Il miglior ciclocomputer del 2020

Il miglior ciclocomputer ti aiuterà ad ottenere alte prestazioni durante le tue corse di ciclismo: avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno direttamente nel manubrio.

Il ciclismo è uno dei passatempi più salutari che si possano avere: grazie a esso è possibile non solo tenersi in forma, ma si possono anche passare intere giornate all’insegna dell’immersione nella natura, del relax e dell’aria fresca.

Molti dei ciclisti più appassionati hanno scelto di equipaggiarsi di un ciclocomputer, ossia uno strumento che mostra loro vari parametri ma anche delle mappe, per aiutarli a orientarsi meglio durante le loro gite.

Se vorresti fare il salto di qualità nella tua “carriera” di ciclista, allora devi assolutamente valutare l’acquisto di un ciclocomputer.

Ciclocomputer – I più acquistati sulla rete:

Ecco la classifica dei migliori prodotti per la categoria Ciclocomputer:

Garmin 520 Edge Plus Ciclocomputer cartografico con GPS: si tratta del più acquistato, ha ottenuto una recensione media di 4,7 con 1132 recensioni

Bryton Rider 15 Computer GPS: medaglia d’argento per questo prodotto, la recensione media è di 4,3 con 555 recensioni

Bryton 420T Rider con Cadenza e Fascia Cardio: terza posizione per questo prodotto, con una recensione media da parte degli utenti di 4,6 con 79 recensioni
Bestseller No. 1
Garmin 520 Edge Plus Ciclocomputer cartografico con GPS, Cycle Map Europa e connettività smart, Display 2.3 ', Impermeabile IPX7, Nero
1.132 Recensioni
Garmin 520 Edge Plus Ciclocomputer cartografico con GPS, Cycle Map Europa e connettività smart, Display 2.3 ", Impermeabile IPX7, Nero
  • Display a colori da 2,3" e ricezione dei satelliti GPS/GLONASS/GALILEO
  • Impermeabile IPX7 e autonomia fino a 15 ore
  • Garmin Cycle Map precaricata
  • Indicazioni delle svolte e avvisi per curve a gomito
  • Funzione di Incident Detection con invio SMS di soccorso

Recensioni del prodotto

Ottimo
Stavo cercando un dispositivo più smart e dopo un pò di ricerche ho scelto questo edge 520 plus. Ottimo prodotto, ha tutto quello che cercavo. Notifiche chiamate, mail, sms, whatsApp ecc... tutto! Non ho ancora provato la navigazione, ma le mappe sono chiare, con i nomi delle strade! Un pelo complicata la configurazione, sopratutto con lo smartphone, ma dopo una chiamata all'assistenza garmin ho risolto tutto e sono riuscito a configurare al meglio il garmin! Soddisfatto
Ottimo prodotto probabilmente il meglio sul mercato
Assolutamente soddisfatto; l'installazione base è immediata mentre è abbastanza laboriosa la programmazione di dettaglio sulle varie schermate. Il GPS è molto preciso per cui di fatto è inutile la possibilità di aggiungere il sensore di velocità. Eccezionale il rilevamento incidente; in caso di caduta dopo 30 sec concessi per interrompere la procedura, invia fino a 3 utenti un messaggio con la posizione su mappa dell'incidente e le coordinate geografiche. Si spera di non averne mai bisogno ma ti può salvare la vita.
Il meglio è Garmin
Sono convinto sia il garmin migliore con tutte le funzioni e anche di più. Il prezzo 209€ li vale tutti. I dati sono puntuali e precisi. Apprezzo molto che non sia touch ma che ci siano pulsanti posizionati bene. Con una carica 2 uscite non di piu

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 2
Bryton Rider 15 Computer GPS, Nero
555 Recensioni
Bryton Rider 15 Computer GPS, Nero
  • Bluetooth 4.0
  • 5 satelliti supportati: gsp+glonass+bsd+galileo+qzss
  • 30 funzioni
  • Funzione di orientamento e direzione attuale

Recensioni del prodotto

Soldi ben spesi
Premetto, sono un dilettante da 200/250 km a settimana. Precedentemente utilizzavo un ciclo-computer di vecchia generazione con filo e batteria a bottone. Guardandomi attorno e non volendo svenarmi, la scelta è caduta sul il Bryton Rider 15. Bisogna dire che per il prezzo pagato ha tante funzioni/informazioni, ma la vera sorpresa l'ho avuta quando ho scaricato le attività sullo smartphone: precisione perfetta ed un altro pianeta a livello di informazioni statistiche ed in più si ottengono anche le risultanze cartografiche. Che dire, la praticità di installazione (si fissa con un quarto di giro sul supporto e via), l'assenza di fili, l'illuminazione automatica all'imbrunire e la visualizzazione delle notifiche in caso di chiamata o messaggio in arrivo, rendono il Rider 15 un buonissimo acquisto. Sicuramente esistono dei ciclo computer migliori, ma a prezzi nettamente superiori.
Ciclocomputer Gps x bicilette consigliatissimo
È un buon prodotto,ben costruito, facilmente installabile e pronto all'uso senza difficili configurazioni : personalmente consiglio di scaricare dal sito della casa il manuale completo in italiano che permette di sfruttare appieno le tantissime funzioni disponibili. L'ho testato oggi solo qualche ora sembra perfetto, velocissimo a connettersi ai satelliti e preciso nella misura della velocità e altri parametri. Rapporto qualità prezzo ottimo Da acquistare .
Prezzo qualità ottimi
Ottimo ciclo computer sotto il sole si legge molto bene uniche pecche funziona solo con sensori bluetooth e le notifiche funzionano solo se il telefono si tiene nella tasca laterale altrimenti il corpo scherma il bluetooth lo stesso problema che ha il Garmin l'app funziona bene e scarica direttamente i file su strava

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
Bryton 420T Rider con Cadenza e Fascia Cardio, Nero, 83.9x49.9x16.9
79 Recensioni
Bryton 420T Rider con Cadenza e Fascia Cardio, Nero, 83.9x49.9x16.9
  • Display lcd da 2.3 pollici con tecnologia optical bonding
  • Lettura chiara da ogni angolazione e in ogni ambiente
  • Navigazione sul dispositivo con la funzione segui percorso
  • Supporto sensori ant+/blu e power meter ant+
  • Fino a 80+ funzioni

Recensioni del prodotto

Ciclocomputer
Ottimo compromesso qualità prezzo per chi non ha necessità di navigatore cartografico presentati da altri brand che sinceramente trovo completamente superfluo per chi percorre itinerari abituali e/o conosciuti. Ha tutte le funzioni necessarie per visualizzare immediatamente e monitorare in remoto le escursioni. Buonissimo aggancio e stabilità della ricezione satellitare. Facilissima programmazione di tutte le funzioni tramite app dedicata.
Ottimo ciclocomputer di media gamma
Ho voluto provare questo nuovo Brand con l'acquisto di questo ciclocomputer. La confezione contiene elastici e supporto per diverse configurazioni di montaggio, quindi non ci sono problemi a riguardo. La batteria sembra che temga un bel po' di ore, non sono in grado di dire se tiene le 36 ore dichiarate ma fino ad ora ho dovuto caricarlo solo una volta e non ho riferimenti a batteria completamente carica. I sensori funzionano bene, ho avuto solo un mal funzionamento della cardio, ma riavviando e seguendo le istruzioni dell'assistenza, non mi si è più presentato. Consigliato anche per la connessione immediata su Strava.
Bryton Rider 420
Lo utilizzo da qualche mese, ottimo dispositivo. Se non si è in cerca di un cartografico a colori e non si vuole spendere molto questo dispositivo è la scelta giusta. Batteria infinita, preciso e fa benissimo il suo lavoro, stessa cosa la fascia cardio. Sulle pagine si posso impostare tantissimi dati. La sincronizzazione app/strava funziona molto bene. Lo consiglio

Acquista su Amazon

A cosa serve un ciclocomputer?

Se pratichi ciclismo, avrai sicuramente già sentito parlare dei contachilometri. Come suggerisce il nome, essi non fanno altro che calcolare la distanza che percorri.

Se però sei un grande appassionate del mondo delle bici, potresti voler investire nell’acquisto di un ciclocomputer. Si tratta di un dispositivo che va posizionato sul manubrio della tua bici, e che tiene conto di vari parametri. Questi includono non solo la distanza percorsa, ma anche la potenza e la frequenza di pedalata e la pendenza della strada che si sta percorrendo.

Tutti i ciclocomputer sono capaci di mostrare delle mappe, che possono essere rese disponibili direttamente dal produttore o che possono essere scaricate da vari siti internet, tra i quali primeggia Google. Occorre comunque sottolineare che queste mappe sono valide soprattutto se si percorrono le strade principali. Iniziano a faticare se invece ci si sposta su percorsi un po’ più nascosti, che possono essere delle piste ciclabili o dei sentieri nel bosco.

I modelli più avanzati, inoltre, vengono venduti insieme ad una fascia da posizionare sul petto, e riescono anche stimare anche la tua frequenza cardiaca. Si tratta di una funzionalità preziosa, soprattutto per coloro che soffrono di problemi di cuore e che hanno bisogno di un monitoraggio completo.

Ciclocomputer wireless: vantaggi e consigli per l'acquisto | GARMIN

Come scegliere un ciclocomputer?

Un ciclocomputer deve essere uno strumento non solo efficiente, ma anche facile da utilizzare: dopotutto, a nessuno piace perdere minuti preziosi a cercare di capire come funziona un qualsiasi apparecchio!

Oltre a questo aspetto, però, ci sono altri due fattori che vanno scelti attentamente, poiché sono determinanti nella longevità del ciclocomputer.

Schermo

Lo schermo è un fattore molto importante poiché deve innanzitutto essere in grado di resistere bene agli agenti atmosferici. Occorre preferire un modello che monta uno schermo opaco, poiché offre maggiore visibilità anche controluce. Inoltre, occorre precisare che i ciclocomputer possiedono degli schermi particolari, senza i cristalli liquidi che puoi trovare in smartphone e televisioni.

Se infatti venissero esposti in maniera prolungata alla luce solare, finirebbero per bruciarsi e per creare degli effetti visivi antiestetici oltre che a rendere i parametri difficilmente visibili.

Inoltre, un ciclocomputer non deve avere uno schermo eccessivamente grande, poiché potrebbe risultare ingombrante oltre che essere fonte di distrazione.

Durata della batteria

Molti modelli di ciclocomputer incorporano una batteria “a disco”, che può avere una durata che oscilla tra i due e i cinque anni. Tuttavia, la sua vita utile può variare in base al modello di ciclocomputer e alla frequenza con cui lo utilizzi.

Tuttavia, esistono anche altri ciclocomputer che possiedono una batteria ricaricabile, ossia che può essere ricaricata semplicemente collegandola alla corrente elettrica.

Se desideri un modello meno “esigente”, che puoi utilizzare senza doverti preoccupare che sia carico, allora meglio non optare per un modello con batteria ricaricabile.

GPS GARMIN EDGE 520 PLUS

Posso usare il mio telefono invece di un ciclocomputer?

I ciclocomputer sono degli apparecchi studiati appositamente per svolgere le funzioni illustrate poco sopra.

Tali funzioni sono certamente presenti anche nei telefoni di ultima generazione, quindi potrebbe arrivare la tentazione di utilizzare il tuo smartphone anche quando fai sport, senza spendere ulteriore denaro in un ciclocomputer.

Tuttavia, questi elettrodomestici sono nati per essere posizionati sulle biciclette: possono resistere agli urti e anche agli scossoni più forti, piuttosto frequenti se sei solito andare su percorsi sterrati o comunque sconnessi.

Gli smartphone, al contrario, sono pensati per un uso, per così dire, più “cittadino“, ossia i produttori non li realizzano in materiali straordinariamente resistenti e sarebbe meglio non sottoporli a certi stress. Oltretutto, c’è anche il problema degli agenti atmosferici.

Alcuni modelli di smartphone possono anche andare sott’acqua, ma non è detto che il modello che possiedi abbia questa capacità. I ciclocomputer sono appunto studiati per resistere a ogni condizione atmosferica, che sia pioggia, sole, neve o grandine.

In conclusione, occorre parlare della durata della batteria. I ciclocomputer possiedono una batteria che, per intenderci, è quella che va inserita negli orologi. Gli smartphone possiedono delle batterie che, in molti casi, durano uno o due giorni.

Se quindi dimentichi di caricare il telefono al massimo prima di andare in bici, rischi di ritrovarti senza “smart-ciclocomputer“!