Home / Salute e bellezza / Rasatura ed epilazione / Il miglior epilatore a luce pulsata del 2018

Il miglior epilatore a luce pulsata del 2018

Se intendete acquistare un epilatore a luce pulsata e volete sapere con precisione di cosa si tratta e qual è il migliore, il consiglio è di leggere questa recensione dettagliata che vi farà risparmiare tempo e denaro, aiutandovi a sceglierlo tra i più gettonati del mercato. Uno dei modelli al top è ad esempio il Philips Lumea Prestige BRI956, ovvero il miglior dispositivo oggi in commercio.

 

Philips Lumea Prestige BRI956: il miglior dispositivo

L’epilatore a luce pulsata Philips Lumea Prestige BRI956 è il dispositivo domestico migliore nel suo complesso. Se quindi intendete ottenere un corpo senza peli o eliminare quelli superflui, non potete fare altro che affidarvi all’esperienza di questo brand che ancora una volta ha dimostrato di saper proporre uno strumento decisamente superlativo.

 

IPL Braun Silk Expert: l’epilatore veloce e sicuro

L’epilatore a luce pulsata IPL Braun Silk Expert merita la seconda piazza in tema di popolarità ed affidabilità in quanto è veloce, sicuro e semplice da usare. Si tratta, infatti, di una buona scelta se volete una macchina adeguata per portare al termine il lavoro che vi siete prefissati.

 

Imetec Bellissima Zero: l’epilatore leggero, economico e pratico

La tecnologia a luce pulsata è fondamentale per ottenere un’epilazione duratura nel tempo. Bellissima Zero è lo strumento che è stato progettato per lo scopo ed è anche molto leggero, economico, sicuro e pratico da usare.  Si tratta infatti, di un prodotto maneggevole e tradizionale, e con tecnologie efficaci per un’epilazione totale in qualsiasi momento lo desiderate.

 

Guida alla scelta di un epilatore

Come funziona un epilatore

Sicuramente molti di voi hanno sentito parlare dell’ultima tecnologia di rimozione dei peli in casa con l’uso di IPL,  però non sapete come funziona e quali effetti e rischi possono avere sul vostro corpo e sulla vostra salute. Comprendere il meccanismo è alla base di questa tecnologia, per scoprire se siete il candidato giusto per la procedura di epilazione e se ci sono rischi a cui esporvi.

Per iniziare diciamo subito che sia il tradizionale laser che l’IPL (Intense Pulse Light) utilizzano la luce. Il primo sfrutta i raggi focalizzati, mentre il secondo utilizza dei flash intermittenti, quindi di base il processo è pressoché identico.  Il fascio di luce del laser in entrambi i casi è altamente concentrato e diretto verso la pelle, mirando al follicolo pilifero che ne assorbe il calore emesso.

Il follicolo di conseguenza viene danneggiato e fermato in termini di crescita. Il laser tuttavia mira solo ai peli attivi, e poiché crescono in fasi diverse, è necessario ripetere la procedura successivamente per eliminare tutti quelli superflui.

Ancora più in dettaglio, il laser si dirige direttamente verso la melanina, ovvero il pigmento che dà colore ai peli, quindi  le persone con quelli più scuri e con la pelle chiara ottengono un successo evidente con questo metodo. Lo strumento tra l’altro è particolarmente apprezzato da alcune donne che soffrono di PCOS (sindrome dell’ovaio policistico). Si tratta infatti, di un problema ormonale, che si traduce in una crescita di peli soprattutto sul volto. Il trattamento di epilazione laser funziona molto bene, facendo ridurre sensibilmente l’eccesso di peli dell’80% circa.

 

Cosa può accadere durante il trattamento?

In merito all’efficacia dello strumento a luce pulsata va sottolineato che la luce laser non raggiunge il follicolo pilifero. Sulla pelle più scura può soltanto eliminarne l’energia distribuendo il calore nelle cellule della pelle. Gli effetti immediati sono quindi ustioni o arrossamenti della cute e, peggio, il follicolo pilifero non viene distrutto. Le persone con la pelle olivastra o più scura del solito, possono evitare questo problema abbinando a questo trattamento uno di tipo dermatologico. Inoltre vale la pena aggiungere che lo strumento può essere utilizzato per diverse lunghezze d’onda ed energia, e quindi solo un professionista saprà come regolare le sue impostazioni per farlo funzionare correttamente sul corpo.

Anche per chi ha dei peli di colore chiaro come il bianco, il rosso o il biondo, è importante sapere che non assorbono abbastanza calore dal laser, quindi il follicolo pilifero non viene mai distrutto. Questo è anche un motivo per cui queste persone non sono adatte ad un metodo di rimozione dei peli in casa, ma potrebbero però provare una procedura laser in un salone di bellezza poiché l’estetista è in grado di stabilire quanta luce applicare. Alcune cliniche considerano inoltre l’ipotesi di includere una tintura per capelli prima di trattare i peli con il laser, ma ciò non sembra abbia sortito gli effetti sperati almeno dai pochi test noti.

La terza cosa che va detta in merito all’efficacia di un IPL è che alcune persone hanno i follicoli piliferi inseriti più in profondità nella pelle (specialmente gli uomini), per cui  la luce laser  non può raggiungerli. Alcuni di questi problemi si possono arginare utilizzando la più recente tecnologia laser, che ha una diversa lunghezza d’onda del laser o l’energia non luminosa chiamata RF. In questi casi, il trattamento deve essere effettuato in una clinica e non a casa.

 

Gli effetti collaterali dell’IPL

Il trattamento laser a luce pulsata non genera alcun effetto collaterale grave, in quanto distrugge i peli senza danneggiare la pelle circostante. A seconda del tipo di laser, una persona può comunque provare un certo disagio durante il trattamento, ovvero una sensazione di bruciore ed anche dopo quando si manifestare un leggero gonfiore cutaneo, lo scolorimento della pelle  noto come noto come ipo- pigmentazione, arrossamento, prurito, ustioni, acne, piccole vescicole o croste sui follicoli.

Sebbene alcuni effetti collaterali siano scomparsi alla fine del trattamento, degli altri possono comunque durare per ore o giorni. Se ciò accade per far fronte al dolore, specie se si prevede di trattare aree estese o sensibili come il viso, è possibile applicare una crema anestetica sulla zona, lasciandola in posa per circa 30 minuti prima del trattamento. In rarissimi casi si possono tuttavia manifestare alcuni effetti collaterali più gravi come ad esempio lividi, soprattutto se si hanno varici o molte vene dilatate.

L’infezione del follicolo pilifero è anch’essa piuttosto rara, ma non impossibile. In alcune cliniche specializzate i tecnici usano un gel o un dispositivo di raffreddamento per proteggere gli strati esterni della pelle e per aiutare il laser a penetrare in profondità e colpire i follicoli.

Molti farmaci durante il trattamento possono aumentare la sensibilità della persona, quindi si consiglia di interrompere, se possibile, l’assunzione delle pillole per alcuni giorni prima del trattamento laser.
A margine è doveroso aggiungere che in presenza di alcune infezioni cutanee come ad esempio herpes o acne grave, dovreste pensarci due volte prima di decidere di utilizzare un metodo di rimozione laser. La luce può, infatti, infettare ulteriormente l’area. Se dunque avete deciso di optare per l’acquisto di un epilatore a luce pulsata potete stare tranquilli poiché questo strumento è approvato dagli organi preposti a ciò, e quindi sicuro da usare a casa.

 

Le precauzioni d’uso del laser

I laser tradizionali ed anche quello a luce pulsata utilizzano una radiazione non ionizzante, il che significa che questo tipo di energia non influenza le stringhe del DNA o causa alcun tipo di mutazione cellulare. La conclusione è che la procedura non genera il cancro della pelle. Tuttavia ci sono alcune precauzioni da prendere prima di usare lo strumento; infatti, per evitare di ferire gli occhi in modo grave, è necessario indossare gli appositi occhiali di protezione.

Una volta terminato il trattamento, il consiglio è di applicare sulla pelle degli impacchi di ghiaccio o dell’acqua fredda per facilitarne il raffreddamento ed evitare disagi. Dopo il trattamento se intendete fare uno scrub esfoliante per rimuovere pelle morta e peli superflui, potete farlo ma solo dopo circa due settimane.

Con il trattamento a base di luce pulsata la pelle sarà liscia e setosa per un lungo periodo di tempo. Infine va sottolineato che sebbene non ci sia un limite di età per utilizzare uno strumento laser di questo tipo, i bambini non devono mai essere trattati se hanno un’età inferiore ai 13 anni.

 

Gli effetti benefici della luce pulsata

Utilizzare un epilatore a luce pulsata significa in pratica non correre gravi rischi, e soprattutto è importante sapere che il trattamento non è invasivo ma si può manifestare soltanto una leggera sensazione di formicolìo sia durante che dopo.

L’IPL è infinitamente molto più comodo rispetto alla maggior parte dei metodi convenzionali come ceretta, laser ed elettrolisi. Si tratta infatti, di una procedura molto efficace che consente di ottenere oltre il 95% di riduzione di peli, e a differenza di molti altri trattamenti l’IPL non è limitante, e nel contempo risulta altamente efficace. È possibile infatti, tornare subito al lavoro quindi non è necessario dedicare ulteriore tempo per completare il corso.

 

Conclusioni

I tempi per un trattamento con un laser a luce pulsata, sono simili a quello della comune ceretta, e con il vantaggio che a lavoro ultimato, non è necessario intervenire per pulire la cute. Le procedure richiedono in media 15-30 minuti e per un corpo o un viso liscio sono necessari soltanto 3 o 4 trattamenti. Da ciò si evince che acquistare un epilatore a luce pulsata è un’ottima idea per risparmiare tempo e denaro.

 

Recensione Philips Lumea Prestige BRI956

Il Philips Lumea Prestige BRI956, è indubbiamente uno degli strumenti a luce pulsata migliore che si possa trovare in commercio; infatti, essendo un modello nuovo propone anche un design ottimizzato rispetto alle versioni precedenti. Si tratta tra l’altro di un epilatore a luce pulsata robusto, sicuro, solido e raffinato. La forma ergonomica della pistola propone un pulsante di innesco del flash perfettamente posizionato, quindi è un dispositivo molto intuitivo e comodo da maneggiare.

L’eccezionale qualità costruttiva e le imperfezioni praticamente assenti ne fanno un investimento ottimo e duraturo. L’epilatore della Philips è adatto a tutti tranne per chi ha la pelle più scura, e viene fornito con un nuovo sensore denominato Smartskin. Come altri sensori di tono, si consiglia l’impostazione di intensità più alta e più sicura per la vostra pelle, che potete aumentare di una tacca o due e mantenerne poi costantemente il controllo totale.

L’epilatore Lumea Prestige BRI956, funziona con l’alimentazione di rete ed anche senza fili. Inoltre è anche molto facile da far lampeggiare grazie ai nuovi accessori curvi che si adattano facilmente ai contorni del corpo. Alcuni anni di ricerca della Philips sono dunque serviti per produrre qualcosa di semplice, efficace e straordinario. E se ciò non bastasse, è importante sapere che occorrono soltanto 6-7 minuti per trattare una gamba intera. L’epilatore Philips Lumea Prestige BRI956  è dunque così perfetto, che volendone consigliare l’acquisto a scatola chiusa non è un reato!

 Le opinioni degli utenti

Il Lumea Prestige BRI956 non potrebbe essere più perfetto di quanto già lo sia. A dichiararlo sono le tantissime opinioni degli utenti che lo hanno acquistato e testato. Il prodotto vien consigliato infatti, per la sua efficienza e facilità d’uso. Tra l’altro molte delle recensioni asseriscono che utilizzando questo modello di depilatore a luce pulsata la quantità di peli è notevolmente diminuita. Inoltre la qualità e il prezzo sono molto apprezzati e giocano sicuramente un ruolo a favore di questo prodotto, e se vogliamo trovare un difetto (sempre riferendoci alla recensione) possiamo dire che non ne ha nessuno.

 

Recensione IPL Braun Silk-Expert

Il dispositivo Braun Silk-Expert IPL è uno strumento per l’epilazione a luce pulsata che si utilizza in modo semplice, sicuro e veloce. L’IPL Braun è disponibile in tutto il mondo,  ed è uno dei più gettonati del mercato. Si tratta di un modello abbastanza costoso ma le performance che è in grado di regalare, fanno passare in secondo piano questo problema.

Il design dell’epilatore Braun Silk-Expert è decisamente minimalista anche se raffinato. Acquistare un IPL Silk Braun significa dunque ottenere uno strumento al top, come del resto lo sono da sempre tutti quei prodotti  commercializzati dal noto brand tedesco. Proprio come gli altri dispositivi per la depilazione, l’IPL Braun non lampeggerà se rileva una tonalità della pelle troppo scura.

Quando invece viene rilevato un tono sicuro,  lo strumento seleziona il livello di intensità ottimale, quindi non bisogna controllare  prima di ogni singolo flash. Il dispositivo tra l’altro vanta una funzione specifica, e cioè se durante il trattamento si accusa qualche puntura basta premere la modalità delicata per ridurne decisamente l’intensità.

L’epilatore in oggetto è anche molto veloce. Alla massima intensità, lampeggia ogni 2 secondi, quindi ci vogliono solo 8 minuti per farlo scivolare su una gamba intera. Inoltre non dovete nemmeno preoccuparvi del cambiamento delle finestre della lampada, poiché ne ha solo una multifunzionale di 1X3 cm, quindi abbastanza grande per ottenere una copertura accurata su ampie aree, e piuttosto piccolo invece per posizionarlo sul labbro,  ma in tal caso è necessario soltanto un po’ di pratica.

 

Le opinioni degli utenti

In base alle opinioni espresse dagli utenti sull’epilatore a luce pulsata Braun Silk-Expert, va sottolineato che chi lo ha acquistato, lo ritiene funzionale e affidabile, soprattutto per gli accessori in dotazione. Inoltre si segnala l’efficacia anche in presenza  di peli piuttosto corti o incarniti. Uno svantaggio c’è e seppur minimo è doveroso citarlo. Nello specifico si tratta del pulsante  che da molti è ritenuto piuttosto scomodo da maneggiare. A fronte delle sue ottime prestazioni, la maggior parte degli utenti  riconosce inoltre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

 

Recensione Imetec Bellissima Zero

Il modello di epilatore Imetec Bellissima Zero è uno dei più economici presenti sul mercato, ma ciò non toglie che sia uno strumento funzionale, pratico ed intuitivo. La tecnologia infatti, è altamente efficace in quanto denominata Advanced HPL Plus Technology che in sostanza sfrutta in contemporanea due tipi di energie ideali ad impedire la ricrescita dei peli superflui, ed il tutto in modo davvero molto efficace, rapido e nella massima sicurezza.

Quando si aziona, lo strumento emette una luce pulsata che agisce con la massima precisione sul follicolo pilifero, indebolendolo e facilitandone l’epilazione. Tra le altre caratteristiche che rendono il prodotto acquistabile senza indugi, vanno citate alcune che riteniamo significative. La prima riguarda la possibilità di ottenere circa l’80% di riduzione totale dei peli dopo soli 4 trattamenti.

La seconda invece riguarda la sicurezza grazie al sistema di protezione Skin Colour Sensor che permette l’emissione dell’impulso soltanto su alcuni tipi di pelle, e quindi in presnza di una con carnagione adatta. Infine va detto che il funzionamento “Dual Use” permette di scegliere due tipologie di impulsi, ovvero quello continuo o singolo consentendo di ottimizzare il trattamento in un modo molto più rapido specie nelle zone curve del corpo come gambe, braccia e collo ed anche in zone più piccole come ad esempio ascelle ed inguine. L’epilatore a luce pulsata Imetec Bellissima Zero è tra l’altro adatto anche per il viso femminile e si può usare su pelle abbronzata.

 

Le opinioni degli utenti

Chi ha acquistato l’epilatore a luce pulsata Imetec Bellissima Zero lo definisce eccellente. Molti utenti tra l’altro gradiscono la sua capacità di ridurre notevolmente la ricrescita dei peli, e nel contempo apprezzano il fatto che la luce non crea arrossamenti o bruciori.  Molto apprezzata è anche la grande maneggevolezza dello strumento, mentre come nota negativa va citata quella che risulta inefficace quando la pelle si presenta scura o abbronzata eccessivamente.