in oltre era collegata alla corrente già da un paio di giorni. Birra sempre fredda anche nei giorni successivi. Mai spegnere la macchina fino a quando c’e la birra dentro.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 2
H.Koenig BW1778 Spillatore per Fusti Heineken da 5L Pressurizzati, Temperatura 4-6°, Conservazione della Birra 30 Giorni, 65W, Nero/Grigio, Acciaio
270 Recensioni
H.Koenig BW1778 Spillatore per Fusti Heineken da 5L Pressurizzati, Temperatura 4-6°, Conservazione della Birra 30 Giorni, 65W, Nero/Grigio, Acciaio
  • Compatibile con i fusti Heineken da 5 l pressurizzati, facilmente reperibili nei supermercati
  • Birra fresca per 30 giorni a 4 °c
  • Sistema di raffreddamento integrato
  • Manico rimovibile - contenitore per gli scarti rimovibile
  • Piedini antiscivolo

Recensioni

Ottimo acquisto
Consegna nei tempi con imballaggio perfetto. La spillatrice è facilissima da usare, la birra è fresca e l'impatto estetico è piacevole. Per quanto sia soggettivo. La ventola fa un po' di rumore, per il momento non è necessario tenere la spillatrice accesa tutto il giorno in quanto il sistema di raffreddamento è molto efficiente, vedremo quando arriverà l'estate. Sono molto soddisfatto dell'acquisto.
Spillatore
Bellissima comprata per il compleanno di mio marito e stato felicissimo , per noi il fatto che vada con Heineken siamo felici perché e buona va bene sia che ci mangi sia per il resto non ce birra migliore . Perchi non ha troppe esigenze. Frescha e ben fatta ....grazie
comprato per Usato, ma è nuovo!
unica accortezza quello di dover usare unicamente barilotti heineken, per via dell'attacco. per il resto è fantastico.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
THE SUB VB650810 - Spillatore di Birra, Capacita di 2 litri, Nero
  • 15 giorni di freschezza
  • Spillatura ottima ad una temperatura costante di 2°C
  • Una vasta gamma di ricariche da 2 l da provare
  • Pulsante on/off
  • Sensore elettronico per misurare la temperatura della birra

Recensioni

the sub
Semplicemente fantastico,facilissimo da montare esteticamente anche più bello che in foto e la cosa più importante è che la birra che eroga il Sub è buonissima, poco gasata e scende giù che è un piacere,l'ho comprato su consiglio di un amico e dopo averlo provato non posso che confermare che si tratta di una vera e propria figata!!!CONSIGLIATISSIMO.
Buono il prodotto, migliorabile la possibilità di acquistare la birra, un vero peccato.
Ottimo acquisto, utilizzato da alcuni mesi, facile da usare, gradevole esteticamente, birra con la giusta quantità di schiuma, tranne quando sta' per finire e fresca al punto giusto. Unica ma grande pecca difficile trovare il barilotto da due litri, acquistabile solo presso l Auchan che spesso ne è sprovvisto. Gli acquisti on line ti obbligano a spendere troppo per non pagare le spese di spedizione. Peccato perché se fosse più facile reperire i barilotti da due litri anche diversi dalla sola Heineken presso più rivenditori sarebbe PERFETTO
*** Quello che le altre recensioni non dicono ****
Memore di che avrei voluto sapere prima dell'acquisto, e dopo un mese e mezzo di utilizzo, cercherò di dare qualche informazione diversa rispetto alle altre che troverete. Per prima cosa calcolate bene l'ingombro, perchè il Sub è destinato ad essere collocato a portata di mano e nei pressi di una presa di corrente, quindi ragionevolmente sul top della cucina o su un suo mobile, dove l'ingombro risulterà discreto, considerando che è un (piccolo) frigorifero e dunque deve essergli garantito ricambio d'aria tutto intorno. Una volta aperta la confezione non dovrete montare nulla, tranne (banalmente) avvitare la leva di erogazione. Avrete letto commenti molto discordanti sulla capacità del sub di raffreddarsi in tempi ragionevoli e sulla sua rumorosità: facciamo chiarezza. Per prima cosa occorre aver chiaro il funzionamento generale: il sub consiste in un piccolo frigorifero dotato altresì di un piccolo compressore dell'aria (aria, non anidride carbonica). I torp altro non sono che delle bottiglie con un doppio involucro: uno esterno, della durezza di una bottiglia di coca cola, ed uno interno, molto più leggero, praticamente una vescica, al cui interno vi è la birra. Sul fondo del contenitore esterno è presente una piccola apertura. All'atto dell'utilizzo del torp, andrete ad inserire un beccuccio di plastica che fungerà da tappo e da dosatore nell'apertura superiore, finchè non romperete il tappo di chiusura del contenitore interno (se avete presente il funzionamento dei boccioni dei distributori dell'acqua, il tutto vi risulterà chiarissimo) il quale resterà all'interno dellaa vescica con la birra, che fino a quel momento sarà stata sotto pressione (ed infatti inserendo il beccuccio e sfondando il tappo percepirete il classico 'sffft' di sfiato). Quando inserirete il torp nel sub, il fondo andrà automaticamente ad innestarsi sul terminale della piccola pompa dell'aria. A questo punto il compressore entrerà in funzione per non più di dieci secondi, sufficienti a pompare aria all'interno del contenitore esterno. Tale aria, posizionandosi tra i due contenitori (quello esterno, e quello interno che contiene la birra) premerà la vescica che contiene la birra, che sarà perciò spinta fuori dal fatto che la vescica in cui è contenuta si va via via schiacciando. Quando si eroga la birra la vescica interna diminuisce le sue dimensioni (come un palloncino pieno di acqua che si sgonfia), il sub rileva il calo di pressione e pompa altra aria (non dura più di 5 secondi), così che la birra è sempre pronta ad uscire e non si crea aria all'interno della vescica. Ciò fa si che la birra si conservi in ottime condizioni, e risulta organoletticamente uguale alla prima spillatura come all'ultima. Pertanto in termini di rumorosità: 1) il rumore di raffreddamento è leggermente più forte appena acceso, poi diventa non più percepibile una volta che la temperatura è a regime (come accade in qualunque frigorifero) 2) Il rumore più significativo della pompa dell'aria (immaginatelo come superiore alla pompetta dell'acquario od a quella della fontanella del presepe, ma di lunga inferiore ad un compressore per uso hobbistico) lo sentirete per dieci secondi all'accensione del sub e per 5 secondi quando spillate. Se lo sentite più spesso, o il torp ha una perdita, o c'è un problema alle guarnizioni o alla rilevazione della pressione. L'altra annosa questione è sui tempi di raffreddamento. Premettiamo che è indispensabile pre raffreddare i torp in frigorifero, l'ideale è metterli in frigo il giorno prima per averli pronti il giorno dopo: personalmente lascio sempre un torp in frigo, così da avere sempre il ricambio pronto. Vi suggerisco di lasciar raffreddare il sub senza il torp caldo all'interno. Così facendo, durante questa caldissima estate con temperatura ambiente misurata a 28 gradi il sub era freddo (luce verde) in due ore. Ciò che è veramente importante, e che è alla base di tante recensioni contrastanti, tra chi sostiene che il torp torna subito verde dopo aver inserito un sub, e chi sostiene che gli occorrono sei ore, è imparare a sostituire il torp in pochi secondi. Vi consiglio perciò, quando acquisterete l'apparecchio, di fare delle prove prima di mettere il torp in frigo e di dare corrente al sub. In particolare, occorre avere scioltezza nell'inserimento del beccuccio all'interno del torp, ma soprattutto nel posizionamento del tubicino spillatore nell'apposito percorso. Perciò quando acquistate il primo torp, apritelo PRIMA di metterlo nel frigorifero: non vi preoccupate, la birra resterà sigillata. Una volta rimossa la plastica superiore ed il cappuccio superiore, all'interno del cappuccio troverete la cannula per spillare. Tiratela fuori, rendetevi conto di come la dovrete infilare nel torp, ma soprattutto fate delle prove di inserimento di quest'ultima nel meccanismo di spillatura. Vi renderete conto che il tubicino ha una lunghezza tarata alla perfezione, ma che inizialmente potrebbe apparire troppo corta, rendendo lente le prime installazioni. Fate delle prove, così da riuscire ad installarla in dieci secondi. Quando tutto apparirà chiaro, mettete il torp in frigo e conservate il tubicino ed accendete il sub. Quando dovrete installare il torp, mettete il tubicino vicino al sub e aprite la copertura metallica del sistena di spillatura del sub. Estraete il torp dal frigo (che sarà quindi già privo della plastica superiore) infilate la cannula e spingete forte per farla entrare dentro: considerate che dovete sfondare il tappo del contenitore interno, quindi spingete forte e non vi fate venire il timore di distruggere l'intera bottiglia (a meno che non siate Hulk). Dopo di che girate la maniglia del vano di apertura, aprite, infilate il torp grosso modo per due terzi (se lo spingete subito fino in fondo sarà peggio) e quindi infilate il tubicino nel suo percorso obbligato. Dopo di che spingete il torp fino in fondo (e subito partirà il compressore dell'aria), siate lesti nel chiudere il vano e girare la maniglia. Infine richiudete il coperchietto di metallo che copre il tubicino. Se avete impiegato dieci secondi, la birra può essere spillata subito, ovviamente avrà la temperatura del vostro frigorifero (tranne il primo sorso, che uscirà più caldo e più schiumoso perchè dovrà raffreddare il circuito di uscita, assorbendo calore). Non dimenticate di sciacquare, scolare ma non asciugare l'interno dei bicchieri prima di spillare la birra, tenendoli a 45 gradi per metà erogazione, e verticali per la seconda metà. Anche a dieci giorni dalla prima spillatura, l'ultimo bicchiere risulterà come il primo grazie al sistema di pressatura della vescica interna (senza doversi preoccupare della carbonatazione, come accadrebbe con i sistemi di spillatura ad anidride carbonica). I torp vuoti si buttano ma.....se siete degli impuniti, in teoria potreste riutilizzarli. Dovete aspirare dal fondo del contenitore esterno, e/o soffiare dall'apertura superiore (dopo aver estratto la cannula, utilizzando un coltello od un cucchiaino per sollevarla e poi estrarla): le due operazioni faranno dilatare la vescica interna, in pratica è come gonfiare un palloncino. L'operazione è estremamente facile.... meno facile sarà travasarvi della birra senza fare schiuma...nel caso utilizzate un sifone da fondo. Tenete presente che il vostro consumo di birra aumenterà: se infatti normalmente uno si trattiene dall'aprire una bottiglia per prendere solo mezzo bicchiere, ben sapendo poi che la bottiglia una volta aperta deprimerà velocemente la qualità della birra contenuta, qui avrete il piacere di poter spillare anche un solo dito di birra, senza inficiare la qualità di ciò che resta. Spero che le informazioni sopra siano risultate utili: se così è stato... offritemi una pinta!!!!! Oppure cliccate il tasto qui sotto. 🙂

Acquista su Amazon