I migliori auricolari true wireless del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti della categoria Auricolari True Wireless:

Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic 2: è il più venduto, la valutazione media è 4,1 con 4376 recensioni

HUAWEI FreeBuds3i Auricolari True Wireless In Ear con Cancellazione Intelligente del Rumore: seconda posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,5 con 6485 recensioni

Xiaomi Redmi Airdots: terza posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,1 con 9333 recensioni
Bestseller No. 1
Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic 2, Auricolari Wireless Bluetooth 5.0, Cuffie senza fili, Touch Control per musica e chiamate, Assistente vocale, Nero, Versione Italiana
4.376 Recensioni
Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic 2, Auricolari Wireless Bluetooth 5.0, Cuffie senza fili, Touch Control per musica e chiamate, Assistente vocale, Nero, Versione Italiana
  • Accoppiamento automatico; si collegano automaticamente al tuo dispositivo quando vengono estratti dalla custodia
  • Vestibilità comoda e design ergonomico; ottimi anche mentre si pratica sport
  • Assistente vocale: cliccando il pulsante due volte, si attiva l'assistente vocale
  • Il pulsante integrato permette agli utenti di controllare la musica e le chiamate con facilità
  • Gli auricolari sono dotati di una stabilità alimentata dal processore Bluetooth 5.0 aggiornato

Recensioni

Xiaomi Mi True Wireless Earphones
Ottime cuffie. Le uso quotidianamente e sia il suono che la mia voce verso l'interlocutore sono buone. La stella in meno deriva dal fatto che la loro forma, seppure non sfugga mai dall'orecchio anche in movimento (non l'ho provata facendo sport) e non dia fastidio anche per utilizzo in lunghi periodi però sembra sempre "in bilico", cioè che sfugga. Il suono è buono rapportato a prodotti di costo simile, il volume ottimo e il contenitore ottimo da tenere in tasca. Immagino (non avendo mai provato) che non siano equivalenti a prodotti di costo superiore di 3 o 4 volte però il loro mestiere lo fanno egregiamente e ne sono completamente soddisfatto.
Ottimo prodotto
Costo molto basso rispetto alle altre ''competitor'' Consiglio, perchè sono rimasto veramente soddisfatto. Ho un device Xiaomi. Quindi ho acquistato questo prodotto perchè ero stanco delle cuffie che si annodano sempre ma non amo andare in giro con quelle ingombranti grandi. Queste sono ottime. Sound perfetto. Musica chiamate etc...Facili da usare e comodissime. Approvo, e consiglio. Soddisfattissimo.
Qualità prezzo top e poi si sentono una bomba
Questi auricolari della Xiaomi, mi sono piaciuti tantissimo non credevo invece posso dirvi che, assicurano 5 ore di utilizzo continuato, senza che via sia la necessità di doverli ricaricare mediante la custodia di ricarica; quest’ultima invece offre 20 ore di autonomia, garantendo quindi ben 4 ricariche, in seguito dev’essere ricaricata anch’essa mediante cavo USB-C. Qiesti AirDots Pro 2 SE sono dotati di un DOPPIO MICROFONO PER LA RIDUZIONE DEL RUMORE, in modo tale da poter effettuare chiamate senza alcuna interferenza audio. È possibile collegarli al nostro smartphone molto facilmente grazie alla tecnologia Bluetooth 5.0, semplicemente estraendoli dalla custodia di ricarica. Si possono impostare le funzioni smart mediante l’APP dedicata e, con un tocco, controllare le chiamate e la riproduzione musicale. Unica cosa che forse potrebbe far storce il naso a qualcuno è che non sono dotati di gommini in silicone come altri tipi di auricolare, personalmente a me danno fastidio quindi mi trovo meglio senza si adattano bene al padiglione auricolare e non cadono così facilmente bisogna impegnarsi per farlo.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 2
HUAWEI FreeBuds3i Auricolari True Wireless In Ear con Cancellazione Intelligente del Rumore,  con Adattatore Huawei AP52,  Nero
6.485 Recensioni
HUAWEI FreeBuds3i Auricolari True Wireless In Ear con Cancellazione Intelligente del Rumore,  con Adattatore Huawei AP52,  Nero
  • Auricolare In Ear dalla forma ergonomica e trapezoidale, il pack contiene 3 differenti estremità in plastica per aumentare la stabilità del prodotto una volta indossato
  • Sistema con doppio microfono di cancellazione intelligente del rumore, un microfono aiuta a diminuire il rumore esterno riscontrato, il secondo aiuta a ridurre il brusio rimasto interno al padiglione auricolare
  • Presenza di un terzo microfono interno che definisce la voce diretta via il tuo canale uditivo interno, migliorando così ulteriormente la qualità della tua chiamata
  • Il driver dinamico di dimensioni pari a 10 mm di diametro è personalizzato con una membrana in polimero sensibile e offre un bilanciamento dell'audio con bassi profondi, chiari, luminosi e ricchi di dettagli
  • Sensore integrato, basta toccare e giocare, toccare due volte l'auricolare per riprodurre, mettere in pausa la musica; rispondere, terminare le chiamate

Recensioni

Tanta qualità al giusto compromesso
C’è tanto da dire su queste nuove Freebuds 3i, ma soprattutto son tante le differenze rispetto alle Freebuds 3 uscite in precedenza. In molti di voi si saranno sicuramente chiesti quale tra i due modelli converrebbe acquistare e in particolare quali sono le differenze sonore. Andiamo però con calma e dividiamo tutto in categorie affinché questa recensione sia più ordinata. CONFEZIONE DI VENDITA: questo prodotto giunge assieme ad un adattatore da micro-usb a usb-c affinché possiate utilizzare i vostri vecchi cavi per la ricarica. All’interno della confezione troverete le Freebuds, la manualistica, un cavo usb-c ed un set di gommini per le orecchie. Huawei offre inoltre 3 mesi gratuiti di Huawei Music che conferisce ai brani un volume di ascolto di gran lunga maggiore rispetto a Spotify. DESIGN, MATERIALI E INDOSSABILITA’: queste Freebuds 3i mettono in atto un vero e proprio radicale cambiamento in termini di design rispetto alle Freebuds 3. Il case cambia forma ed appare allungato, mentre l’allocazione degli auricolari cambia disposizione (da verticale ad orizzontale). Il design dell’auricolare, come potete osservare dall’immagine, è stato ridisegnato mediante l’utilizzo di linee più squadrate e dimensioni leggermente maggiori. Aumentano le dimensioni anche del LED dello stato di carica. A mio avviso l’eleganza viene mantenuta allo stesso livello del fratello maggiore, ma con qualche compromesso che potrebbe far storcere il naso ai più pignoli. Innanzitutto, le plastiche sono di ottima qualità ma come sempre tendono a graffiarsi molto facilmente e, a differenza delle Freebuds 3, perdono gli intagli lucidi cromati e sono disponibili momentaneamente nella sola colorazione bianca. Molti si lamentano del fastidio causato dalle in-ear, ma vi posso assicurare che se siete abituati a questo genere di cuffie non avrete alcun tipo di problema dato che gli auricolari sono abbastanza leggeri e quasi non si sentono una volta indossati. Personalmente ho ascoltato musica per qualche ora e non ho riscontrato alcun fastidio, ma questo dipende da ognuno di voi. APERTURA CASE E ALLOGGIAMENTO AURICOLARI: per me è importante anche la prima sensazione che dà l’apertura del case e devo dire che su questo aspetto sono rimasto un po’ deluso. Lo sportellino è tenuto chiuso in maniera ben salda da dei potenti magneti (non c’è alcun rischio che si apra casualmente) e si fatica un pochino ad aprirlo, ma ciò che non mi è assolutamente piaciuto è che una volta aperto non ha alcun meccanismo che completi automaticamente l’apertura. E’ come se ci fosse un grosso punto morto in cui dovrete essere voi ad aprirlo completamente e soprattutto a tenerlo aperto; basta inclinare il case di 90 gradi e lo sportellino si chiude da solo. Gli auricolari sono un po’ difficili da estrarre ed una volta che li riavvicinerete al loro alloggiamento vi verranno quasi strappati dalle dita a causa della forza esercitata dai magneti. Sotto questo aspetto le Freebuds 3 sono strutturate in maniera di gran lunga migliore. QUALITA’ SONORA, CHIAMATE E CANCELLAZIONE RUMORE: devo dire che sono rimasto piacevolmente colpito dalla qualità sonora di questi auricolari. Sebbene siano presenti dei driver più piccoli (da 10mm) rispetto alle Freebuds 3 (da 14mm), la qualità del suono resta praticamente quasi identica. I bassi sono presenti ma non invadenti, mentre gli alti sono molto buoni ed abbastanza puliti. Il volume di ascolto è molto elevato – soprattutto con l’utilizzo di Huawei Music – e l’efficace cancellazione del rumore unita al fatto che sono delle cuffie in-ear vi consentiranno di fruire di un’esperienza musicale veramente ottimale! Si differenziano leggermente dalle Freebuds 3 in quanto quest’ultime hanno un timbro un po' più morbido e graduale. In chiamata la vostra voce viene sentita molto bene dall’interlocutore riuscendo a captare - se le condizioni di rumorosità ambietale lo consentono - anche le parole pronunciate in sottovoce. L’isolamento dei rumori ambientali è veramente eccellente grazie all'ottima cancellazione del rumore e all’isolamento fisico dato dai gommini. Questa si può attivare durante qualsiasi attività - a patto che indossiate entrambi gli auricolari - poggiando il dito per circa due secondi sull’auricolare destro. La grossa differenza in quest’ambito col fratello maggiore è che NON potrete regolare in alcun modo l’intensità della cancellazione del rumore, ma soprattutto NON potrete attivarla se indossate un solo auricolare. Di fabbrica, infine, la cancellazione del rumore si attiverà automaticamente una volta indossate entrambe le cuffiette. LATENZA SONORA: pur non possedendo un chip Kirin A1, queste cuffie si basano sulla tecnologia bluetooth 5.0 e sono True Wireless. Non ho avvertito praticamente quasi nessun lag sonoro durante la visione di film, mentre durante i giochi ho notato una leggera latenza che ad alcuni potrebbe dar fastidio. AUTONOMIA E RICARICA: la batteria dura un pochino meno di quella delle Freebuds 3 sebbene su carta questi due modelli abbiamo praticamente le stesse batterie. La minor durata molto probabilmente è causata dal fatto che questo modello non abbia integrato un chip Bluetooth dedicato e quindi si ha una minore ottimizzazione in termini energetici. Con la cancellazione del rumore attiva e il volume sempre al massimo sono arrivato a circa 2,5h di ascolto. Tenete a mente però che la durata di ascolto è un dato estremamente variabile in quanto dipende dalla rumorosità dell’ambiente, dalla complessità della canzone da riprodurre e anche dalla temperatura esterna. Il case invece ha una batteria da 410 mAh e vi consentirà di ricaricare circa 4 volte gli auricolari completamente scarichi. La ricarica tramite cavo viene completata in circa 2 ore, mentre quella degli auricolari in 1 ora. NON è disponibile per questo modello la ricarica wireless. FUNZIONI E CONSIDERAZIONI FINALI: le funzioni di connessione istantanea all’apertura e di rilevamento automatico quando le si indossa è disponibile solo ed esclusivamente per gli smartphone con EMUI 10. E’ possibile inoltre impostare tramite l’app AI Life delle scelte rapide – su entrambi gli auricolari - da attivare tramite un doppio tap. Concludo questa recensione col dirvi che non è possibile stabilire un vincitore fra le Freebuds 3i e le Freebuds 3 in quanto si tratta di auricolari che appartengono a fasce di prezzo differenti, ma soprattutto bisogna rapportare le caratteristiche di entrambi i prodotti alle vostre necessità. La qualità-prezzo però è ottima e nonostante le differenze (anche notevoli) col “modello più potente” avrete comunque una buona qualità sonora ad un costo inferiore. Se possedete perciò un dispositivo Huawei/Honor e volete risparmiare vi consiglio l’acquisto di questo modello: non ne rimarrete delusi. Spero di esservi stato d’aiuto.
“ Gli auricolari veri”
Allora innanzitutto trovare utile la recensione che le definisce una “cinesata” mi sembra assurdo e superficiale tanto quanto la recensione stessa.... Provengo dalle prime due generazioni di AirPods in quanto possessore di svariati dispositivi Apple e tutti sappiamo che, indipendentemente dalla progettazione,tutto venga assemblato in Cina. Questo non vuol dire nulla dato che Huawei ad oggi é una delle migliori del settore.... Detto questo passiamo alle FreeBuds 3... Tutti i possessori di iPhone (come me) devono mettere in preventivo che se vogliono l’ecosistema perfetto tra i vari dispositivi é meglio sin da subito che lascino stare e comprino le AirPods. Non ci sono app per ios,non ci sono popup che dicono vita morte e miracoli degli auricolari ma si prendono e si associano via Bluetooth come ogni altro dispositivo. Una volta fatto il pairing ogni volta che le andremo a togliere dalla custodia si connetteranno automaticamente al telefono,se stiamo ricevendo una chiamata sarà la stessa cosa,la connessione é pressoché istantanea è più veloce delle AirPods. Con un tap a destra manderemo avanti il brano oppure risponderemo al telefono se già le stiamo indossando,con un tap a sinistra andremo ad attivare/disattivare la cancellazione del rumore attiva (questo significa che se si vuole il noise cancelling in stile Bose avete sbagliato cuffie). Ho fatto varie prove in chiamata e nonostante il forte rumore di macchine,brusio in generale ecc ecc dall’altra parte non sentivano quasi nulla se non la mia voce. La qualità audio é superiore alle AirPods e di conseguenza hanno una pressione sonora elevata di gran lunga,i bassi sono davvero corposi,i medi e gli alti sono chiarissimi,diventa un piacere ascoltare la musica. Sempre rispetto agli auricolari della mela sono leggermente più “paffutelle” perciò bisogna provarle o quanto meno tenerne conto,su iPhone si vede solo la percentuale di carica della batteria degli auricolari ma non del Case (unica cosa che un po’ mi rode). Chi ha Android o Huawei potrà sicuramente godere a pieno delle potenzialità Smart di questi auricolari. Confido comunque in un aggiornamento o addirittura di un app per iOS. Se si seguono le istruzioni semplici di Huawei si potrà ricevere il carica batteria wireless in omaggio entro 90 giorni e si ha tempo fino al 19-01-20 e per la registrazione al sito fino al 02-02-20. Spedizione perfetta come sempre. Io sono super felice del prodotto e lo consiglio davvero a tutti......O quasi.....
Valgono ogni centesimo!
Finalmente! Huawei non delude mai, ma questa volta ha superato se stessa. Qualità del suono spettacolare, qualità in chiamata superba con la nuova tecnologia di riduzione attiva del rumore esterno e latenza pari a zero. Le sto usando da stamattina e non ho avuto nessun problema di disconnessioni. Buono anche il noise cancelling, è una goduria attivarlo e sentire i rumori esterni (frequenze basse e costanti) abbassarsi poco alla volta fino quasi a sparire. Mai provato delle cuffie wireless così... Valgono ogni centesimo speso!

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
Xiaomi Redmi Airdots, TWS Wireless Bluetooth 5.0 Headphones Charging Box True Stereo Sound Wireless Bluetooth Headphones with Microphone Hands-Free Headphones AI Control black
9.333 Recensioni
Xiaomi Redmi Airdots, TWS Wireless Bluetooth 5.0 Headphones Charging Box True Stereo Sound Wireless Bluetooth Headphones with Microphone Hands-Free Headphones AI Control black
  • Tecnologia Bluetooth 5.0 - Xiaomi Mi Earbuds
  • Xiaomi Mi Earbuds è un auricolare wireless, il che significa che la connessione tra gli auricolari sinistro e destro scompare; connessione automatica dei secondi, basta indossare le cuffie
  • Batteria a lunga durata - 4 ore, con una sola carica, 12 ore di durata della batteria con scatola di ricarica; auricolare con batteria da 40 mAh, scatola di ricarica con batteria da 300 mAh
  • Riduzione ottima del Niose e peso ridotto; design leggero da 4.1 g, tre modelli di tappi per le orecchie
  • Pulsante fisico multifunzione per ridurre i tocchi falsi e supportare il controllo vocale, fare doppio clic per riattivare l'assistente vocale del telefono, molto comodo da usare (richiede un telefono cellulare per supportare e aprire il funzione di assistente vocale)

Recensioni

Ottime per la musica, meno per le chiamate.
Queste sono il modello globale ed infatti arrivano con manualistica anche in lingua italiana e cambiano nome (earbuds basic) ma sono le stesse airdots che si trovano in tutte le recensioni online. Cosa dire di queste cuffie: Molto leggere e comode da indossare. Ottime per l'attività fisica, non cadono mai, le ho provate con una corsetta di 30 minuti e tutto perfetto. Ottime per la musica suono corposo e bassi potenti, isolano molto dal ambiente esterno. Purtroppo come tutte le altre cuffie truewireless sotto i 50 euro, non hanno la soppressione dei rumori di fondo e quindi non vanno bene per chiamate che non siano effettuate in ambienti silenziosi. (se vi servono per telefonare dovete spendere molto di più). A me sono piaciute molto .
Xiaomi è una garanzia
Non è necessario spendere un centone per avere delle buone TWS e queste EARBUDS di Xiaomi ne sono un esempio. In questa fascia di prezzo secondo me sono un'ottima scelta, funzionano bene e hanno una buona resa audio e sono sicuramente consigliabili a chi non pretende prestazioni di fascia "alta". Per chi avesse dubbi, le REDMI Airdots True Wireless e le Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic SONO LO STESSO PRODOTTO (quest'ultimo è la versione "Global" del primo).
Le migliori come qualità/prezzo
Pacco arrivato nei tempi prestabiliti, scatola curata nello stile Xiaomi, all'interno c'è il manuale d'uso, il contenitore con gli auricolari true wireless e i gommini di ricambio di diverse dimensioni. Sono dotate di bluetooth 5.0 perciò è possibile utilizzarne una per volta o accoppiate insieme. L'audio è fenomenale, il migliore che abbia sentito su questa fascia di prezzo, con dei bassi potenti e una qualità ottima e ben bilanciata per ogni genere musicale. La batteria ha un'ottima durata (per ora non l'ho ancora scaricata del tutto). Molto consigliate

Acquista su Amazon