Guida all’acquisto del barbecue elettrico

Non c’è estate italiana senza una grigliata. Non stiamo parlando solamente della tipica grigliata di Ferragosto ma anche dei weekend estivi che ami dedicarti al sole, agli amici, alla famiglia e ovviamente ad un bel pranzo insieme! 

Abbiamo ragione? Sappiamo però che la scelta tra tutti i modelli che ci sono in circolazione non è facile. Per questo motivo nell’articolo Il miglior barbecue elettrico professionale ti dettagliamo quale sia, secondo noi, il miglior barbecue elettrico professionale

Sempre più aziende si stanno adoperando nella progettazione e realizzazione di barbecue elettrici con tante diverse funzioni e diversi accessori. Alcuni sono talmente innovativi da essere collegati ad app gratuite che suggeriscono il miglior metodo di cottura a seconda del cibo e delle ricette e altri raggiungono costi molto elevati, al pari dei barbecue più classici. 

Perché scegliere un barbecue elettrico

Barbecue elettrico con coperchio

Perché scegliere un barbecue elettrico tra i tanti modelli più tradizionali che ci sono in commercio?

Il motivo per cui il grill elettrico sta rapidamente prendendo piede è perché considerata una scelta più sana di cottura. Questi modelli infatti hanno una vaschetta per raccogliere i liquidi del cibo in cottura e del grasso, evitando che le pietanze cuociano immerse nel loro liquido.

Un altro motivo per cui i modelli elettrici sono sempre più venduti, è rappresentato dalla possibilità di utilizzare la griglia sia all’interno che all’esterno. Puoi infatti organizzare una grigliata con qualsiasi tempo, in qualsiasi stagione e ovunque. Molti modelli hanno anche le ruote per poter trasportare comodamente il barbecue o pratiche maniglie. 

Tutto ciò di cui hai bisogno è solo una presa elettrica. Ti basterà poi mettere il cibo sulle griglie et voilà… il gioco è fatto! Il tuo barbecue farà il resto e cuocerà una favolosa e succulenta grigliata.

Alcuni barbecue elettrici hanno anche indicatori di temperatura mentre altri ancora hanno persino controlli di calore regolabili tramite delle manopole.

Vantaggi e caratteristiche di un barbecue elettrico

Beper 90.871 Barbecue Elettrico con Coperchio

Uno dei vantaggi più grandi di questa tipologia di barbecue è che al termine della cottura, è spesso possibile rimuovere le piastre perché sono facili da pulire e alcune addirittura in lavastoviglie. 

Come per ogni acquisto è bene valutare alcuni aspetti prima di decidere di acquistare un prodotto. Considera la dimensione del piano di cottura. Scegli un barbecue elettrico di grandi dimensioni in modo da soddisfare tutta la tua famiglia. Pensa a quanto sarebbe brutto dover cucinare a più riprese perché sulla griglia non ci sta il cibo per tutti quanti.

In commercio si trovano barbecue di tutte le dimensioni. Tieni però presente che maggiore sarà la superficie, maggiore sarà l’ingombro maggiore e anche il consumo di corrente elettrica.  

Verifica anche per quale ambiente sono adatte. Alcune si possono utilizzare sia fuori in balcone, che in giardino, in altri spazi aperti o anche in casa mentre altre non sono utilizzabili ovunque. 

Se non sei convinto del modello con la griglia prendi in considerazione anche quello con la piastra elettrica. A volte questi modelli sono molto più efficienti rispetto a quelli con la griglia perché oltre a dare una cottura uniforme permettono di cucinare anche alimenti più morbidi come uova, formaggio, che nella griglia scivolerebbe tra una sbarra e l’altra. Inoltre, difficilmente il cibo si attacca sulla piastra, evitando di dover cucinare con troppo olio o troppo condimento in genere.

Le migliori griglie per barbecue interne elettriche hanno una temperatura regolabile. Per i principianti, questo è di grande aiuto per prevenire cotture insufficienti o eccessive del cibo. In questo modo, puoi impostare con precisione il livello di calore desiderato e raggiungerlo in pochi minuti. 

Steba VG 350 barbecue elettrico con coperchio

Certi modelli di barbecue elettrici hanno anche un coperchio. Questo permette di mantenere il fumo e il calore all’interno della griglia. Così facendo, la carne rimane umida e l’odore non entra in tutta la casa. Alcune griglie hanno un coperchio di metallo, anche se la maggior parte degli utenti preferisce un coperchio di vetro per poter monitorare il cibo durante la cottura.

Un grill elettrico lascia il sapore inalterato del cibo ma, al tempo stesso, non insaporirà il cibo con il profumo di griglia che solo una griglia a gas o a carbone riesco a dare. 

I materiali con i quali il barbecue elettrico vengono realizzati sono fondamentali, soprattutto in merito alla superficie di cottura sia essa una piastra o una griglia. Il materiale più resistente e facile da pulire è sicuramente l’acciaio inox. Anche la ghisa è un ottimo materiale che garantisce una cottura uniforme anche su quelle griglie che non sono disposte con un coperchio ma a differenza dell’acciaio è sicuramente più difficile da pulire e delicato a livello di manutenzione. 

Svantaggi di un barbecue elettrico

Bistecche alla griglia

I lati negativi dei grill elettrici? Ce ne sono, come in tutte le cose. Preferiamo elencarteli così che tu possa valutarli e scegliere liberamente e con cognizione quale sia il barbecue più adatto alle tue esigenze. 

Senza la corrente non si possono utilizzare, questo vuol dire che se per qualche caso sfortunatissimo salta la corrente, la grigliata si interrompe. E, ovviamente, d’altro canto c’è da dire che più si griglia, più si tiene l’apparecchio acceso, maggiore sarà il consumo di corrente. 

Le griglie elettriche normalmente sono portatili, trasportabili un po’ ovunque ma non adatte a grigliare per tante persone. Alcuni modelli hanno una superficie abbastanza ampia da poter cucinare contemporaneamente per 3-5 persone ma non si arriverà mai a poter cuocere il cibo per 18 persone nello stesso momento come invece si può fare in alcuni barbecue di altro tipo. 

Detto ciò, altri lati negativi non ce ne sono e possiamo dire in conclusione che restano comunque più vantaggi che svantaggi.