I migliori auricolari wireless huawei del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti della categoria Auricolari Wireless Huawei:

HUAWEI FreeBuds3i Auricolari True Wireless In Ear con Cancellazione Intelligente del Rumore: è il più venduto, la valutazione media è 4,5 con 6485 recensioni

Huawei 55030713 FreeBuds Lite Cuffie Auricolare: seconda posizione per questo prodotto

HUAWEI FreeBuds 3 Auricolare: terza posizione per questo prodotto, la valutazione media è 4,6 con 10 recensioni
OffertaBestseller No. 1
HUAWEI FreeBuds3i Auricolari True Wireless In Ear con Cancellazione Intelligente del Rumore,  con Adattatore Huawei AP52,  Nero
6.485 Recensioni
HUAWEI FreeBuds3i Auricolari True Wireless In Ear con Cancellazione Intelligente del Rumore,  con Adattatore Huawei AP52,  Nero
  • Auricolare In Ear dalla forma ergonomica e trapezoidale, il pack contiene 3 differenti estremità in plastica per aumentare la stabilità del prodotto una volta indossato
  • Sistema con doppio microfono di cancellazione intelligente del rumore, un microfono aiuta a diminuire il rumore esterno riscontrato, il secondo aiuta a ridurre il brusio rimasto interno al padiglione auricolare
  • Presenza di un terzo microfono interno che definisce la voce diretta via il tuo canale uditivo interno, migliorando così ulteriormente la qualità della tua chiamata
  • Il driver dinamico di dimensioni pari a 10 mm di diametro è personalizzato con una membrana in polimero sensibile e offre un bilanciamento dell'audio con bassi profondi, chiari, luminosi e ricchi di dettagli
  • Sensore integrato, basta toccare e giocare, toccare due volte l'auricolare per riprodurre, mettere in pausa la musica; rispondere, terminare le chiamate

Recensioni

Tanta qualità al giusto compromesso
C’è tanto da dire su queste nuove Freebuds 3i, ma soprattutto son tante le differenze rispetto alle Freebuds 3 uscite in precedenza. In molti di voi si saranno sicuramente chiesti quale tra i due modelli converrebbe acquistare e in particolare quali sono le differenze sonore. Andiamo però con calma e dividiamo tutto in categorie affinché questa recensione sia più ordinata. CONFEZIONE DI VENDITA: questo prodotto giunge assieme ad un adattatore da micro-usb a usb-c affinché possiate utilizzare i vostri vecchi cavi per la ricarica. All’interno della confezione troverete le Freebuds, la manualistica, un cavo usb-c ed un set di gommini per le orecchie. Huawei offre inoltre 3 mesi gratuiti di Huawei Music che conferisce ai brani un volume di ascolto di gran lunga maggiore rispetto a Spotify. DESIGN, MATERIALI E INDOSSABILITA’: queste Freebuds 3i mettono in atto un vero e proprio radicale cambiamento in termini di design rispetto alle Freebuds 3. Il case cambia forma ed appare allungato, mentre l’allocazione degli auricolari cambia disposizione (da verticale ad orizzontale). Il design dell’auricolare, come potete osservare dall’immagine, è stato ridisegnato mediante l’utilizzo di linee più squadrate e dimensioni leggermente maggiori. Aumentano le dimensioni anche del LED dello stato di carica. A mio avviso l’eleganza viene mantenuta allo stesso livello del fratello maggiore, ma con qualche compromesso che potrebbe far storcere il naso ai più pignoli. Innanzitutto, le plastiche sono di ottima qualità ma come sempre tendono a graffiarsi molto facilmente e, a differenza delle Freebuds 3, perdono gli intagli lucidi cromati e sono disponibili momentaneamente nella sola colorazione bianca. Molti si lamentano del fastidio causato dalle in-ear, ma vi posso assicurare che se siete abituati a questo genere di cuffie non avrete alcun tipo di problema dato che gli auricolari sono abbastanza leggeri e quasi non si sentono una volta indossati. Personalmente ho ascoltato musica per qualche ora e non ho riscontrato alcun fastidio, ma questo dipende da ognuno di voi. APERTURA CASE E ALLOGGIAMENTO AURICOLARI: per me è importante anche la prima sensazione che dà l’apertura del case e devo dire che su questo aspetto sono rimasto un po’ deluso. Lo sportellino è tenuto chiuso in maniera ben salda da dei potenti magneti (non c’è alcun rischio che si apra casualmente) e si fatica un pochino ad aprirlo, ma ciò che non mi è assolutamente piaciuto è che una volta aperto non ha alcun meccanismo che completi automaticamente l’apertura. E’ come se ci fosse un grosso punto morto in cui dovrete essere voi ad aprirlo completamente e soprattutto a tenerlo aperto; basta inclinare il case di 90 gradi e lo sportellino si chiude da solo. Gli auricolari sono un po’ difficili da estrarre ed una volta che li riavvicinerete al loro alloggiamento vi verranno quasi strappati dalle dita a causa della forza esercitata dai magneti. Sotto questo aspetto le Freebuds 3 sono strutturate in maniera di gran lunga migliore. QUALITA’ SONORA, CHIAMATE E CANCELLAZIONE RUMORE: devo dire che sono rimasto piacevolmente colpito dalla qualità sonora di questi auricolari. Sebbene siano presenti dei driver più piccoli (da 10mm) rispetto alle Freebuds 3 (da 14mm), la qualità del suono resta praticamente quasi identica. I bassi sono presenti ma non invadenti, mentre gli alti sono molto buoni ed abbastanza puliti. Il volume di ascolto è molto elevato – soprattutto con l’utilizzo di Huawei Music – e l’efficace cancellazione del rumore unita al fatto che sono delle cuffie in-ear vi consentiranno di fruire di un’esperienza musicale veramente ottimale! Si differenziano leggermente dalle Freebuds 3 in quanto quest’ultime hanno un timbro un po' più morbido e graduale. In chiamata la vostra voce viene sentita molto bene dall’interlocutore riuscendo a captare - se le condizioni di rumorosità ambietale lo consentono - anche le parole pronunciate in sottovoce. L’isolamento dei rumori ambientali è veramente eccellente grazie all'ottima cancellazione del rumore e all’isolamento fisico dato dai gommini. Questa si può attivare durante qualsiasi attività - a patto che indossiate entrambi gli auricolari - poggiando il dito per circa due secondi sull’auricolare destro. La grossa differenza in quest’ambito col fratello maggiore è che NON potrete regolare in alcun modo l’intensità della cancellazione del rumore, ma soprattutto NON potrete attivarla se indossate un solo auricolare. Di fabbrica, infine, la cancellazione del rumore si attiverà automaticamente una volta indossate entrambe le cuffiette. LATENZA SONORA: pur non possedendo un chip Kirin A1, queste cuffie si basano sulla tecnologia bluetooth 5.0 e sono True Wireless. Non ho avvertito praticamente quasi nessun lag sonoro durante la visione di film, mentre durante i giochi ho notato una leggera latenza che ad alcuni potrebbe dar fastidio. AUTONOMIA E RICARICA: la batteria dura un pochino meno di quella delle Freebuds 3 sebbene su carta questi due modelli abbiamo praticamente le stesse batterie. La minor durata molto probabilmente è causata dal fatto che questo modello non abbia integrato un chip Bluetooth dedicato e quindi si ha una minore ottimizzazione in termini energetici. Con la cancellazione del rumore attiva e il volume sempre al massimo sono arrivato a circa 2,5h di ascolto. Tenete a mente però che la durata di ascolto è un dato estremamente variabile in quanto dipende dalla rumorosità dell’ambiente, dalla complessità della canzone da riprodurre e anche dalla temperatura esterna. Il case invece ha una batteria da 410 mAh e vi consentirà di ricaricare circa 4 volte gli auricolari completamente scarichi. La ricarica tramite cavo viene completata in circa 2 ore, mentre quella degli auricolari in 1 ora. NON è disponibile per questo modello la ricarica wireless. FUNZIONI E CONSIDERAZIONI FINALI: le funzioni di connessione istantanea all’apertura e di rilevamento automatico quando le si indossa è disponibile solo ed esclusivamente per gli smartphone con EMUI 10. E’ possibile inoltre impostare tramite l’app AI Life delle scelte rapide – su entrambi gli auricolari - da attivare tramite un doppio tap. Concludo questa recensione col dirvi che non è possibile stabilire un vincitore fra le Freebuds 3i e le Freebuds 3 in quanto si tratta di auricolari che appartengono a fasce di prezzo differenti, ma soprattutto bisogna rapportare le caratteristiche di entrambi i prodotti alle vostre necessità. La qualità-prezzo però è ottima e nonostante le differenze (anche notevoli) col “modello più potente” avrete comunque una buona qualità sonora ad un costo inferiore. Se possedete perciò un dispositivo Huawei/Honor e volete risparmiare vi consiglio l’acquisto di questo modello: non ne rimarrete delusi. Spero di esservi stato d’aiuto.
“ Gli auricolari veri”
Allora innanzitutto trovare utile la recensione che le definisce una “cinesata” mi sembra assurdo e superficiale tanto quanto la recensione stessa.... Provengo dalle prime due generazioni di AirPods in quanto possessore di svariati dispositivi Apple e tutti sappiamo che, indipendentemente dalla progettazione,tutto venga assemblato in Cina. Questo non vuol dire nulla dato che Huawei ad oggi é una delle migliori del settore.... Detto questo passiamo alle FreeBuds 3... Tutti i possessori di iPhone (come me) devono mettere in preventivo che se vogliono l’ecosistema perfetto tra i vari dispositivi é meglio sin da subito che lascino stare e comprino le AirPods. Non ci sono app per ios,non ci sono popup che dicono vita morte e miracoli degli auricolari ma si prendono e si associano via Bluetooth come ogni altro dispositivo. Una volta fatto il pairing ogni volta che le andremo a togliere dalla custodia si connetteranno automaticamente al telefono,se stiamo ricevendo una chiamata sarà la stessa cosa,la connessione é pressoché istantanea è più veloce delle AirPods. Con un tap a destra manderemo avanti il brano oppure risponderemo al telefono se già le stiamo indossando,con un tap a sinistra andremo ad attivare/disattivare la cancellazione del rumore attiva (questo significa che se si vuole il noise cancelling in stile Bose avete sbagliato cuffie). Ho fatto varie prove in chiamata e nonostante il forte rumore di macchine,brusio in generale ecc ecc dall’altra parte non sentivano quasi nulla se non la mia voce. La qualità audio é superiore alle AirPods e di conseguenza hanno una pressione sonora elevata di gran lunga,i bassi sono davvero corposi,i medi e gli alti sono chiarissimi,diventa un piacere ascoltare la musica. Sempre rispetto agli auricolari della mela sono leggermente più “paffutelle” perciò bisogna provarle o quanto meno tenerne conto,su iPhone si vede solo la percentuale di carica della batteria degli auricolari ma non del Case (unica cosa che un po’ mi rode). Chi ha Android o Huawei potrà sicuramente godere a pieno delle potenzialità Smart di questi auricolari. Confido comunque in un aggiornamento o addirittura di un app per iOS. Se si seguono le istruzioni semplici di Huawei si potrà ricevere il carica batteria wireless in omaggio entro 90 giorni e si ha tempo fino al 19-01-20 e per la registrazione al sito fino al 02-02-20. Spedizione perfetta come sempre. Io sono super felice del prodotto e lo consiglio davvero a tutti......O quasi.....
Valgono ogni centesimo!
Finalmente! Huawei non delude mai, ma questa volta ha superato se stessa. Qualità del suono spettacolare, qualità in chiamata superba con la nuova tecnologia di riduzione attiva del rumore esterno e latenza pari a zero. Le sto usando da stamattina e non ho avuto nessun problema di disconnessioni. Buono anche il noise cancelling, è una goduria attivarlo e sentire i rumori esterni (frequenze basse e costanti) abbassarsi poco alla volta fino quasi a sparire. Mai provato delle cuffie wireless così... Valgono ogni centesimo speso!

Acquista su Amazon
Bestseller No. 2
Huawei 55030713 FreeBuds Lite Cuffie Auricolare,  True Wireless,  Bluetooth 4.2,  Accessorio Originale,  Versione 2019,  Bianco/Carbon White
  • True wireless double-tap control: fai doppio tap sul tuo auricolare sinistro per attivare e controllare il tuo smartphone con il voice assistant; fai doppio tap sull'auricolare destro per gestire la musica e le telefonate
  • Qualità audio: grazie al potente equalizzatore audio il suono è intenso e cristallino; grazie ai sensori ad infrarossi gli auricolari capiscono quando li indossi e vanno in pausa quando li togli
  • Huawei freebuds lite, true wireless-accessorio originale

Recensioni

Ottime
Mi sono piaciute molto tutto funzionanti le preferisco a quelle di apple ringrazio il venditore che me le ha spedite in meno di due giorni pacchetto ben confezionato e ben fatte le consiglio e si adattano a qualunque orecchio
Buone e funzionali con alcune pecche
Le cuffie sono molto buone, comincio con le cose positive. Microfono perfetto,suono molto buono, comodo il fatto che si mettono in pausa quando le tiri via dall'orecchio. A volte hanno difficoltà a prendere la connessione Bluetooth, non sono miltipoint,quabdo le rimetti all'orecchio non riparte automaticamente la musica, comandi touch limitati e incerti.
Qualità eccellente
Ottimo prodotto uguale ad apple huawei migliora giorno dopo giorno io provengo da apple ma non mi pento di essere passato a huawei

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
HUAWEI FreeBuds 3 Auricolare,  Bluetooth,  Bianco
10 Recensioni
HUAWEI FreeBuds 3 Auricolare,  Bluetooth,  Bianco
  • Chipset: il chipset Kirin A1, l'antenna ad alte prestazioni e l'encoder ottimizzato offrono una connessione Bluetooth rapida e stabile e capacità anti-interferenza anche in ambienti complessi come aeroporti e centri commerciali
  • Latenza ultra bassa: HUAWEI FreeBuds 3 comprendono un sistema di trasmissione sincrona a doppio canale per ridurre la latenza, per un audio immersivo e sincronizzato mentre giochi o guardi video
  • Cancellazione intelligente del rumore: con un processore audio leader della categoria offrono una riduzione del rumore ambientale precisa e ottimizzata in tempo reale, catturando e cancellando il rumore di fondo mentre cambia
  • Suono di qualità da studio: il driver dinamico da 14 mm ad alta precisione e alta sensibilità è stato accuratamente messo a punto per consentire a ogni nota di essere ripristinata al suo originale splendore
  • Un tubo di basso complesso nascosto abilmente in ogni potere auricolare; forte, stretto e incisivo

Recensioni

Qualità sonora e costruttiva eccellenti
La confezione di vendita di queste Huawei Freebuds 3 si presenta in maniera molto semplice ed elegante con un'apertura laterale garantita da due magneti. All'interno troverete le cuffie, un cavetto da 3A e la manualistica che vi aiuterà nel processo di configurazione. Entrambi gli auricolari sono contenuti all'interno di un case di forma rotonda, di peso e dimensioni contenute, che nella sua estremità superiore presenta uno sportellino che ne consente l'apertura. Inferiormente è presente un led di notifica dello stato di carica della batteria e un ingresso USB-C. Troverete infine un tasto laterale che permetterà l'accoppiamento col vostro smartphone. Per quanto riguarda i materiali, invece, sia case che auricolari sono costituiti da una plastica lucida di alta qualità ma che tende a graffiarsi molto facilmente e a trattenere le ditate: per questo motivo consiglio l'acquisto della versione BIANCA. Parlando un po' di specifiche tecniche, è possibile ricaricare il case tramite l'USB-C ad un massimo di 5V e 1.2A (6W) oppure attraverso una base di ricarica wireless ad un massimo di 2W: la ricarica del case richiede circa 1 ora tramite cavo, mentre le cuffie all'interno del case ci impiegano poco meno di 1 ora per essere completamente cariche. Le cuffiette hanno un peso di circa 4,5g ciascuna, mentre il case si mantiene sui 48g: in totale avrete perciò un peso di 57/58g quando le buds si troveranno all'interno. Ogni auricolare possiede una capacità di carica da circa 30 mAh e dopo averle provate per molto tempo posso dire che alle 4 ore di ascolto dichiarate dalla Huawei difficilmente ci arriverete: con la cancellazione attiva del rumore e il volume impostati sul livello massimo, avrete infatti un'autonomia di ascolto di circa 2 h. Il case d'altro canto ha una capienza di circa 410 mAh e consente di fare 4/5 ricariche complete alle vostre Freebuds. L'apertura del case è molto scorrevole, senza punti morti o resistenze, e dà immediatamente una prima ottima impressione: vi sembrerà infatti di avere tra le mani un oggetto di altissima qualità. Se volessimo usare come metro di paragone le tanto conosciute AirPods, avendo avuto modo di provarle, direi che la sensazione percepita durante l'apertura del case è del tutto identica tra i due modelli. Un applauso a Huawei per aver curato questo aspetto molto importante, che impatta in modo positivo l'esperienza dell'utente. Gli auricolari sono posizionati in verticale, ma il loro orientamento potrebbe risultare un po' confusionario a primo impatto: personalmente ho avuto un leggero smarrimento durante l'inserimento degli auricolari nel case. La loro forma ricorda molto quella delle AirPods, sebbene risultino essere più squadrati rispetto a questi ultimi. Sono presenti due microfoni (uno laterale ed uno inferiore) per la soppressione dei rumori ambientali e quello inferiore presenta delle peculiarità sia nel design che nella funzione: grazie alla sua struttura riesce a sopprimere il rumore del vento mentre si corre o si va in bicicletta fino ad una velocità di circa 20 km/h. Sono presenti infine un sensore di prossimità, che consente di rilevare l'inserimento delle cuffie nel padiglione auricolare, e un sensore di conduzione ossea che permette una miglior rielaborazione della voce durante la chiamata. Huawei ha pubblicizzato molto queste cuffie e le loro funzionalità, ma soprattutto si è concentrata su una funzione in particolare: l'ANC, nota anche come Cancellazione Attiva del Rumore. Questa funzionalità può essere attivata, disattivata o addirittura ne potete regolare l'intensità scaricando l'applicazione "AI Life" che vi consente un controllo completo sulle vostre Freebuds. Che dire della cancellazione del rumore? È ottima in qualsiasi condizione e sebbene non elimini completamente i rumori provenienti dall'esterno li attenua quasi completamente: purtroppo le cuffie non sono in-ear, perciò non si può pretendere un isolamento assoluto dei suoni ambientali. Sempre tramite l'applicazione inoltre potrete avere informazioni sulla carica degli auricolari e del case, impostare delle scelte rapide attraverso il doppio tap su entrambe le buds, ma soprattutto ricercare aggiornamenti. La connessione con lo smartphone è pressocchè istantanea all'apertura. Detto ciò parliamo un attimino della qualità sonora di questo prodotto, perché è veramente ai massimi livelli e del tutto paragonabili a quella delle AirPods. I bassi sono presenti, anche se non invadenti, mentre gli alti sono stati equilibrati rispetto alle precedenti versioni (es. Freebuds lite) e risultano essere molto puliti. Il volume di ascolto è abbastanza elevato e con l'ANC attivo riuscirete ad avere un'esperienza sonora veramente ottimale. Ho provato diversi auricolari tra cui le Galaxy Buds, la vecchia generazione delle Freebuds, le AirPods e tanti altri, ma mi sono innamorato di queste Freebuds 3 in tutto e per tutto. Rispetto alla generazione precedente sono state migliorate e ridisegnate radicalmente, ma soprattutto è stato azzerato quel fastidioso lag che ne rendeva impossibile l'utilizzo per i film e per i giochi: grazie ad una tecnologia chiamata Isochronous Dual Channel e al nuovo chipset bluetooth 5.1 Kirin A1, questi auricolari registrano tempi di latenza di circa 190 ms. Non avrete problemi di sincronizzazione audio nei video o nei giochi. Sebbene possiate utilizzare questo prodotto con qualsiasi device Android e iOS, fate ATTENZIONE che la funzionalità di connessione istantanea all'apertura e di rilevamento quando le si indossa è disponibile solo ed esclusivamente per i dispositivi Huawei con EMUI 10 o successiva. EDIT -> Le cuffie presentano un problema abbastanza fastidioso: non è possibile registrare messaggi vocali su WhatsApp o su Telegram utilizzando il microfono delle Freebuds. Non si sa per quale motivo ma ancora non è stato risolto nemmeno con l'ultimo aggiornamento (versione 1.9.0.510). Son estremamente soddisfatto dell'acquisto di questo prodotto e lo consiglio!
Spettacolari da comprare se non sopportate le in-ear
Era da tanto che aspettavo delle buone true wireless non in-ear che non fossero le airpods e finalmente Huawei le ha sfornate...e con la cancellazione del rumore attiva oltre che la ricarica wireless della basetta...provate oggi si sentono benissimo, bassi presenti medi ed alti ben bilanciati e le chiamate sono al top! Le consiglio a chi come me ha un dispositivo Android e nello specifico Huawei con il quale si sposano alla perfezione! Ah dimenticavo, zero lag nei video cosa molto importante!
Migliore dopo l'aggiornamento
Prese subito dopo l'uscita, arrivate in pochissimo, le ho testate nell'uso quotidiano per circa 10 giorni. L'audio è nitido specialmente in chiamata, la soppressione del rumore funziona perfettamente e devo dire che si nota subito quando è attivato una volta trovata la giusta combinazione tramite l'app. La musica per i miei gusti non è il massimo: alti troppo alti, medi giusti, e bassi quasi assenti o comunque non sufficienti a parer mio. Oltre questa pecca, quella che a mio parere è più grave, è l'impossibilità di chiudere una chiamata e di non avere molte scelte sull'uso dei tap. Perché funzionano solo i doppi tap? Avrebbero potuto implementare il singolo tap, in modo da dare più scelte e una maggiore comodità nell'utilizzo. Nel complesso, secondo me non valgono assolutamente 180 euro, spero in un prossimo aggiornamento. Aggiornamento 9/12 Appena arrivato un aggiornamento che rende disponibile la chiusura della chiamata. Inoltre è appena arrivato il regalo della promozione dopo circa un mese dall'acquisto. Diciamo che in conclusione sono più soddisfatta di quando sono arrivate le cuffie.

Acquista su Amazon