Home / Salute e bellezza / Salute / Aerosol / Il miglior aerosol Nebula del 2018

Il miglior aerosol Nebula del 2018

Stai cercando un aerosol per risolvere rapidamente problemi di raffreddore, intasamento nasale e infiammazione delle vie aeree? L’aerosol nebula è una terapia efficace e facilmente praticabile a casa, ma è importante scegliere il modello giusto, soprattutto se devi usarlo con dei bambini! Ti aiutiamo nella scelta per trovare una soluzione definitiva e conveniente.

Ecco le tre migliori opzioni disponibili sul mercato:

  • Aerosol Nebula con Rinowash: è il migliore e il più consigliato dagli utenti, completo di doccia nasale e facile da usare.
  • Aerosol Laica-NE2003 ha il miglior rapporto qualità/prezzo e una tecnologia a pistone ideale per un trattamento rapido.
  • Aerosol Nuvita: trasportabile e silenzioso, la miglior soluzione da viaggio.

 

Vediamo adesso nel dettaglio qual è il miglior aerosol per le tue esigenze:

Nebula con Rinowash, il migliore Aerosol del 2018

L’aerosol Nebula con Rinowash è un apparecchio completo con teconologia avanzata che aumenta l’efficacia della terapia grazie all’innovativa maschera buccale distanziatrice che rallenta il flusso del farmaco nebulizzato aumentando l’efficacia sui bronchi. Una speciale valvola aiuta a ridurre la dispersione del farmaco durante l’espirazione occasionale con la bocca. L’accessorio Rinowash facilita l’operazione della doccia nasale per la terapia specifica delle vie aeree superiori.

Vantaggi:

  • Completo di tutti gli accessori, incluso mascherine sia per adulto che pediatriche;
  • Impugnatura ergonomica con comando per l’erogazione del flusso, facile da usare anche per i bambini;
  • Compatto e funzionale, occupa poco spazio ma è dotato di cavo elettrico lungo 1,5m;
  • Silenzioso, caratteristica fondamentale soprattutto per i più piccoli;

Contro: Il gancio a cui si fissa l’aerosol è fragile e tende a rompersi con l’uso.

Conclusione, è un po’ più caro rispetto ad altre soluzioni ma non richiede spese ulteriori per altri accessori e può essere utilizzato da tutta la famiglia per l’intera gamma di problemi delle vie respiratorie.

Laica-NE2003, l’aerosol con miglior qualità/prezzo

L’aerosol Laica-NE2003 è un’ottima soluzione a prezzo moderato ma completo di tutto il necessario. La sua tecnologia a pistone per aerosolterapia è uno degli strumenti più efficaci per il trattamento di raffreddore, asma, allergie ed altre malattie respiratorie. Il funzionamento a pistone, infatti, permette una nebulizzazione ultrarapida e finissima con la maggior parte dei farmaci, aumentando i benefici della cura. Può essere ritenuto uno strumento professionale per la qualità delle prestazioni. Facile da usare, è ottimo per l’uso domestico. Affidabile, resistente ed esente da lubrificazione, è costruito seguendo le normative europee attuali in materia di criteri costruttivi, per la sicurezza degli apparecchi ad uso elettromedicale.

Vantaggi:

  • Compatto e facile da usare;
  • Completo di accessori, compresi due filtri aggiuntivi;
  • Nebulizzazione rapida;
  • Dotati di mascherina adulti e pediatrica.

Contro: Un poco rumoroso, ma è normale trattandosi di tecnologia a pistone.

Nuvita, l’aerosol ideale da viaggio

L’aerosol Nuvita è la soluzione perfetta per chi soffre di asma o allergie e vuole portare il proprio aerosol anche in viaggio. Utilissimo specialmente per chi viaggia con bimbi. È inoltre tra gli aerosol più silenziosi in commercio, caratteristica fondamentale per chi lo usa per i suoi piccoli. Il prezzo è molto contenuto ma compelto di tutti gli accessori e può essere usato sia in movimento che comodamente a casa.

Vantaggi:

  • Ampolla universale a due velocità anti-rovesciamento;
  • Adatto anche per farmaci oleosi;
  • Adatto per bambini e adulti grazie alle 2 mascherine in dotazione;
  • Mascherine ergonomiche, dotate di elastico;
  • Veloce e silenzioso.

Contro: Manca una custodia o un vano porta oggetti.

Come scegliere e usare l’aerosol

In caso avessi ancora dubbi, ti diamo una mano a scegliere al meglio l’aerosol secondo le tue esigenze e alcuni consigli pratici su come usarlo.

La dimensione delle particelle

Gli apparecchi servono a trasformare la soluzione di farmaco in una nebbiolina finissima. Un parametro importante è la dimensione della particelle nebulizzate: più sono piccole più raggiungono facilmente i bronchi. Per ottenere un effetto curativo efficace, devono essere comprese in un range compreso da 0.5 a 5 micron e la maggior parte degli apparecchi in commercio nebulizza particelle del diametro di 2 micron.

Pneumatico o a ultrasuoni?

Esistono due principali tipi di nebulizzatori: pneumatico (chiamato anche a pistoni) o a ultrasuoni. Entrambi hanno pro e contro. Il primo è più economico, ma è rumoroso e può risultare fastidioso soprattutto per i bambini. Quello a ultrasuoni, invece, è più veloce, meno rumoroso, è disponibile anche a batterie, ma è più costoso.

Quali accessori utilizzare e quando

Mascherina: Deve aderire bene al volto, coprendo bocca e naso, in modo tale che la soluzione non venga dispersa. Deve essere utilizzata nei casi in cui l’utilizzo del boccaglio non sia facilmente applicabile, come nel caso dei bambini.
Boccaglio: Deve essere tenuto tra i denti. Da preferire nella terapia inalatoria delle vie aeree inferiori, ma per i bambini piccoli può risultare molto fastidioso.
Forcella nasale: Trova una scarsa applicazione reale ed è l’accessorio meno indicato, a meno che non ci sia indicazione specifica. Il farmaco è in gran parte assorbito dalle mucose del naso.

La manutenzione

La pulizia dell’apparecchio è fondamentale sia per il corretto funzionamento sia per allungare la vita all’aerosol. Ecco alcuni consigli pratici:

  • smonta tutti i componenti ed elimina tutti i residui di farmaci;
  • lava l’ampolla e tutti gli accessori;
  • avvolgi l’ampolla in un panno pulito;
  • conserva tutte le parti in un recipiente asciutto e al riparo dalle fonti di calore o di umidità;
  • assicurati sempre che il foro di uscita non sia ostruito (puoi usare uno spillo per pulirlo);
  • i filtri d’aria devono essere cambiati regolarmente, in base alle indicazioni del produttore.

Aerosol ai bambini

Molto importante è la scelta degli accessori: maschera o boccaglio? Sebbene il boccaglio sia la scelta migliore, è molto difficile utilizzarlo con bambini molto piccoli. La mascherina, però, deve essere di dimensioni pediatriche altrimenti risulta troppo grande per i visi dei bimbi e quindi fastidiosa. In ogni caso, meglio non utilizzarlo quando piangono perché inalano meno farmaco. Come già detto, il rumore può essere un elemento molto negativo per i bambini più piccoli, per cui è da preferire un modello silenzioso, anche se più caro. Per i più grandetti invece, il fastidio del rumore può essere minimizzato con un po’ di fantasia, immaginando di trovarsi in un aereo turbo o in una navicella spaziale… 😉