Miglior drone 250 grammi del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti della categoria Drone 250 Grammi:


DJI Mini 2 - Ultraleggero e Pieghevole Drone Quadcopter: seconda posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,7 con 4919 recensioni

DJI Mavic Mini Combo Drone Leggero e Portatile: terza posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,7 con 8920 recensioni
OffertaBestseller No. 1
SANROCK U52 Drone con Telecamera 1080P HD Drone Professionale, WiFi Video Diretta FPV Droni Telecomandati per Principianti, Mantenimento dell'altitudine, Modalit¨¤ Senza Testa, Capovolgimento 3D
  • ✈【Videocamera HD e Drone WiFi FPV】Videocamera HD 1080P integrata con angolo regolabile di 90 °, trasmissione FPV in tempo reale, puoi vedere la visuale in prima persona in tempo reale sull'app. I videoclip vengono salvati automaticamente sulla scheda Micro SD. Modifichi i filmati HD e li carichi direttamente sui social media dal tuo iPhone o iPad.
  • ✈【Multifunzionale e Aggiungi Divertimento al Volo】Nostro drone con telecamera può eseguire capovolgimenti e rollio a 360 °, la mosca circolare rende il volo più attraente Puoi definire un percorso di volo esatto sulla mappa dell'app, ti offre esperienze di volo spettacolari. Puoi far volare il drone spostando lo smartphone su o giù con il sensore di gravità che consente al drone di seguire la direzione del telefono. Il miglior regalo per i droni per principianti.
  • ✈【Allarme Costante e Intelligente】 Questo droni esegue l'Auto Hovering, questa modalità che garantisce un volo stazionario costante nell'aria a una certa altitudine quando ci concentriamo sullo scatto di fantastiche foto e video aerei. Se la batteria del trasmettitore o del drone è scarica, il trasmettitore emetterà un allarme. Inoltre, quando il drone supera la distanza di 100 metri, il trasmettitore emetterà un allarme, è necessario premere il pulsante di ritorno a casa.
  • ✈ 【Facile da Controllare】Drone Big è adatto per i principianti, premere il pulsante "One Key Start/Landing", il drone decollerà o atterrerà automaticamente. Ci sono 2 interruttori di velocità, drone a bassa velocità adatto a bambini e principianti; drone ad alta velocità adatto per adulti e operazioni professionali. Con One Key Return, premi il pulsante in situazioni di emergenza e te lo restituisci, in modo che non vada perso.
  • ✈ 【Tempo di Volo Sicuro e Lungo】Quadricottero RC ha protezioni dell'elica protettive per garantire un volo sicuro per te. Materiale ABS di alta qualità per liberare le tue preoccupazioni da urti o cadute improvvise. Una batteria può supportare circa 10-13 minuti di volo, il che semplifica la sostituzione della batteria e la ricarica sicura. Vendiamo anche questo tipo di batteria separatamente, puoi contattarci se ne hai bisogno.

Recensioni

sanrock: il drone per tutti
non ho mai avuto un drone e spinto dalla curiosità dopo una ricerca decido come principiante di acquistare questo. dopo averlo impostato e configurato con lo smartphone e dopo aver ricaricato bene la sua batteria parto per la missione, si rivela stabile seppure leggero come una piuma, meglio utilizzarlo in assenza di vento, le immagini trasmesse sulla sua telecamera sono buone, soprattutto le foto. i video sono a 1080p HD e vengono aiutati dalla stabilizzazione elettronica che si inserisce in automatico in modalità lenta, in modalità veloce un po’ la perde. la distanza massima che ho raggiunto è stata di circa 50 mt e circa 15mt di altezza, dipende molto anche dalla potenza wifi del cellulare. l’autonomia di volo è di circa 13 minuti che per un drone non è affatto male, ha diverse altre opzioni come i comandi 360 gradi e il cerchio che da la possibilità di farlo atterrare nella traiettoria in cui è stato impostato all’inizio, è una macchina in grado di farci divertire e comunque volare sempre con il drone a vista.
Una piacevole sorpresa
Wow! Per il prezzo che ho pagato non pensavo mi arrivasse un drone del genere. Sono rimasto super sorpreso perché avevo comprato questo drone come 'riserva' del mio primo che in quanto molto costoso, avevo paura a fare decollare in zone fitte di vegetazione. Questo drone mi ha colpito per la facilità di utilizzo e di accoppiamento con il cellulare. Davvero comodo poter volare anche senza il telecomando, volando con la videocamera del drone acceso in diretta. Durata della batteria 15 Min circa. Consigliatissimo!
Molto meglio di altri!
🚚Spedizione Amazon arrivata prima del previsto ✔️Tengo a precisare che è il secondo drone che compero, il primo era ingestibile, a differenza questo si riesce a pilotare molto bene! Una volta collegato al telefono tramite rete Wi-Fi si riesce anche a salvare i video/foto sul telefono! Sul controller fornito nella confezione ci sono le istruzioni per usarlo, molto comodo perché non devi leggere il manuale d’istruzione. Batteria dura attorno ai 10 minuti pur facendogli fare manovre veloci, ha 2 modalità per principianti va più lento e per professionisti va più veloce!

Acquista su Amazon
Bestseller No. 2
DJI Mini 2 - Ultraleggero e Pieghevole Drone Quadcopter, 3 Assi Gimbal con Camera 4K, Foto 12 MP, 31 Minuti di Volo, OcuSync 2.0 HD Trasmissione Video, Mavic Mini, QuickShots con DJI Fly App
4.919 Recensioni
DJI Mini 2 - Ultraleggero e Pieghevole Drone Quadcopter, 3 Assi Gimbal con Camera 4K, Foto 12 MP, 31 Minuti di Volo, OcuSync 2.0 HD Trasmissione Video, Mavic Mini, QuickShots con DJI Fly App
  • PACK LEGGERO, VOLARE LIBERO: A meno di 249 g, pesa circa quanto una mela ed entra nel palmo della mano; compatto e comodo, Mini 2 è il vostro compagno di viaggio ottimale, trasformando il modo in cui catturate i vostri ricordi preferiti
  • 3 ASSI GIMBAL CON CAMERA 4K: Una telecamera da 12MP nel cielo offre contenuti garantiti per impressionare. Insieme al video 4K/30fps e a un sistema cardanico motorizzato a 3 assi, Mini 2 assicura una qualità d'immagine sorprendente che è costantemente fluida, non importa quanto avventuroso diventi il vostro pilotaggio
  • OCUSYNC 2.0 TRASMISSIONE VIDEO: Mini 2 supporta fino a 10 km di trasmissione video HD e ha eccellenti capacità anti-interferenza, dandovi la possibilità di volare più lontano e di vedere più chiaramente
  • PRESTAZIONI POTENTI: Con una durata massima della batteria di 31 minuti, DJI Mini 2 garantisce un tempo più che sufficiente per comporre lo scatto perfetto. Il Mini 2 può resistere a venti di livello 5 e decollare ad un'altitudine massima di 4.000 metri, quindi le riprese sono stabili anche quando si vola lungo una costa ventosa o in alto sopra una foresta alpina
  • 4X ZOOM: Non c'è bisogno di avvicinarsi così tanto per lo scatto dei sogni. Lo zoom digitale 4x rende più sicuro e comodo il passaggio tra scatti di varia distanza e composizione

Recensioni

Stabile ed affidabile però..
Felicissimo! Ottimo prodotto, acquistato in sostituzione del mavic mini. Va bene tanto quanto l'altro e gode di una trasmissione più stabile. Ecco che manca nella combo, è un bel paraeliche con protezione a gabbia. Peccato non ci sia, anche perché il costo della versione combo, credo che non sia contenuto. Comoda la borsa in dotazione. Ho deciso di rivedere questa recensione perché sui social si parla di difetti disastrosi ma a mio avviso non è così. Molti utenti riscontrano problematiche che son sarebbero tali se si facesse un uso corretto, una calibrazione e la lettura delle istruzioni. Anche io mi sono dovuto ambientare un pochino ma devo dire che è stabilissimo. Tra le cose credo che eviterà l'acquisto dell'Air 2 che avevo previsto per prendere magari un 2 pro, questo perché con ocusync la qualità lo avvicina molto ad air 2 tanto da essere insensato avere tutti e due nella propria flotta. Tra le cose per chi lamentava problemi di perdita segnale, nell'ultimo aggiornamento firmware, questo è stato potenziato ed anche di molto! Anche l'app è stata aggiornata ed ora da modo di avere sotto controllo molti più dati sulla posizione di volo. Tra l'altro ho scoperto che con un cavo OTG, mi posso scaricare i file RAW direttamente sullo smartphone e manipolarli con lightroom per Android. Comodissimo! Ecco, differenza tra il mini 1 è che in questo non è ancora stata rilasciata la tool SDK che ad esempio su tello ed appunto il mini 1, ha permesso di implementare una serie di funzioni molto utili non solo per scopo ludico ma anche produttivo, come ad esempio la fotogrammetria. Spero comunque che questa recensione possa essere stata utile e se così fosse un click nel pulsante qui sotto, mi farebbe molto piacere.
DJI MINI2 oppure AIR2.... ?? Riflessioni...
Ho aspettato un po' prima di esprimere un mio parere su questo nuovo piccolo dji Mini2, E non vi farò una solita recensione troppo tecnica dato che se ne trovano ovunque, ma vi diro solo una mia riflessione... Premetto che posseggo altri droni, tra cui alcuni racer, 2 tello, un pesante xiaomi 4k, e anche un DJI mavic Air2 con cui mi trovo benissimo... Allora vi starete chiedendo "come mai se hai già questi droni ti sei preso anche un MINI2 che esteticamente sembra un piccolo giocattolo??" La risposta che posso darvi è semplice : LIBERTÀ DI VOLO! Secondo me il vero e unico motivo per cui si compra un Mini2 è proprio per il fattore di poter volare QUASI ovunque, e con meno restrizioni possibili, dovute alle normative sempre più severe che stanno arrivando. Il suo peso di soli 240 grammi circa, lo fa rientrare nella categoria open A1C0 e questo vuol dire che dal 1 gennaio 2021 potrà volare anche in contesti urbani, senza para eliche e sarà possibile anche sorvolare persone non informate, sempre con molta cautela e rispetto. (miraccomando sempre e comunque solo dopo aver consultato le mappe D-Flight in cui vengono elencate le varie zone libere o non libere, le altezze massime raggiungibili, e i vari limiti che siamo obbligati a rispettare ) Un altro punto a favore è che Il Mini2 (come ogni drone di peso inferiore ai 249 grammi) si può pilotare anche senza patentino. RICORDATE CHE L'ASSICURAZIONE È SEMPRE OBBLIGATORIA! Ho confrontato il mio Air2 con questo nuovo Mini2 e devo dire che sono rimasto davvero sorpreso dalle performance del piccoletto... Non pensavo che un oggetto così Minuscolo e "delicato" potesse comportarsi in volo, in modo molto molto simile al fratello più grande. In questa versione aggiornata, rispetto al Mini1 ora è praticamente come avere un Air2 compatto. Ok Air2 ha anche i sensori avanti e dietro... (l'active track è una cosa fighissima ma Air2 non ha i sensori laterali, un po' di insicurezza mi rimane sempre,e durante l'inseguimento di un soggetto non mi sento mai pienamente tranquillo di lasciare che il drone sia completamente libero di fare quello che vuole,sopratutto se ci sono molti alberi o ostacoli.. Perciò questa funzione è bella solo in parte e non ne pregiudica secondo me l'acquisto.. Se vogliamo davvero un action drone dobbiamo scegliere altre Marche e modelli) AIR2 fa foto e video migliori, vero, ma non così tanto diversi se poi visti sullo smartphone o condivisi sui social! La resistenza al vento del mini2 è buona, (molto meglio della versione Mini1) Ma non è ancora paragonabile alla stabilità Dell Air2 che mi trasmette sempre molta più fiducia durante il volo durante giornate con vento, (ed è ovvio dato che pesa più del doppio del Mini2 !) Ora che anche sul dji mini2 c'è finalmente Ocusync (che ci permette una trasmissione radio molto più stabile e potente 2.4/5.8 Ghz ) assieme ai motori potenziati, eliche più robuste e silenziose, batterie più leggere e un tempo di volo oltre mezz'ora con ogni singola carica.. impugnando per giunta lo stesso radiocomando ergonomico uguale a quello dell'AIR2 (io uso un solo radiocomando per entrambi i droni, così ne porto solo uno nella borsa risparmiando molto peso e ingombro) Dji MINI2 è un gioiellino!! Ha i suoi limiti certo,dovuti alle dimensioni ma è l'unico in grado di farci volare dappertutto con un feedback di guida uguale ai droni più grandi e pesanti, dandoci tranquillità e sopratutto rispetto delle regole di volo! Io l'ho affiancato proprio all'air2 nella sua borsa in modo da avere entrambi e scegliere il più adatto alla situazione in cui mi trovo.. Ma se dovessi scegliere a quale dei due droni rinunciare , ora considerando tutte le normative, categorie di peso, e in futuro anche l'arrivo dei transponder.... Penso che rinuncerei all'Air2 per tutti i motivi elencati. Consiglio il mini2 a chiunque, sia i principianti che vogliono iniziare con qualcosa di "meno costoso" rispetto ai fratelli più grandi,ma comunque stabile e prestazionale, sia ai professionisti che magari hanno già i droni PRO ma che con l'aggiunta di questo Mini2 potranno divertirsi e volare in contesti che con gli altri droni non possono fare! Spero che queste mie considerazioni vi siano state utili, e vi ringrazio se lo dimostrate 😉
Un piccolo gioiellino volante da 240 grammi
Mi sono da poco appassionato a questo mondo e ho voluto provare questo Mini 2 per vedere la qualità DJI. Avevo già un drone preso dalla cina, ma questo è avanti anni luce sia per costruzione che per stabilità. Posso affermare che questo Mini 2 è veramente un piccolo gioiellino. Per chi non vuole fare il patentino, questo Mini 2 è quanto di meglio si possa chiedere come qualità e prestazioni. Ho preso la versione Fly More Combo principalmente per avere 3 batterie. La confezione Fly More Combo. All'interno della scatola di cartone troviamo la sua borsa in ecopelle che contiene il drone, 3 batterie, il caricabatterie, il caricatore da muro 18W, il radiocomando, 3 tipi di cavetti per connettere il radiocomando allo smartphone, il cavetto usb tipo C, 3 coppie di eliche, 2 stick di ricambio per il telecomando, un piccolo cacciavite per fissare le eliche e una scatoletta con opuscoli e istruzioni. Batterie e autonomia. Il caricabatterie carica le batterie una alla volta. Ogni batteria impiega circa 1,45 ore a ricaricarsi. Con una batteria sono riuscito a fare circa 27 minuti di volo in modalità cine e in modalità sport ho fatto in media 20-22 minuti di volo. Al di sotto del 20% di batteria del drone, il radiocomando comincia ad emettere un bip alternato che si fa più veloce quando la carica scende sotto il 10%. Dji dichiara fino a 31 minuti di volo, ma dipende da vari fattori e per sicurezza è meglio atterrare con un po' di carica residua. Il radiocomando. É lo stesso che viene fornito con il Mavic Air 2 con tecnologia Ocusync, che rispetto al tradizionale wifi è molto più stabile e riesce a mantenere la connessione a distanze maggiori. L'aggancio e sgancio del telefono è davvero molto semplice. Il cavetto di connessione rimane sotto alla staffa di aggancio smartphone una volta richiuso. L'impugnatura è davvero ottima, anche se il peso di circa 400 grammi, a cui si aggiunge quello dello smartphone, si sente e alla lunga può stancare le braccia. L'utonomia del radiocomando dichiarata è di circa 5 ore, dai miei test, senza scaricarlo completamente, si attesta sulle 4-4,30 ore. Molto comodo il fatto che il radicomando riesce ad avviare l'app DJI Fly automaticamente connettendolo allo smartphone. Come vola. Al primo avvio è necessario effettuare la calibrazione della bussola e del giroscopio, poi il drone aggancia i satelliti ed è pronto a volare. L'ho prima testato in casa per vedere la stabilità, e senza l'aggancio di satelliti l'ho fatto alzare a circa 1,5 mt e posso dire che è inchiodato. Ho volato poi all'esterno in una zona di campagna e anche lì, dopo averlo fatto alzare il drone era fermo, anche l'immagine trasmessa sul telefono era praticamente immobile. La risposta al radiocomando è fulminea, fa esattamente il movimento che viene impostato. L'ho portato a 100 mt di altezza e l'ho spinto fino a 2300 mt di distanza e poi ho perso il segnale, il drone è tornato da solo con il return to home. DJI dichiara che può arrivare fino a 6km in CE, ma la batteria non avrebbe autonomia sufficiente per farlo tornare. Poi la distanza raggiungibile dipende anche dalla zona e dalle interferenze presenti. In ogni caso la legge italiana permette di comandare questi droni a vista. Con il return to home, il drone si alza alla quota impostata da noi sull'app e torna al punto di partenza, ma ho notato che lo manca di circa 50-70 cm, ma ha comunque rivelato l'erba e si è fermato a circa 1 mt dal suolo, avvertendomi che il terreno non era adatto all'atterraggio. DJI dichiara velocità di 6 m/s cine, 10 m/s normal e 16 m/s sport. É sprovvisto di sensori anticollisione, bisogna quindi sempre fare attenzione a manovrarlo. Ottimo il GNSS che è in grado di agganciare i satelliti GPS, GLONASS e GALILEO. Comparto video. Per poter scattare foto e registrare i video bisogna inserire nel drone una micro sd card. Il ritorno del video sullo smartphone è sempre fluido e in tempo reale, si può quindi sapere in ogni momento cosa si stà riprendendo con la fotocamera. Ho provato le 3 modalità di volo e fatto alcuni test. In cine sono salito a circa 100 mt e fatto un po' di riprese panoramiche davvero bellissime. La normal è più veloce della cine e se si è ad una buona altezza è probabilmente la migliore, le riprese rimangono ancora molto fluide. In sport più che per il video, l'ho utilizzato per fare voli a 7-8 metri di altezza, divertirmi a velocità massima e comunque il video è sempre stabile. Da radiocomando, tramite la rotellina, si può regolare l'inclinazione verticale della fotocamera. Il suo punto di forza è sicuramente il gimbal stabilizzato a 3 assi, che permette di registrare video fino a 4k a 30 fps o 1080p 60 fps sempre perfettamente stabili. In 4k si può fare uno zoom 2x digitale lossy, mentre in 1080p si può zoommare 2x lossless + 2x digitale lossy. É possibile scattare anche foto in RAW, e scatta davvero delle foto molto buone. Per le foto è presente anche la modalità AEB (auto exposure bracketing) in grado di eseguire 3 scatti con differente esposizione e poi unirli in una sola immagine con un miglior intervallo dinamico. Comparto fotocamera promosso. Conclusioni. Questo DJI Mini 2 mi piace parecchio, vola molto bene, è molto stabile e riesce a fare delle riprese e foto davvero notevoli. Avrebbero potuto aggiungere una modalità Follow Me, anche se il drone non ha nessun sensore era comunque utile in spazi aperti. Manca anche la possibilità di impostare una rotta tramite waypoint. Inoltre non sono riuscito a cambiare funzione sul tasto Fn presente sul radiocomando dove in teoria si possono impostare 2 funzioni, ma dall'app è impostato il movimento della fotocamera e non si può cambiare, speriamo in un aggiornamento che risolva. Penso che sia un drone davvero ben realizzato, ottimo sia per divertirsi in volo libero che per fare foto e video davvero notevoli. Lo ritengo adatto a tutti, anche per i principianti. Io continuerò a fare pratica in spazi aperti per poi poterlo usare in posti più impegnativi. Spero di esservi stato utile.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
DJI Mavic Mini Combo Drone Leggero e Portatile, Batteria 30 Minuti, Distanza 2 Km, Gimbal 3 Assi, 12 MP, Video HD 2.7K, EU Plug
8.920 Recensioni
DJI Mavic Mini Combo Drone Leggero e Portatile, Batteria 30 Minuti, Distanza 2 Km, Gimbal 3 Assi, 12 MP, Video HD 2.7K, EU Plug
  • Caratteristiche: dji mavic mini pesa 249 gr, caratteristica che lo rende portatile e compatto; questo gli permette di raggiungere 30 minuti di volo con una carica completa
  • Gimbal camera: dji mavic mini supporta foto aeree da 12mp e video quad hd da 2.7k; il gimbal motorizzato a 3 assi mostra una stabilità elevata alla fotocamera e sostiene riprese chiare e fluide
  • Telecomando dedicato: mantiene un'alimentazione video hd a bassa latenza fino a 2 km distanza; joystick intercambiabili facilmente contenuti all'interno del telecomando per una ottima portabilità
  • Fly app: offre un'esperienza utente semplice, che consente di creare riprese cinematografiche con pochi tap; la funzione flight tutorial aiuta a utilizzare mavic mini in modo rapido e sicuro
  • Temperatura di funzionamento: da 0° a 40° C (da 32° a 104° F)

Recensioni

Potete dire che lo acquistate per vostro figlio, ma sappiamo bene chi ci giocherà!
👉 Da dove cominciare, drone rivoluzionario, pesa meno di 250 grammi e quindi, appena anche l'italia si adeguerà alla legge europea potremo, pilotarlo anche in città (sempre ammesso che non vi siano restrizioni di volo come aereoporti o assembramenti di persone). 👀 Detto questo, rispetto all'attuale legislatura sarà indubbiamente molto più semplice poterlo usare. Passiamo alle caratteristiche, trovo fantastica la durata di 30 minuti (in realtà 5/6 in meno...) della batteria, se poi come me prendete il combo beh, volate per oltre un ora. 📸 Fotocamera, 12 megapixel, di tutto rispetto, fin troppo dettagliata a detta di molti, io la trovo molto valida per l'utilizzo amatoriale. 👎 Ripresa video, piccolo neo sulle impostazini manuali, non sono infatti presenti e quindi alcuni scenari, come un controluce o un tramonto, saranno più complessi da riprendere con gli automatismi. Speriamo in app di terze parti (vedi Litchi ad esempio) che permettano i controlli manuali dell'esposizione in modalità video. 😩 Sensori praticamente non ne ha, se escludiamo quelli che permettono il volo in interno mantenendo il drone in posizione grazie alle fotocamere inferiori, ed il gps per l'esterno. Nessun sistema anticollisione dunque. Io consiglio il combo, per cento euro in più ci sono 3 batterie, paraeliche, carica batterie triplo, eliche di ricambio e borsa. Tra gli accessori extra si trovano tante cose simpatiche come ad esempio gli sticker per personalizzare il drone. 💓🤚 Nel video che ho postato trovate alcuni esempi! ⚡ 📱 App semplicissima da usare adatta agli amatori, ha anche alcuni preset cinema con movimenti automatici del drone, tipo girare attorno ad una persona o partire per una spirale, parlo di video ovviamente. Altitudine massima 500 metri (il limite dell'app) ma il regolamento dovrebbe parlare di 120m (se confermato) 🎯 ❤ Nel complesso bel prodotto, non è un giocattolo ma non è neanche un prodotto adatto a lavorarci, almeno seriamente, sia per la mancanza di impostazioni manuali, che per bitrate del video. 😁 👉 Vi consiglio di caricare sempre al 100% le batterie e di volare lontano dalle persone, almeno le prime volte che ci prenderete la mano 🤙
Un MINI gioiello!!!
Ho finalmente testato il mio nuovissimo Mavic Mini acquistato in versione Combo, facendolo volare per circa 20 minuti. 249 grammi di pura tecnologia volante. Innanziturro vorrei parlare del radiocomando. Questo è il classico DJI con lo spazio per lo smartphone sotto, che personalmente non trovo particolarmente comodo, ma è questione di abitudine. Impugnatura sicura, nonostante lo smartphone intallato fosse molto grande, e leve particolarmente lunghe che consentono un'ottima presa. I comandi sono basilari, semplici ed intuitivi. Rispetto ai fratelli maggiori il radiocomando è stato molto semplificato. Il drone è veramente ben fatto e solido, con una gimbal piccola, ma potente nei risultati. Una volta decollato si avverte subito un senso di sicurezza, anche se la velocità ed i cambi di direzione sono notevoli, del resto le mini dimensioni lo fanno apparire ancora più veloce. Il vento, seppur moderato durante la prova, non ha creato alcun problema alla stabilitá. Infatti il drone rimaneva immobile. GPS perfetto. Ho provato a fare un filmato a 2.7K, il massimo della qualità offerta e qualche foto. Il filmato, poi rivisto su una tv 49 pollici, non aveva nulla da invidiare a quelli girati in 4K. Eccezion fatta per una parte del filmato girato in controluce, che non ha fornito risultati brillanti. Anche le foto scattate sono veramente belle, incise e nitide. Il gimbal lavora bene ed è reattivo ai comandi. Viste le dimensioni non si potrebbe chiedere di più. La batteria dopo circa 20 minuti di volo offriva ancora, almeno dall'indicatore, il 40% di carica, che non è per niente male. L'atteraggio, come il decollo, semplicissimo e senza sorprese. Il drone non ha alcun sensore anticollisione ma, questo l'ho notato solo dopo, in quanto non ho mai avuto un drone che li avesse. Tale mancanza la ritengo un elemento in più, per porre la massima attenzione durante il volo. Uniche due caratteristiche che non ho gradito, sono il rumore notevole che producono le eliche, troppo elevato, che potrebbe probabilmente essere ridotto con delle eliche dal diverso disegno, e la mancanza della funzione "follow me" che in alcune occasioni è veramente comoda. In ogni caso, penso che sia un ottimo prodotto, con un prezzo molto interessante! Mille grazie per aver letto la mia recensione! 🌟🌟🌟🌟🌟
249 grammi di tecnologia e tanto divertimento!
Finalmente è arrivato, dopo aver letto tutto il leggibile e dopo aver visto rosicando un po’ tantissimi video di chi ha potuto averlo e testarlo in anticipo, è arrivato questo piccolo gioiellino. Piccolo davvero! La sua diagonale misura appena 213 mm e il suo peso? Solamente 249 grammi, un concentrato di tecnologia. Il suo peso non è stato deciso a caso ma come scriverò più tardi permette a questo drone di rientrare nella nuova normativa che entrerà in vigore a luglio 2020, ma andiamo con ordine. Per chi come me si è avvicinato da poco al mondo dei droni, ma anche per chi ne possiede già di professionali, questo Mavic mini rappresenta una rivoluzione. Uno dei suoi punti forza è sicuramente la durata della batteria che DJI dichiara al massimo di 30 minuti. Io l’ho provato senza stressarlo troppo e sono arrivato a 26 minuti. Quando la batteria va sotto il 20 per cento viene visualizzato un messaggio sull’applicazione e inizia un fastidioso bip bip che ti avvisa che è meglio farlo rientrare. La distanza massima viene indicata in 2 chilometri per i modelli che acquistiamo qui in italia e che riportano il simbolino CE. Io ho perso il segnale dopo 700 metri ma ciò dipende dalle varie interferenze o ostacoli che possiamo trovare. Ci tengo comunque a dire che la distanza massima consentita dalla legge italiana è 70 metri in altezza e massimo 200 metri in lunghezza, sempre con volo a vista. Se il drone perde il segnale si attiva la modalità return to home che guida in automatico il drone nella posizione dalla quale è decollato. Il software è ancora molto acerbo, penso che sia stata velocizzata la data di lancio ma in un futuro nemmeno troppo lontano saranno rilasciate nuove versioni che permetteranno ad esempio di usare la funzione follow me che attualmente non è supportata. Per mantenere contenuto il suo peso sono stati sacrificati anche i led di posizione e soprattutto i sensori anticollisione. Questo potrebbe essere un problema per chi si avvicina per la prima volta a questo mondo. Sono presenti solo i sensori sotto il Mavic mini che servono ad attutire la fase di atterraggio. In realtà per aiutarci nella guida sono state introdotte 3 velocità diverse in base alla modalità che scegliamo: Velocità di salita: 4 metri al secondo nella modalità Sport 2 metri al secondo nella modalità P 1,5 metri al secondo nella modalità Cinema Velocità di discesa: 3 metri al secondo in Sport 1,8 metri al secondo in P 1 metro al secondo in Cinema Velocità orizzontale 13 metri al secondo in Sport 8 metri al secondo in P 4 metri al secondo in Cinema Per quanto riguarda i formati, il drone registra su scheda Sd, sul sito del costruttore vengono suggeriti i modelli supportati, comunque serve una sd con velocità UHS-I classe 3 o superiore. Nel formato foto abbiamo il jpeg e non il raw, con 12 MP al massimo, mentre nel formato video abbiamo 2,7 k a 25/30 frame al secondo oppure 1080 p con frame di 25/30/50/60. La cosa fantastica a mio parere è lo stabilizzatore gimbal su 3 assi che vi assicuro mantiene l’immagine perfettamente stabilizzata anche in presenza di un bel ventaccio che fa ballare il drone. Non posso che consigliare l’acquisto, non riesco a trovare qualcosa che possa far dubitare della bellezza e della validità di questo drone. Ovviamente non possiamo pensare di poterlo sostituire a droni più professionali che però hanno un prezzo molto elevato. Il Mavic mini può essere acquistato nelle due versioni normale e combo. Io ho preso quella normale, in quella combo abbiamo in più la custodia, i paraeliche, ma soprattutto due batterie aggiuntive oltre a quella in dotazione. Permettetemi di aggiungere una cosa sulla normativa vigente perché è proprio sulla normativa che è stato costruito questo drone. Intanto distinguiamo 2 casi importanti che riguardano l’uso che ne vogliamo fare: oggi con un drone DJI Mavic mini usato per divertimento bisogna rispettare queste regole: altezza massima dal pilota 70 metri distanza massima dal pilota 200 metri pilotaggio sempre e solo a vista aree opportunamente selezionate e libere da persone, case infrastrutture lontano da aeroporti ATZ e CTR, consultare le carte AIP di ENAV o il sito D-flight.it nessuna assicurazione obbligatoria Invece per un uso professionale del drone DJI Mavic mini bisogna seguire queste regole: presentare la dichiarazione di rispondenza a enac pagando un contributo di 94 euro assicurazione come aeromobile usare i paraeliche indossare un giubbetto ad alta visibilità Con queste premesse si potranno fare e non fare le seguenti attività: ammesso il volo in prossimità delle persone e anche sulla testa di alcune persone purché non assembrate ammesso il volo in ambito cittadino ad eccezione delle zone vietate che possono essere facilmente verificate direttamente dall’applicazione no al volo senza autorizzazione sui Parchi massima altezza nel rispetto della circolare ATM-09 e 500 metri sul piano orizzontale volo solo a vista A luglio 2020 dovrebbe essere adottato ed entrare in vigore anche in Italia il regolamento Europeo nuovo che permette ai droni di peso inferiore ai 249 grammi, anche dotati di telecamera, di volare senza abilitazioni ma solo con la registrazione del prodotto. Quindi per il drone DJI Mavic mini, sia per i professionisti sia per quelli come me che lo usano per divertimento, la questione sarà più semplice, ma rimarranno gli obblighi sopra esposti e relativi alle occupazioni degli spazi aerei e al rispetto delle norme di circolazione aeronautica. Conclusioni: Pro: Maneggevolezza e divertimento assicurato per un drone che sembra un giocattolino ma che ha delle caratteristiche che lo rendono un prodotto che fa invidia ai droni più professionali. Scatta foto e registra video con una qualità altissima. Durata della batteria notevole. Contro: Mancanza dei sensori di anti-collisione, mancanza del follow me che spero venga aggiunto in seguito, mancanza del formato raw e software che può essere migliorato . Spero di esservi stato utile!

Acquista su Amazon
Condividi il tuo amore