Le Migliori Cuffie In-Ear del 2020

Non riesci a stare senza musica? Non esci mai di casa senza aver controllato prima che le cuffiette ci siano sempre nella tasca? Ovunque vai vuoi sentire i tuoi brani preferiti senza doverti potare dietro grosse cuffie costose?

Ok, ora basta, hai deciso di comprarti un paio di cuffiette in-ear o come li chiamo noi più comunemente, gli auricolari. Vai immediatamente su Internet e ti vengono presentati centinaia di modelli diversi. Impossibile scegliere, la scelta è troppo vasta. 

Nessun problema! C’è qualcuno che ha già testato tutti i modelli e trovato i migliori. Il nostro team infatti ha recensito le 3 migliori cuffiette in-ear proprio per aiutarti a scegliere. Inoltre, ti forniremo qualche linea guida su cosa fare attenzione quando si comprano un paio di auricolari. Vedrai, sarà una scelta facile ed indolore. 

Sennheiser CX 300 II-Precision: miglior rapporto qualità/prezzo

Se vuoi spendere poco senza però privarti della qualità audio, queste cuffiette della Sennheiser saranno perfette per te. Piccole e leggere sono il miglior compromesso sul mercato tra qualità e prezzo. Tra le caratteristiche del prodotto:

  • design ottimizzato;
  • gommini personalizzabili;
  • borsellino a clip in dotazione per non perderle;
  • cavo più corto sull’auricolare sinistro per evitare di perderlo ruotando la testa;
  • ottimo isolamento con la musica ad alto volume;
  • driver dinamici ad alta potenza, bassi profondi, alti cristallini e suono potente;

Tra i difetti che dobbiamo far notare vi sono:

  • bassi troppo enfatizzati;
  • cavo di qualità costruttiva dubbia;

Imperfezioni minime e per la maggior parte dell’utilizzo non si notano neanche. 

Se quel che cerchi è una soluzione portatile, compatta, dal suono ottimale e che non ti costringa a svuotare il portafoglio, questo modello è quello che fa per te!

Samsung EHS64AVFWE: la più economiche

Dalla cima della produzione tecnologica marcata Samsung arriva un modello di auricolari in-ear all’avanguardia e che incredibilmente si presenta con un prezzo di listino tra i più bassi nel mercato. Tra le caratteristiche del prodotto:

  • è compatibile con i modelli Samsung (Galaxy S3 i9300, Galaxy S Advance i9070 e Samsung Note);
  • audio di alta qualità;
  • microfono integrato;
  • controllo audio e chiamate per mezzo di appositi tasti;
  • ottima fattura e resistenza;

Purtroppo, essendo un prodotto dal prezzo di fascia bassa, è vittima di una serie di difetti di fattura:

  • cavo molto corto;
  • protezioni in plastica di una sola dimensione (potrebbe non essere adatto alla dimensioni delle tue orecchie);

Se quello che cerchi non è un prodotto di cima e magari ti basta che le tue cuffiette siano comode appena alla sufficienza, o magari semplicemente non te la senti di spendere troppo, allora questo pezzo originale Samsung non ti deluderà.

Bose ® SoundSport ®: le migliori in assoluto

Vai in palestra? Corri? Fai sport e non vuoi rinunciare ad un suono ricco e bilanciato? Allora non puoi fare a meno di questo prodotto firmato Bose. 

L’alta ingegneria della società statunitense è riuscita a racchiudere in un prodotto dalla dimensioni minuscole il massimo della loro classica esperienza audio. Tra le caratteristiche di questo modello:

  • stabilità e confort anche durante il movimento intenso;
  • resistenza al sudore;
  • telecomando e microfono integrati per controllare facilmente i brani, il volume e le chiamate;
  • gommini in morbido silicone che assicurano un’aderenza salda e confortevole;
  • qualità audio sublime per un modello in-ear;
  • tecnologia TriPort per alti nitidi e bassi naturali;

Non pare vero. L’auricolare Bose porta con se un design ed una qualità audio eccezionali. Purtroppo l’azienda è stata costretta ad omettere la loro tecnologia di isolamento acustico, forse l’unico minimo difetto di questo modello.

Come scegliere il miglior paio di cuffiette in ear

Quale prodotto sceglierai? Sappiamo che la scelta non è facile ma speriamo di potervi dare tutte le informazioni necessarie per permettervi di fare la scelta migliore in modo completamente autonomo.

I modelli da noi selezionati sono si i migliori ma rimangono molto diversi tra loro sia per prezzo che per funzionalità. Ti lasciamo alcune caratteristiche importanti da tenere a mente, tutto quello che c’è da sapere per fare una giusta scelta e dei suggerimenti su cosa guardare nell’acquisto.

La vestibilità

Se si parla di qualità ed isolamento acustico allora in passato si sceglievano l le cuffie integrali anziché i piccoli auricolari. I due modelli non erano paragonabili se si volevo qualcosa di qualità quindi, nonostante le prime fosse particolarmente ingombranti la qualità vinceva sulla dimensione. 

Al giorno d’oggi invece gli auricolari sono migliorati talmente tanto che le cuffiette in ear sono diventate estremamente popolari. Messe completamente dentro l’orecchio con dei gommini comodi si riesce ad avere una qualità de suono mai vista prima. 

La vestibilità degli auricolari che cambia da marca a marca ma anche da dimensione a dimensione (che va da XS a XL per alcune marche) è qualcosa da tenere a mente perché estremamente importante. Se sono troppo grandi potrebbero non entrare nell’orecchio correttamente, non isolare abbastanza il suono e dolore a lungo andare. 

Se viceversa, gli auricolari dovessero essere troppo piccoli potrebbero non incastrarsi bene e cadere al di fuori. La taglie delle cuffie, qualora disponibile, è molto importante e vi consigliamo di farne attenzione prima dell’acquisto.

Prezzo 

Quanto sei disposto a spendere?

Abbastanza intuitivo ma sempre importante da sottolineare è il prezzo. Anche se nella maggior parte dei casi un prezzo maggiore vuole anche significare una maggiore qualità, bisogna a tenere a mente che il prezzo non è tutto, dipende innanzitutto da quello che si cerca ma anche dal rapporto qualità – prezzo. 

Questo è un punto fondamentale nella scelta dei tuoi auricolari.  Fra le tre opzioni che abbiamo scelto per te, ci sono quelle con il miglior rapporto qualità-prezzo

Se non vuoi spendere tanto allora non puoi che prendere le Samsung EHS64AVFWE: a soli 5 euro sono il modello meno costoso che abbiamo trovato, capace ancora tuttavia di garantire un qualità audio sufficiente. 

Se invece vuoi farti un regalo allora non possiamo che consigliarti gli altri due modelli. Le Sennheiser CX 300 II-Precision e le Bose ® SoundSport ®, rispettivamente a 22 e 128 euro, constano un po’ di più ma non ti deluderanno.

Qualità audio

Quando si comprano delle cuffiette di questo tipo oltre al prezzo si certa una qualità d’audio ottimale. Le nostre tre proposte si diversificano dal resto del mercato la superiore qualità audio

Come fare quindi a capire quale modello ha una qualità migliore? Bisogna innanzitutto guardare quello si definisce come intervallo di frequenza di riproduzione, un numero che viene misurato in Hz dai 20 Hz ai 20.000 Hz.  Questi sono i valori percepibili dall’orecchio dell’essere umano. 

Ovviamente il range ottimale è il maggiore possibile ma dato che non è sempre possibile acquistare il un prodotto con il valore più alto, in range ottimale è quello compreso tra i 16 e 28.000 Hz

Fra le soluzioni che abbiamo scelto per te bisogna notare che non è possibili mettere le opzioni sullo stesso piano. I prezzi parlano chiaro e la nostra esperienza conferma: la qualità audio delle Samsung EHS64AVFWE non può che essere peggiore rispetto alle Sennheiser CX 300 II-Precision e le Bose ® SoundSport ®. 

Sebbene il modello Sennheiser raggiunga standard notevoli per la sua fascia di prezzo, dobbiamo ammettere che quest’ultimi modelli non sono nulla rispetto alle cuffiette Bose. Se vuoi il miglior suono possibile, il modello Bose fa a caso tuo.

Non sottovalutare la qualità audio dei vostri auricolari, la differenza fra un buon  sound e uno mediocre la noterete subito e se volete che le vostre orecchie faccio i salti di gioia invece di essere doloranti scegliete degli auricolari con cura. 

Wireless o con cavo?

Una delle prime cose da capire è se sei alla ricerca di cuffiette in ear che si collegano al tuo dispositivo tramite la tecnologia bluetooth o tramite fili.

Quindi, con o senza cavo

Questa è la domanda che si pongono in tanti. I tre modelli che abbiamo scelto per voi sono tutti con cavo semplicemente perché sono le migliori in termini di rapporto qualità/prezzo. Infatti, anche se molto buone gli auricolari wireless posso esseri cari e non avere un’autonomia sufficiente. Vediamo più nel dettaglio le due opzioni.

Gli auricolari tradizionali sono infatti collegate con un cavo direttamente al telefono, sono estremamente leggere da portare in giro e non hanno una batteria per cui non devono essere messere in carica. Funzionano sempre. 

Dato che la tecnologia si sta evolvendo sempre di più verso un mondo senza fili parliamo anche della seconda opzione che potrete trovare sul mercato, quella degli auricolari wireless ovvero senza fili.

Bisogna tenere a mente che le cuffie wireless funzionano con la tecnologia Bluetooth e sono quindi dotate di una batteria che deve essere messa in carica e vi potreste ritrovare senza cuffiette per un po’ nel caso siano scaricate e abbiate bisogno di tempo per ricaricarle. Infine, bisogna anche considerare che senza il cavo il prezzo è maggiore.

Quello che possiamo consigliarti è anche l’opzioni di averle tutte e due, un paio con e un paio senza cavo. 

Estetica 

Nell’era in cui viviamo oggi, l’estetica è un aspetto fondamentale, chi non ha scelto i prodotti Apple in passato per la loro estetica unica, bianca ed elegante? Inutile girarci intorno, l’elemento estetico è importante eccome, e la scelta sui nuovi auricolari ricade anche su come si presentano. 

Ti piacciono la forma ed il colore? Ovviamente è una questione di gusto personale ma al giorno d’oggi le recensioni tengono anche presente della valutazione dell’aspetto estetico quindi non lo sottovalutare! Dacci un’occhiata.

Un design accattivante ed appariscente o viceversa uno più semplice potrebbe essere l’ultima piccola decisione che fate prima di comprare un paio di cuffie in ear. 

Versatilità e semplicità nell’uso

Sei uno sportivo? Se la risposta è sì allora le cuffie in ear sono perfette per te. Rispetto agli altri tipi di cuffiette quello che le ha sempre contraddistinte è stata la loro semplicità di utilizzo. Piccole, comode per quando si fa sport e soprattutto leggere, erano la soluzione perfette per le persone che si allenano ma l’unica pecca era la qualità del suono, che fino a pochi anni fa, era scadente. 

Per fortuna, l’avanzamento tecnologico ha fatto e continua a fare miracoli regalandoci prodotti di qualità sempre più piccoli. Nelle cuffiette in ear bisogna però fare attenzioni alle membrane che avvolgono gli altoparlanti, e che si mettono direttamente all’interno dell’orecchio. Come spiegato in precedenza, più si adattano all’orecchio e meglio è. 

Bisogna quindi assicurarsi che i gommini siano per esempio in silicone e memory foam, i migliori sul mercato. Ci sono in circolazioni anche altri materiali scadenti ma silicone e memory foam si distinguono adattandosi al meglio al tuo orecchio, che è quello che vogliamo. Non c’è niente di più frustrante di quando gli auricolari cadono ogni secondo e certamente lo vogliamo evitare

Un miglior adattamento vuol dire anche una migliore performance. Potrebbe apparentemente sembrare una sciocchezza ma il materiale dei gommini uniti alla giusta taglia possono fare la differenze fra una performance mediocre da una di qualità

Fra le opzioni che abbiamo selezionato per te, se ti basta portela ascoltare mentre passeggi per la città o mentre sei in treno, sia le Samsung EHS64AVFWE che le Sennheiser CX 300 II-Precision sono il paio perfetto per te.

Se invece sei sempre in viaggio o fai attività sportiva nulla ti potrà dare maggior gioia e sicurezze delle Bose ® SoundSport ®. Le cuffie Bose sono le preferite in assoluto per gli amanti dello sport proprio perché il brand americano da anni realizza ottimi accessori di qualità dedicato a quelli che vogliono sudare.

Ne sono specializzati e hanno sviluppato la tecnologia migliore sia dal punto di vista di audio che di tecnologia dei gommini  he permettono un completo isolamento che aiuta a spingere ancora più durante l’esercizio fisico.

Queste cuffie hanno anche una versione wireless che hanno un prezzo stimato di circa 130 euro. 

In entrambi i casi queste cuffie competono con i grandi marchi presenti nel mercato e ti possiamo assicurare che non ti deluderanno.