I migliori libri di storia medioevale del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti per la categoria Libri Di Storia Medioevale:

Storia della filosofia greca: si tratta del più acquistato, la recensione media è di 4,6 con 10 recensioni

Manuale di storia medioevale: seconda posizione per questo prodotto, la recensione media è di 4,4 con 10 recensioni

Manuale per il corso di storia del diritto medioevale e moderno: terza posizione per questo prodotto, con una recensione media da parte degli utenti di 5,0 con 1 recensioni
OffertaBestseller No. 1
Storia della filosofia greca, medioevale, moderna
10 Recensioni

Recensioni del prodotto

Una guida al pensiero
Leggere De Crescenzo è un vero piacere, il suo stile colloquiale e semplice mette tutti a proprio agio, ed è proprio quello che cercavo per avere un quadro generale, e un ripasso, sul pensiero filosofico dalla Grecia antica ai moderni pensatori. Questa edizione degli oscar bestsellers comprende infatti i tre libri (Grecia, Medioevo e Moderna) perfetta per avere una guida completa. Ogni filosofo, e ce ne sono circa un centinaio è decritto in poche pagine con il succo del suo pensiero come fosse un Bignami più corposo. Notevole e utile.
Storia della filosofia greca, medioevale, moderna (fino a Kant) di De Crescenzo
De Crescenzo è un autore che come sempre è un gran piacere leggere, riesce a rendere semplici e alla portata di tutti, a prescindere dal proprio bagaglio culturale,i pensieri e le riflessioni dei grandi filosofi della nostra storia. Questo è un libro che una volta terminata la lettura ti trasmette la voglia di andare ad approfondire le opere e il pensiero dei filosofi che più ti hanno colpito. Molto simpatica la trovata di voler inserire personaggi, che l'autore ha conosciuto nella sua vita, che lui reputa filosofi, penso che questi capitoli siano un ulteriore arricchimento al volume. Dispiace che De Crescenzo non abbia scritto anche il libro dedicato ai filosofi contemporanei ( Schopenhauer,Hegel,Nietzsche ecc.). Ho acquistato la copia cartacea perché non vi era la disponibilità della digitale e mi è dispiaciuto per l'assenza di questa. Consiglio la lettura del volume a chi vuole avere un primo approccio rilassato con la filosofia, sicuramente non si pentirà dell'acquisto.
Prenderla con filosofia
\"Prenderla con filosofia\" è uno di quei modi di dire che tutti usiamo nel nostro parlare quotidiano quando vogliamo ricordare, a noi e agli altri, che spesso non conviene affrontare la vita con asprezza e precipitosamente, ma che è meglio considerare ogni aspetto del quotidiano con la dovuta saggezza e il necessario equilibrio. In Italia, chi riesce ad interpretare meglio questo stile di vita sono naturalmente le persone del Sud che per millenni hanno convissuto con la filosofia, a partire da quella greca per passare a quella medievale, a quella araba, fino ai tempi moderni. Luciano De Crescenzo, napoletano \"doc\", è un perfetto esempio di intellettuale colto, preparato, competente, ma anche ironico, pungente e alla fine scanzonato. E, come molte persone meridionali, portatore di un sapere che è anche saggezza. La sua \"Storia della filosofia\", pubblicata a partire dal 1983, è ora raccolta in questo volume unico che dai presocratici arriva fino a Kant, in un percorso millenario che attraversa la storia della cultura occidentale e ne mette in rilievo le sue basi più profonde: quelle filosofiche, appunto. Accanto al rigore intellettuale tipico del saggista, De Crescenzo utilizza il suo stile accattivante, capace di rendere godibile e perfino divertente un argomento spesso ostico e oscuro come il pensiero filosofico. Ciò avviene sia utilizzando un canone letterario molto amichevole e privo di inutili orpelli accademici, sia affiancando al pensiero delle grandi menti della filosofia occidentale esperienze di vita comune a loro modo altrettanto filosofiche, a testimonianza che il \"prenderla con filosofia\" a volte non è un semplice modo di dire ma un vero e proprio stile di vita e di pensiero. Una lettura senz\'altro consigliata a chi nutre interesse per la materia, ma che spesso ha evitato di affrontarla nel timore di incappare in scritti troppo complessi e respingenti. Il merito di quest\'opera è appunto quello di presentare la filosofia come una disciplina interessante, sorprendentemente utile e, perché no, anche piacevole. Scopriremo, quindi, che le menti più profonde e acute della nostra storia filosofica hanno passato la vita nel faticoso e arduo esercizio del pensare, al solo scopo di aiutarci a capire meglio il senso della nostra vita e, in fin dei conti, a \"prenderla con filosofia\"...

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 2
Manuale di storia medioevale
10 Recensioni
Manuale di storia medioevale
  • Zorzi, Andrea (Author)

Recensioni del prodotto

Semplice, esauriente farà la felicità degli studenti di oggi, ma è giusto così?
Il manuale è molto semplice, chiaro ed esauriente. Il lettore ne uscirà con una buonissima infarinatura, ma anche per l\'appassionato, mentre lo studente sarà sicuramente obbligato, sarà necessario affiancarlo ad una qualche monografia. La presenza di schemi e riassunti farà la felicità degli studenti i quali in gran parte hanno scarse capacità riassuntive. Tutto ciò è volutamente ricercato come ammesso dall\'autore stesso nella introduzione, dal fatto che gli studenti arrivano dalle scuole superiori con un bagaglio insufficiente e concetti una volta scontati oggi non lo sono affatto. Così si trovano continue nota esplicative, tra le quali mi ha fatto molta tristezza trovarne una sul senato dell\'antica Roma. Questa scelta dell\'autore mi sa di resa e non so quanto sia corretta, soprattutto nell\'arrivare a preparare schemi e riassunti che dovrebbero costituire proprio uno dei lavori dello studente.
testo per esame di storia medioevale
Ho preso il testo per preparare l\'esame universitario di storia medievale. L\'ho trovato semplice nel linguaggio ma comunque completo nella spiegazione degli eventi e nell\'analisi delle correlazioni
Un nuovo modo di affrontare la Storia Medioevale
Un testo non classico ne nella trattazione dei temi e men che meno dei contenuti. Frutto di una storia economica del millennio medeioevale è un testo ostico per chi è abituato alla canonica strutturazione temporale dei capitoli a cui qui si preferisce una trattazione tematica, approfondita e di grandissimo interesse. Un modo innovativo di studiare la storia ed in particolare quella medioevale che però in caso di studio autonomo è sicuramente sfidante. Ad ogni modo completo, ben scritto, un compagno di studi eccellente.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
Manuale per il corso di storia del diritto medioevale e moderno
1 Recensioni

Recensioni del prodotto

Consigliatissimo
Una trattazione a dir poco illuminante! Uno dei migliori testi mai letti.

Acquista su Amazon