Miglior penna surface del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti della categoria Penna Surface:

Microsoft Surface Penna per dispositivi Surface: è il più venduto, la valutazione media è 4,7 con 10 recensioni

RENAISSER Penna Stilo Compatibile con Surface: seconda posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,5 con 10 recensioni

Microsoft Surface Penna: terza posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,7 con 55 recensioni
OffertaBestseller No. 1
Microsoft Surface Penna per dispositivi Surface, Platino, 4.096 punti di pressione
10 Recensioni
Microsoft Surface Penna per dispositivi Surface, Platino, 4.096 punti di pressione
  • Massima precisione nella scrittura
  • Prestazioni ottimali con Surface Pro
  • Una vera e propria penna con cui esprimere il proprio stile personale
  • Compatibilità: Surface Studio, Surface Laptop, Surface Book, Surface Pro, Surface Pro 4, Surface Pro 3, Surface 3, Pen Tip Kit

Recensioni

Ottimo prodotto, ma da prendere in offerta
Ho preso questa surface pen dopo aver atteso che il prezzo scenda un po', a mio avviso infatti il costo è ingiustificato per quanto offre, ma ora mi spiegherò meglio. Dal punto di vista Hardware infatti la penna è costruita egregiamente, materiali pregevoli al tatto del massimo livello, un bilanciamento perfetto che si apprezza tra le dita, il peso è equilibrato e al tatto è molto piacevole. La punta inoltre è gommata così da trasmettere il senso di attrito che si avrebbe con una normale penna su carta. L'estetica minimalista e la chicca dell'attacco magnetico la rendono un pezzo di design e di ottimo hardware, ma secondo me ciò non basta a giustificare i 115 euro richiesti. Quello che veramente manca è un'implementazione software altrettanto di livello: per quanto i programmi di grafica e disegno che sfruttino anche la funzione di tilt della penna (il tratto sfumato quando la incliniamo) si trovino, è anche vero che quelli offerti nativamente sono molto limitati, mentre mentre se vogliamo qualche "basilare" funzione avanzata dovremo procedere all'acquisto. SketchBook è integrato e completamente gratuito (previa creazione di account e connessione internet, quindi è inutilizzabile se non saremo connessi alla rete), ma lo trovo mal ottimizzato, il tratto ha infatti una certa latenza se paragonato ad altri programmi di disegno inoltre non supporta la funzione di tilt della penna. Un'altra nota a sfavore è, per quanto mi riguarda, la modalità di ricarica: nel 2018, in una penna così all'avanguardia nel design utilizziamo ancora le pile. Niente batteria ricaricabile agli ioni, ma pile da inserire all'interno svitando il tappo. E' una questione molto soggettiva, ogniuna ha i suoi pregi e i sou difetti, ma sembra quasi che l'unico motivo per cui una persona oggi giorno debba comprare delle pila AAA sia per ricaricare la sua surface pen, perché di fatto chi le utilizza più? Spendo un'ultima parola per il noto bug o "difetto" di questo modello per il cui il tratto della penna non era preciso e, sopratuttto appoggiando il palmo della mano sullo schermo, questo andava non in asse con la punta della penna. Questo difetto, mai riconosciuto da MS, ha riempito numerose pagine di Reddit ed è stato accennato anche in quale precedente recensione qui su Amazon. Non è dato sapere se si tratti di lotti di penne difettose, un bug software o un problema di igegnerizzazione del surface, sta di fatto che non tutti lo riscontrano e nemmeno io ho avuto alcun problema in tal senso. Utilizzo la penna solo da qualche giorno quindi qualora notassi qualcosa nei prossimi giorni non esiterò a segnalare qua e procedere con il reso. Trovo comunque inammissibile che un prodotto di questa fascia di prezzo, volutamente messo in contrapposizione con la controparte della mela morsicata (l'Apple Pencil costa addirittura 15 euro di meno), presenti anche in minima parte tali problematiche. Aggiornamento: a quanto pare Microsoft ha riconosciuto il bug della penna, e ha rilasciato un aggiornamento volto a correggere questa problematica assieme ad altre ottimizzazioni. Il problema, dunque, dovrebbe essere risolto, per quanto io non lo riscontrassi nemmeno prima.
Ah però!
Non pensavo che sarebbe effettivamente stata utile: l'acquisto è stato originariamente più che altro un vezzo, per avere il set completo del sistema Surface (mi manca ancora il mouse, rimedierò presto). Oggi è stato il primo giorno di uso esteso sul campo: riunione fiume, molti documenti da leggere e rileggere insieme ai colleghi - in formato PDF - e un utilizzo intensivo di OneNote per prendere appunti: ovviamente non sostituisce né si avvicina allatastiera (questi accessori sono usati in combinazione con il nuovoSurface Go ) in termini di utilità, ma posso assicurare che appuntare, sottolineare e cerchiare il testo nei file mentre li leggi riduce (e forse alla lunga elimina) la necessità di avere con sé lo stampato - cosa che un vecchietto come il sottoscritto riteneva insostituibile. L'esperienza di Windows Ink è assolutamente positiva: il tratto è molto gradevole e simula molto bene un pennarello a punta media o larga; la sensazione della penna è perfetta, e l'attrito della punta sul vetro (anzi, nel mio caso su unapellicola !) è praticamente perfetto: la sensazione è quella di una penna roller a inchiostro al gel. Per utilizzare la penna come strumento di disegno e scrittura principale forse ci vorrebbe un po' di allenamento, soprattutto per le dimensioni del Surface Go che non sono poi così generose. Però dal punto di vista software il sistema è ben congegnato, e la penna in sé è davvero ben fatta, bilanciata e soppesata. Vista la differenza di prezzo relativamente bassa con i dispositivi della concorrenza, se si possiede un Surface probabilmente conviene orientarsi su questa pen: il pairing con il surface è davvero immediato, l'ergonomia è perfetta e la sensibilità alla pressione è notevole - non credo che un essere umano qualsiasi possa di fatto rendersi conto dei livelli (4096 secondo il produttore: probabilmente non rappresentabili neanche con un elevato numero di PPI) di pressione rilevati dalla penna. Non sono riuscito a rendermi conto della sensibilità all'inclinazione, ma credo che non sia di fatto supportata: al momento la sensazione e la reazione sono quelle di un pennarello o di una biro. Di grande comodità sono l'aggancio magnetico al lato corto sinistro del tablet, che è effettivamente ben saldo senza essere eccessivo, e la "gomma" posizionata all'estremità superiore della penna: girando la penna e passando sui propri tratti il software Windows Ink riconosce l'attività, e cancella i tratti su cui si passa - oppure usa automaticamente lo strumento gomma negli applicativi supportati, come Microsoft Whiteboard. Quindi a conti fatti: se la tastiera è il vero accessorio indispensabile per il Surface Go, la penna è un complemento davvero molto utile oltre che "sfizioso" e divertente. Sicuramente da tenere in considerazione se si vuole approfittare delle possibilità che offre la piattaforma Windows in termini di interazione con l'utente, anche in ambito di produttività.
Finalmente perfetta!
Dopo l'ultimo aggiornamento è stato risolto un gravissimo problema che rendeva impossibile scrivere appoggiando la mano sullo schermo (surface pro 2017), le cose principali da sapere sono le seguenti: -funziona con una batteria AAAA già all'interno che durerà (almeno nel mio caso) circa 6 mesi -la penna funziona anche senza connessione bluetooth! -ha 2 tasti che funzionano esclusivamente quando la penna è connessa al pc tramite bluetooth Il primo tasto è quello posto alla base della penna (la gomma), può essere programmato per 3 funzioni in base a come lo premete; Il secondo, che si trova sul dorso della penna, serve per effettuare un click con il tasto destro, oppure per selezionare un'area, l'unica nota negativa è che è un po' scomodo da premere, per il resto fa il suo dovere! -Ha un magnete che serve per riporla sul bordo del surface, in maniera molto salda devo dire! (vi lascio anche un video con il test del magnete) Quindi per concludere, penna molto utile anche per chi ci vorrà prendere appunti, la punta in dotazione produce un feedback simile alla scrittura su carta e la gomma la rende molto più realistica e semplice da utilizzare. Se avete domande chiedete pure 🙂

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 2
RENAISSER Penna Stilo Compatibile con Surface, Aggancio Magnetico, Prima Forma a D Come Surface Pen, 4096 Sensibilità alla Pressione, Ricaricabile, Corpo in Alluminio Aerodinamico, Raphael 520
10 Recensioni
RENAISSER Penna Stilo Compatibile con Surface, Aggancio Magnetico, Prima Forma a D Come Surface Pen, 4096 Sensibilità alla Pressione, Ricaricabile, Corpo in Alluminio Aerodinamico, Raphael 520
  • Aggancio Magnetico - Uno dei pochi stilo di terze parti che è dotato di attaccare magnetica, quindi puoi portarlo con sé facilmente ovunque tu vada. Nota: la penna stilo si attacca al lato sinistro del dispositivo Surface.
  • Ricarica Ultrarapida –evita il fastidio e lo spreco delle batterie monouso. na ricarica di 20 minuti fornisce energia sufficiente per 50 ore d'utilizzo, mentre una ricarica di 1 ora ti dà più di 100 ore da usare.
  • Design Ergonomico –La capacità di esteso poggiapolsi consente di appoggiare comodamente la mano sullo schermo. Con un diametro di 9,2 mm, un design aerodinamico e un peso di soli 14 grammi, questa penna stilo è facile da usare per lunghi periodi di tempo.
  • Sensibilità all'inclinazione e sensibilità alla pressione di 4096 livelli –Con 4.096 sensibilità alla pressione e rilevamento dell'inclinazione, lo stilo ti permetterà di disegnare e ombreggiare con precisione estrema.
  • Compatibile con Surface Pro 8, Surface Pro 7+, Surface Pro 7, Surface Pro 6, Surface Pro 5, Surface Pro 4, Surface Laptop Studio, Surface Duo/ Duo 2, Surface Pro X, Surface Go/Go 2/Go 3, Surface Book/Book 2/Book 3, Surface Studio 1st Gen, Surface Studio 2, Surface Laptop 1/Laptop 2/Laptop 3/Laptop 4. Non compatibile con Surface Laptop Go.

Recensioni

Roba shick costa picc
Partiamo dal presupposto che ero abbastanza scettico, ma debbo dire che mi sono ricreduto. Inizierei col paragonare la penna ad un classica penna da scrivere, almeno per me questo è stato un parametro di confronto: la penna rennaiser si presenta chiaramente leggermente più robusta, ma incredibile leggera, questo connubio contribuisce a dare una sensazione di precisione molto alta. La possibilità inoltre di cambiare le punte (già incluse in confezione all'acquisto) le danno la spinta in più se si ha voglia di disegnare o semplicemente modificare il tratto. I due tastini sono funzionali alla causa ma personalmente li trovo "poco rilevabili" se non ogni volta cercandoli con lo sguardo. La possibilità di ricaricare la penna è molto utile, ea possibilità di attaccarla ovunque per via del magnete è una genialata. L'accensione è mediante il click di un tasto e lo spegnimento è automatico. I materiali danno la sensazione di sicurezza, dunque consiglio l'acquisto.
Consigliatissima
MATERIALI: La sensazione premium è garantita. Il corpo in alluminio fa capire la solidità del prodotto. Solo alcuni dettagli sono necessariamente in plastica (punta compresa). Il peso è perfetto, non troppo leggera ma nemmeno un mattone. DESIGN: semplice ma funzionale. Corpo tondo con un lato piatto per impedire il rotolamento ed agevolare l'impugnatura. Le dimensioni sono paragonabili a quelle di una classica penna bic, solo 1mm più spessa. Il pulsante è posizionato bene: si preme comodamente con il pollice in entrambi i punti. Il bilanciamento è perfetto. Il baricentro si trova esattamente a metà della penna e questa cosa non è assolutamente da sottovalutare, il bilanciamento dei pesi influisce molto sul comfort di scrittura. SCRITTURA: é intutiva, il passaggio dalla carta al display con questa penna è immediato. La latenza è minima (parlo da semplice studente che deve prendere appunti, non da artista), precisone discreta(ho notato alcune volte che il tratto si spostava leggermente, ma solo piccole imprecisioni) e abbastanza sensibile alla pressione (ripeto, non sono un artista). In confezione sono presenti 4 punte: 1 tonda morbida con un maggiore attrito e 3 semplici in plastica. Non capisco la scelta di mettere solo una punta morbida ma in ogni caso è possibile acquistarle a parte volendo. Entrambi i tipi di punta non graffiano il display. Su pc ho installato una pellicola in plastica e dopo una settimana di utilizzo è ancora perfetta. FUNZIONALITA': i due tasti presenti (sembrano un solo tasto invece si preme in due zone diverse) sono perfetti per prendere appunti. Cancellare e selezionare sono le due funzioni che servono sempre. La penna non è bluetooth dunque non è possibile sfruttare a pieno le funzioni messe a disposizione da Windows come la possibilità di personalizzare i tasti. Poco male, il prezzo giustifica assolutamente questo limite. COMPATIBILITA': io l'ho testata su un Dell Inspiron 14 5406 2in1. Tutti i prodotti Dell 2in1 utilizzano protocolli MPP dunque supportano questa penna. In generale per poter utilizzare questa penna dovete soddisfare almeno questi requisiti: - Windows 10 come sistema operativo; - presenza di digitalizzatore (non basta il solo display touchscreen); - il dispositivo deve supportare i protocolli MPP, non importa quale versione; CONCLUSIONI: prodotto indubbiamente fantastico. Perfetto per prendere appunti. Non essendo un artista non posso valutare le performance nel disegno ma non penso possa competere con una tavoletta grafica. In ogni caso consigliatissimo.
Ottima Penna
Ho comprato questa penna dopo aver preso la Ciscle, perché, la prima aveva una incompatibilità con l'Asus T102HA (i pulsanti non funzionano sempre). Prima di fare il reso, ho pensato di verificare se fosse un problema della penna o dei driver Asus, ordinando anche la Renaisser, che ha mostrato lo stesso problema della Ciscle. Quindi il problema di incompatibilità è dovuto ai driver. Ho deciso comunque di tenerne una delle due perché, entrambe, sono risultate molto più piacevoli e precise di quella fornita da Asus (molto dura, richiede una forte pressione e non si riesce a disegnare in modo naturale). Sono stato molto combattuto su quale tenere, perché entrambe le penne sono molto simili e valide. La Renaisser, con un alluminio leggermente satinato a parer mio preferibile, si è dimostrata precisa e piacevole sopra il 40% di pressione, mentre tra lo 0% e il 40% si è dimostrata più difficile da controllare. La Ciscle, con un alluminio un po' più lucido e liscio, si è dimostrata ugualmente precisa, leggermente meno piacevole nell'uso rispetto alla Renaisser, ma più lineare e controllabile tra lo 0% e il 40% e con una punta leggermente meno ballerina (forse causa della non linearità della Renaisser tra lo 0% e il 40%) . Le penne hanno le stesse dimensioni e lo stesso peso, sembrano gemelle. Alla fine ho deciso di tenere la Ciscle, ma la scelta è stata ardua. In qualsiasi caso, con entrambe le penne non si sbaglia: sono entrambe ottime.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
Microsoft Surface Penna, Rosso
55 Recensioni
Microsoft Surface Penna, Rosso
  • Funzionalità di inclinazione
  • Capacità di ombreggiatura
  • Versione ottima e veloce

Recensioni

Sensibilità perfetta
La penna si accoppia istantaneamente e senza bisogno di installazione al Surface. La sensibilità è perfetta, la uso per disegnare direttamente sul tablet ed è praticamente come usare matita e foglio. Grazie al magnete si "attacca" al lato del Surface per cui è impossibile perderla (il magnete è piuttosto forte, anche afferrando il tablet e agitandolo non si muove di un millimetro, bisogna proprio esercitare forza per staccarla) Se proprio devo trovare una pecca sarebbe il peso, ma è l'unica cosa che la rende diversa da una normalissima penna.
Spettacolo!
Fantastica in tutto, peccato costi almeno il doppio dei "cloni" (che ho acquistato e restituito). Resistuisce una sensazione sempre morbida durante la scrittura, segue fedelmente le pressioni date e permette di utilizzare in maniera egregia tutte le funzionalità legate ad una penna sul Surface. Davvero un ottimo prodotto, caro ma perfetto.

Acquista su Amazon
Condividi il tuo amore