Tutto sul sedile massaggiante

La vita quotidiana è spesso fonte di stress, su questo non c’è dubbio. Percepisci stanchezza e tensione accumularsi giorno dopo giorno e senti il bisogno impellente di staccare la spina e recuperare le energie? Puoi prendere in considerazione l’acquisto di un pratico sedile massaggiante, ottimo per godersi un momento di relax restando comodamente a casa propria. Utilizzare questo dispositivo quotidianamente, o quando ne senti il bisogno, può aiutarti a recuperare il tuo benessere psico-fisico, garantendoti uno spazio da dedicare solo a te stesso. È possibile trovare moltissimi modelli diversi in commercio e scegliere quello più idoneo alle nostre esigenze personali può apparire come un’impresa particolarmente difficile. Come scegliere il miglior sedile massaggiante? Vediamo insieme come orientarci al meglio per procedere all’acquisto, conoscendo il prodotto più nei dettagli.

Vuoi sapere quali siano i modelli migliori del momento? Clicca qui per scoprirlo.

 

sedile massaggiante

Perché acquistare un sedile massaggiante?

Utilizzare con costanza un buon sedile massaggiante può rivelarsi una pratica utile per chiunque soffra di dolori alla schiena causati dal mantenimento di una posizione scorretta o da vizi posturali o per chi, semplicemente, percepisca una certa tensione muscolare da sciogliere con un massaggio piacevole e rilassante. Questo dispositivo rappresenta un valido aiuto anche per fronteggiare lo stress e migliorare l’umore, aiutandoti a staccare la spina dai tuoi problemi e dalle tue preoccupazioni. Acquistando un sedile massaggiante di qualità, avrai la possibilità di ottenere un massaggio piacevole e rilassante ogni volta che lo desideri, presso la tua abitazione o il tuo posto di lavoro, senza bisogno di recarti, a pagamento, presso un centro estetico o in una spa.

L’utilizzo di questo prodotto si rivela una soluzione ottimale per chi senta il bisogno di rilassarsi e concedersi un momento per ricaricare le batterie, abbassando il livello di stress che spesso viene accumulato nel corso della giornata. Pur non essendo paragonabile ad un massaggio professionale eseguito da un esperto qualificato, un sedile massaggiante ti garantirà una serie di utili benefici, tra cui:

  • Rilassamento ottimale di tutta la muscolatura del corpo
  • Sollievo da dolori muscolari e articolari
  • Aumento delle endorfine in circolazione, che garantiscono il miglioramento dell’umore
  • Miglioramento della circolazione linfatica
  • Miglioramento della circolazione del sangue e della pressione
  • Abbassamento del livello di stress e della tensione, fisica e psicologica
  • Prevenzione della comparsa di crampi e contratture, soprattutto quando si svolgono allenamenti intensi.

Come vedi, i motivi per acquistare un sedile massaggiante sono tanti e tutti più che validi! Ti occorre solo scegliere il modello più adatto a te ed alle tue esigenze.

Come funziona un sedile massaggiante?

Solitamente un sedile massaggiante è costituito da due diverse componenti: uno schienale e una seduta collegati tra loro; alcuni dispositivi più accessoriati possono presentare anche delle componenti aggiuntive, come ad esempio i braccioli per massaggiare le braccia. All’interno della fodera esterna del sedile massaggiante sono presenti delle sfere o dei rulli, solitamente fabbricati in metallo oppure in gel: si tratta delle componenti che, muovendosi e vibrando, eseguono il massaggio vero e proprio. Ogni tipologia di prodotto offre una o diverse tipologie di massaggio, attivando differenti modalità di movimento delle testine.

Il sedile massaggiante spicca per la sua versatilità d’uso: grazie al suo peso ridotto ed al design maneggevole, può infatti essere comodamente collocato su sedie, poltrone e divani; puoi usarlo dove vuoi e quando vuoi, durante i pasti, mentre guardi la tv o mentre leggi un libro.

Come scegliere un sedile massaggiante?

I criteri per selezionare il prodotto più idoneo ed indicato per le nostre esigenze personali possono essere molteplici: tutto dipende dalle nostre preferenze, dalle nostre esigenze e dal nostro budget di spesa. Questi sono alcuni dei fattori da poter prendere in considerazione mentre scegliamo:

Tipologia di massaggio: i vari modelli differiscono sensibilmente sotto questo punto di vista; alcuni offrono massaggi molto semplici altri più elaborati, altri permettono la massima personalizzazione dell’esperienza. Tra le principali opzioni di movimento delle testine troviamo:

  • Rolling: le sfere, oppure i rulli, si muovono in maniera verticale sulla schiena;
  • Vibrazione: le componenti rimangono ferme e vibrano;

Alcuni sedili offrono massaggi più elaborati ispirati a tecniche particolari, come ad esempio il massaggio shiatsu, caratterizzati da combinazioni di più elementi.

Comodità: è importante optare per un dispositivo che ci garantisca il massimo del comfort durante l’utilizzo, che sia quindi opportunamente imbottito e che si adatti bene alle forme del nostro corpo. I sedili, inoltre, possono differire per quanto riguarda l’ampiezza dell’area massaggiante, andando a coinvolgere punti del corpo diversi.

Funzionalità aggiuntive: naturalmente, maggiori sono le caratteristiche aggiuntive più alto sarà il prezzo di vendita. I prodotti di fascia più alta dispongono di diverse funzionalità extra, tra cui troviamo:

  • Possibilità di utilizzare un timer per impostare la durata del massaggio;
  • Opzione riscaldamento dei rulli, per garantire maggiore comfort e maggiore efficacia del massaggio;
  • Regolazione delle intensità del massaggio, per assicurare il massimo della personalizzazione dell’esperienza;
  • Varietà di programmi preimpostati, che permettono si eseguire diverse tipologie di massaggi.

Lavabilità: è importante scegliere un prodotto resistente che possa essere facilmente sfoderato e lavato.

Chi può usare un sedile massaggiante?

Il sedile massaggiante non è un dispositivo medico che necessita di una prescrizione di uno specialista per essere utilizzato, quindi, in linea di massima, può essere utilizzato da chiunque lo desideri; tuttavia vi sono alcune categorie che farebbero bene a rivolgersi ad un professionista prima di acquistare un sedile massaggiante, come le donne in gravidanza e le persone con problematiche muscolari ed ortopediche. Naturalmente l’utilizzo di un sedile massaggiante non va inteso come alternativa a massaggi professionali o terapie mediche mirate, ma unicamente come dispositivo utile a rilassarsi.

Qual è il prezzo?

Le variabili che possono influenzare il costo di un sedile massaggiante sono molteplici; il prezzo può, quindi, oscillare entro un range decisamente ampio: dai 30 ai 250 euro circa. A determinare il costo di questo prodotto sono molti fattori, tra cui gli optional, la qualità dei materiali, la marca e la tipologia di rullo montata.

Dove acquistare un sedile massaggiante?

Il sedile massaggiante può essere acquistato nei negozi di elettrodomestici e di articoli per la casa più forniti oppure comodamente online.