Home / Salute e bellezza / Salute / Aerosol / Il miglior aerosol del 2018

Il miglior aerosol del 2018

Quando siamo nel pieno della stagione invernale un aerosol è un apparecchio che tutti dovremmo avere in casa. In particolare consigliamo Air Liquide Medical Nebula M2000, un nebulizzatore a pistone con molte funzionalità e doccia nasale integrata. Con questo prodotto potrete affrontare i fastidiosi raffreddori e la tosse tipica dei mesi più freddi o ventosi.

La nostra scelta: Air Liquide Medical Nebula M2000

Parliamo di un prodotto a pistone adatto agli adulti ma ottimo per i bambini e dotato di due sistemi, uno per il trattamento delle vie alte superiori (Rinowash, doccia nasale) e l’altro per le vie aeree superiori (Nebula Spacer). Gli accessori in dotazione permettono il trattamento di tutte le vie respiratorie e rappresentano un’ottima soluzione per i bambini che di solito sono restii all’aerosol (soprattutto se il trattamento è protratto per lungo tempo). Rinowash consente un getto mirato per sconfiggere velocemente sinusiti, fluidificazioni di muco e catarro.  Un nebulizzatore che unisce ergonomia a praticità ed efficacia, ideale per gli adulti e ottimo per i più piccoli.

 

Un buon rapporto qualità prezzo: Laica NE2003 Aerosol a Pistone

Un prodotto di qualità e con un prezzo molto ridotto è questo aerosol a pistone prodotto da Laica. Questo nebulizzatore, oltre ad avere dimensioni ridotte e un peso molto contenuto, è intuitivo e facile da usare. Gli accessori comprendono una mascherina per adulti e una per i bambini, un inalatore per la bocca e uno per il naso. L’ampolla contieni-farmaco è abbastanza capiente. Questo modello è piuttosto rumoroso (arriva a una rumorosità di 58dB) e i tempi di somministrazione non sono brevi. A parte questo è un buon compromesso per un prodotto che sia a buon mercato e faccia il suo dovere.

 

Un buon aerosol a ultrasuoni: Beurer IH 40 Inalatore a Ultrasuoni

Questo è un nebulizzatore a ultrasuoni molto silenzioso e rapido dalle ottime prestazioni. La potenza di nebulizzazione arriva a un valore di 0,4ml per minuto: questo significa che i tempi di trattamento saranno notevolmente ridotti rispetto a una qualsiasi prestazione di aerosol a pistone. Le funzioni di selezione dell’intensità e spegnimento automatico forniscono valore aggiunto all’apparecchio. Come tutti i nebulizzatori a ultrasuoni, questo aerosol della Beurer non è adatto ad essere utilizzato con tutti i farmaci e questo rappresenta un punto negativo rilevante per chi vuole acquistare un prodotto totalmente versatile.

 

Come abbiamo scelto il prodotto migliore?

Un aerosol, anche chiamato nebulizzatore, è una macchina a uso medico casalingo che si occupa di trasformare soluzioni liquide di farmaci in piccole goccioline di vapore che vengono inalate dal paziente con l’aiuto di una maschera o un boccaglio. Per svolgere il suo compito, un aerosol può sfruttare diverse tecnologie di funzionamento. Le due famiglie presenti in commercio sono i nebulizzatori cosiddetti a pistone e gli aerosol a ultrasuoni.

  • L’aerosol pneumatico o a pistone è il più diffuso e attualmente il più comprato. Questo perché oltre ad essere solido ha un prezzo minore rispetto a modelli che usano tecnologie diverse. Di solito gli aerosol a pistone hanno una buona durata di medio e lungo termine. Essi sono costituiti da un compressore che produce un flusso d’aria che viene poi spinto in un’ampolla in cui è posizionato il liquido medicinale. Il flusso d’aria prodotto dal compressore raccoglie piccole parti del farmaco che vengono trasformate in goccioline e quindi inalate. Un aerosol che appartiene a questa famiglia può nebulizzare qualsiasi tipo di farmaco ma allo stesso tempo sarà più rumoroso.
  • I nebulizzatori a ultrasuoni usano l’energia elettrica per disgregare il farmaco in micro particelle e fare in modo che esse vengano inalate e raggiungano facilmente i bronchi. Gli aerosol appartenenti a questa famiglia sono meno ingombranti poiché solitamente più piccoli. Possono funzionare in modo silenzioso e nebulizzare in tempi più brevi rispetto ai macchinari a pistone. I lati negativi sono il costo più elevato e l’impossibilità di usare questo tipo di prodotto per qualsiasi cura Durante il processo di nebulizzazione gli aerosol a ultrasuoni hanno la caratteristica di generare calore e quindi di riscaldare i farmaci. Questo motivo non li rende idonei a qualsiasi tipo di cura (i farmaci a base di cortisone ad esempio non possono essere riscaldati). Il bugiardino di solito indica con chiarezza se un medicinale possa essere utilizzato o no con un nebulizzatore a ultrasuoni.
  • Sono ancora poco diffusi in Italia ma esistono in commercio aerosol dalle dimensioni compatte che utilizzano per il proprio funzionamento una membrana metallica micro perforata. Essa vibra e crea una pressione fra il nebulizzatore e l’ampolla in cui è riposto il farmaco. Questo passa quindi attraverso i micro pori della membrana e si trasforma in nebbiolina pronta a essere respirata. I lati positivi di questa famiglia di aerosol sono il facile trasporto, la compattezza e la poca rumorosità. Il lato negativo è il prezzo che nel mercato italiano è ancora piuttosto alto se paragonato ai macchinari a pistone.

Nebulizzazione e prestazioni

Per valutare le prestazioni di un aerosol dobbiamo valutare efficacia e velocità.

L’efficacia si valuta considerando la grandezza finale delle particelle nebulizzate. Il valore di riferimento per la valutazione di questo parametro è il micron. Più le particelle di farmaco saranno piccole, infatti, più l’assunzione sarà efficace e il farmaco potrà raggiungere i bronchi in profondità. Il valore medio di riferimento per gli aerosol in commercio è di 2 micron ma ci sono modelli che possono scendere fino a 0,5 micron e altri che arrivano a 5.

La velocità viene di solito misurata in millilitri e indica la quantità di farmaco nebulizzato in un minuto. Se questo valore è alto l’erogazione del farmaco sarà più rapida e le vostre sessioni avranno quindi una minor durata. In generale possiamo dire che i modelli a ultrasuoni nebulizzano con più rapidità (possono arrivare a 0,5 ml/min) e gli aerosol che funzionano ad aria compressa sono più lenti (di solito tra 0,2 e 0,3 ml al minuto).

 

Accessori

Gli accessori in dotazione sono un elemento importante per valutare la qualità di un aerosol. Siccome stiamo parlando di un dispositivo classificato come medico, ogni modello dovrebbe essere accompagnato da alcuni accessori importanti:

  • Un’ampolla generalmente di vetro che può essere lavata dopo ogni uso.
  • Un erogatore nasale che può essere utilizzato per trattare più efficacemente sinusiti, allergie o raffreddori.
  • Un boccaglio che è utile in caso di trattamento su neonati o bambini (che potrebbero ritenere scomodo l’erogatore nasale). Questo tipo di accessorio può essere anche usato per trattare bronchiti o trattamento delle vie respiratorie inferiori.
  • Mascherine: per un corretto uso di questo accessorio è importante che le mascherine presenti nella confezione siano di misure diverse per adulti e bambini. Una maschera troppo grande utilizzata per trattare un bambino potrebbe, infatti, far disperdere parte del medicinale.
  • Mascherina, boccaglio ed erogatore nasale sono di solito realizzati in materiale plastico, atossico, anallergico e facilmente lavabile.
  • Custodia: questo può essere un elemento importante se considerate di utilizzare l’apparecchio anche durante vacanze o viaggi.

 

Pulizia e manutenzione

Un nebulizzatore non richiede una particolare manutenzione. L’ampolla di vetro deve essere lavata dopo ogni uso per evitare il ristagno di farmaci. Anche gli altri accessori, bocchette e mascherine sono di solito facilmente lavabili e sono duraturi nel tempo.

Alcuni modelli di aerosol a pistone sono dotati di un sistema di purificazione dell’aria. In questo caso il filtro dovrà essere periodicamente sostituito o lavato.

Nei momenti in cui l’aerosol non è usato è meglio riporlo nell’apposita scatola in un luogo asciutto e al riparo dalla luce per evitare la formazione di muffe o batteri.

 

Air Liquide Medical Nebula M2000

Osserviamo più da vicino le specifiche di questo aerosol a pistone di ottima qualità adatto ad adulti e bambini. Nebula funziona con un sistema modulare per aerosolterapia composto da Rinowash e Nebula Spacer. Quest’ultimo sistema è adatto per il trattamento delle vie respiratorie inferiori. La particolare conformazione della maschera buccale (da posizionare sulla bocca) permette una maggiore penetrazione della nebulizzazione nei bronchi e l’efficacia della terapia risulta per questo migliorata. Una valvola unidirezionale presente sulla maschera riduce la dispersione del farmaco.

La maschera è specifica per il trattamento delle vie aeree e per questo copre solo la bocca, questo potrebbe essere un aspetto negativo se siete abituati alla classica conformazione della maschera che comprende anche il naso. Nebula Spacer può essere utilizzato con efficacia per il trattamento di infezioni respiratorie, asma, bronchiti e altri disturbi delle vie respiratorie inferiori. Le particelle erogate hanno dimensione di 1-5 micron.

Rinowash è un’ampolla nasale specifica per le vie respiratorie alte composta da una camera interna e una seconda camera interna che evita la dispersione del liquido. L’impugnatura è ergonomica e dotata di pulsante di comando per l’erogazione del flusso di vapore su domanda. Le particelle erogate da questa bocchetta hanno una dimensione maggiore di 10 micron. Rinowash è particolarmente consigliato per il trattamento dei disturbi delle vie aeree superiori come sinusiti e catarro.

Nebula è dotato di una base che può essere utilizzata come portaoggetti, uno sportellino reggi ampolla e un vano per il cavo. Una mascherina pediatrica completa l’offerta e rende questo aerosol molto adatto a bambini anche molto piccoli.

 

Laica NE2003 Aerosol a Pistone

Un lato positivo di questo prodotto sono sicuramente le dimensioni che permettono un trasporto comodo ed un utilizzo del prodotto in diversi ambienti. Anche se il prezzo di vendita è contenuto, la qualità delle prestazioni rende questo nebulizzatore uno strumento professionale ottimo per l’uso domestico. Il prodotto funziona con un sistema a pistone e la nebulizzazione avviene alla velocità di 0,35ml al minuto.

Sono compresi nella confezione tutti gli accessori adatti per il trattamento di disturbi delle vie aeree superiori e inferiori. Un erogatore nasale permette in particolare l’uso del prodotto per combattere sinusiti e catarro. Questo aerosol è adatto anche per i bambini ed è venduto con una mascherina pediatrica da utilizzare per i più piccoli. La struttura è compatta e portatile, gli elementi accessori sono facilmente smontabili e lavabili.

Laica NE2003 è un nebulizzatore abbastanza rumoroso. Questo fattore e la lunghezza dei tempi di somministrazione possono essere considerati i punti deboli di questo apparecchio. Non è presente inoltre un vano porta accessori e, una volta terminato l’uso, i componenti dovranno essere riposti nella scatola di vendita o in un altro contenitore.

In conclusione, Laica offre con questo nebulizzatore portatile un prodotto con un buon rapporto qualità-prezzo e che svolge una buona funzione.

 

Beurer IH 40 Inalatore a Ultrasuoni

La tecnologia che questo apparecchio utilizza è estremamente silenziosa, richiede poca energia ed è l’ideale in viaggio. La tecnologia a ultrasuoni permette prestazioni elevate e veloci che possono agire nel trattamento di raffreddore, asma o trattamento di altre patologie che affliggono il sistema respiratorio.

La capacità di nebulizzazione è elevata e arriva a un valore di 0,4ml al minuto. Questo accorcia notevolmente i tempi di inalazione e rende quindi il trattamento adatto ai bambini. Sono compresi nella struttura del nebulizzatore 12 serbatoi per i medicinali che devono essere utilizzati una o più volte e poi sostituiti.

Fra gli accessori sono compresi un boccaglio e due mascherine, una per adulti e una pediatrica per bambini. La confezione non comprende un erogatore nasale e questo potrebbe essere un punto a sfavore se soffrite spesso di sinusite e cercate un prodotto che possa aiutarvi a sconfiggere i disturbi delle vie aeree superiori.

Una funzione di autospegnimento si attiva automaticamente se il livello del farmaco scende sotto un valore minimo: in questo modo il nebulizzatore non funziona a vuoto e quindi non si rovina.

Una funzione di selezione dell’intensità permette di scegliere fra tre diversi livelli di circolazione dell’aria.

Il funzionamento di questo prodotto è molto silenzioso e la struttura compatta permette il trasporto in modo comodo. L’unico dato negativo rilevante è che, essendo un nebulizzatore a ultrasuoni, questo prodotto non può essere utilizzato con tutti i farmaci. La tecnologia a ultrasuoni, infatti, provoca un aumento della temperatura interna che non è compatibile con tutti i trattamenti. Sul bugiardino di ogni medicinale è specificato se il prodotto può essere utilizzato con un aerosol a ultrasuoni o meno. Beruer IH 40 è in conclusione un prodotto di buonissime prestazioni, ma non completamente versatile.