Il miglior libro di Nikos Kazantzakis del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti della categoria Libro Di Nikos Kazantzakis:

Odissea: è il più venduto, la valutazione media è 4,5 con 24 recensioni

Zorba il greco: seconda posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,1 con 10 recensioni

The Greek Passion: terza posizione per questo prodotto, la valutazione media è 5,0 con 5 recensioni
Bestseller No. 1
Odissea
24 Recensioni
Odissea
  • Kazantzakis, Nikos (Author)

Recensioni

NIKOS KAZANTZAKIS: ''IL COMPITO DI UN POETA DEVE ESSERE LA RICERCA DELLA VERITA'''
Eccellente edizione in formato digitale del capolavoro dell' autore di ''Zorba il greco'', in questa sua ''Odissea'' in cui si anima la lotta perenne tra il bene ed il male ed in cui le proprie intenzioni non sono finalizzate ad una qualsiasi creazione utopica ma ad una trasformazione dell' utopia in real0ta'. Nel suo poema di 33333 versi (due terzi in piu' dell' Odissea omerica: tre, numero prefetto, ispirato alla triade hegeliana di tesi, antitesi, sintesi, nonche' ai tre canti della Commedia dantesca ed alle sue terzine), Kazantzakis esplora con arcigna determinazione il vero significato della liberta' e sembra non arrendersi mai alle logiche convenzionali che pretenderebbero di definirne il percorso, bensi' ne esplora il significato in ogni sua implicazione ed emancipazione, salvezza. Lo scrittore cretese venne piu' volte criticato per la sua pretesa di riprendere il celeberrimo poema omerico sfidandolo con ''cocciuta'' perseveranza, ma egli seppe gagliardamente difendersi arrivando persino a titolare il suo ''Ulisse'' con ''Odisea'', con una sola ''S'' o ''Sigma'', in greco, anziche' due. Egli non dimostro' nessuna intenzione emulatrice, ne' di sfida, tant' e' che nel suo poema introdusse da subito un cambiamento radicale: trascuro' del tutto Penelope (la fedele sposa di Ulisse) stabilendo nuovi e piu' fecondi rapporti con il figlio Telemaco, con il padre Laerte, del quale descrivera' la morte e con il suo stesso popolo, ribellatosi dopo il suo ritorno ad Itaca per la strage compiuta a danno dai Proci. Insomma, questa nuova e ristrutturata Odissea rappresenta un inedito romanzo sulle imprese dell' eroe itacense, in cui nuove analisi sociali, politiche, religiose e filosofiche si aggiungono ai molti temi celebrati nei 24 canti dell 'Odissea omerica. Chi conosce bene il greco potra' godersi appieno questo capolavoro, leggendo in lingua originale ed apprezzando ogni piu' intimo dettaglio; per gli altri, consiglio comunque la lettura anche nella traduzione italiana, ne vale assolutamente la pena. Recensore: Mario Grippo/Milano, recensione del 10 gennaio 2021.
L'Odysseia secondo Katzantzakis.
Ho atteso per anni l'uscita della traduzione italiana dell'Odysseya di Nikos Kazantzakis, piu' noto come autore di Zorba il greco, poi film con Anthony Quinn, meno per l'ultima tentazione di Cristo col film omonimo di Marti Scorsese con Wilem Defoe e Barbara Hershey. Ho il prezioso cofanetto dell'edizione in greco demotico con interpolazioni di vocaboli da vari dialetti ellenici arcaici, ho fatto pochi progressi con l'aiuto del vocabolario greco demotico inglese del Crighton, ho iniziato la lettura della versione inglese del Friar in versi, prima fra quelle moderne, ho avuto difficolta' anche con questa, usata poi per chiarirmi i dubbi della traduzione francese in prosa della Moatti che pero' mi ha permesso di completare la lettura dei XXIV canti e dei 33333 versi del poema, frutto di un lavoro decennale dell'autore, non nuovo ad opere ciclopiche come la traduzione in greco della Divina Commedia. Ho iniziato a leggere passim la traduzione del Crocetti in versi, conoscendo gia' la trama onirica dell'opera che stravolge l'epica omerica con visioni allucinate in paesaggi incredibili, non ignoti ai lettori di Rabelais e Folengo ed Ariosto...Sto leggendo contemporaneamente Obama, Oliver Stone e Michel Cohen, l'avvocato avvelenato di Trump, quando li avro' terminati mi dedichero' a tempo pieno alla lettura di questa traduzione a lungo attesa e che meraviglia per la fedelta' all'originale, un lavoro davvero minuzioso per cogliere l'atmosfera lisergica di quest'opera di un autore cui e' stato negato il Nobel a favore di Sartre che gli avrebbe detto che l'avrebbe meritato lui, e non solo per il suo capolavoro. Curata la veste tipografica e contrariamente alla descrizione del libro, il volume di ca 800 pagine e solidamente ed elegantemente rilegato in finta tela.
Tutto ok!
Purtroppo non posso dare una valutazione personale, in quanto non era un libro destinato a me. Comunque la persona che l'ha ricevuto è stata molto soddisfatta!

Acquista su Amazon
Bestseller No. 2
Zorba il greco
10 Recensioni
Zorba il greco
  • Kazantzakis, Nikos (Author)

Recensioni

Un pilastro della letteratura
Avevo trascurato questo libro, per il pregiudizio del film e della sua popolarità. Nulla di più sbagliato. Il film, dopo aver letto il libro, è un riassunto dignitoso ed anche bello, ma il libro.... Non si possono rendere se non con la parola scritta le profondità, la saggezza, la visione della vita essenziale ed anti-intellettuale che sono i pilastri del libro, dove Zorba è la forza vitale, e l'Autore si assume l'onere della spalla, utile solo a far risaltare il personaggio. Mi appassiona la Grecia e tutta la società mediterranea, ed ho cercato in questo libro alcune risposte. Nonostante queste premesse il libro è fresco e leggibile come un romanzo, anche spassoso. Ricordiamoci che l'Autore è ritenuto il massimo scrittore greco del novecento, a Creta dove è nato è la gloria nazionale.
Quanti bravi scrittori ci sono al mondo?
"...Ma se volessi distinguere le persone che hanno impresso l'impronta più profonda nella mia vita ne enumererei tre o quattro: Omero, Bergson, Nietzsche e Zorba... Zorba mi ha insegnato ad amare la vita e a non temere la morte... Se oggi dovessi scegliermi nel mondo intero una guida spirituale, un 'guru' come lo chiamano gli indiani, un 'Anziano' come lo chiamano i monaci del Monte Athos, sceglierei sicuramente Zorba". Questo romanzo si è impresso stabilmente nel mio animo, oltre che nella mia memoria. Perché è una di quelle letture che cantano la vita, fanno venire voglia di viverla, nel bene come nel male. Ma anche per la prosa piena di colori, odori, rumori, sensazioni, vicina alla terra, allo stomaco e ad altre parti del corpo umano... E poi per la capacità dell'autore di creare i personaggi e buttarli sulla pagina come si butta una gallina a cuocere sul fuoco. Grandioso il personaggio di Zorba, spirito pagano erede dei superuomini della Grecia tragica. Pensare che fino a due mesi fa non sapevo nemmeno chi fosse Kazantzakis. Quanti bravi scrittori ci sono al mondo?
Ascoltare con la mente.....
Libro antico, ridondante, commuovente. Riprende la tradizione orale del racconto: lo leggi e ti sembra di ascoltarlo dalla voce di un cantore. E' una specie di Omero moderno, questo Kazantzakis, e come Omero avanza a piccoli passi, osserva la natura attorno a sé, il sole che cala nel mare, ascolta la musica del salterio. E se avrai la pazienza di seguire il suo racconto, ti porterà lontano.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
The Greek Passion
5 Recensioni
The Greek Passion
  • Kazantzakis, Nikos (Author)

Recensioni

Four Stars
Book fell apart on reading but it was so good that it really did my matter.
Rendition of the human condition
Kazantzakis is an excellent writer and storyteller. He explores human nature,good and evil, power and weakness,rich and poor in this book. He raises many questions that are as pertinent today in America as they were in the small village in Greece.
The Greek Passion
Our church is reading this book over Lent in preparation for Easter. The text is a translation from Greek, which sometimes leads to ambiguity. However, the book is an engaging story of transformation as the villagers assume their assigned roles for the Passion Play.

Acquista su Amazon