I migliori auricolari sony del 2022

Sony WF-1000XM4 Cuffie con cancellazione del: si tratta del prodotto migliore in base al numero e alla media delle recensioni, ha ottenuto una recensione media di 4.3 con 8765 recensioni.

Sony WF-1000XM4 – Auricolari True Wireless co: medaglia d’argento per questo prodotto, la recensione media è di 4.3 con 8008 recensioni.

Sony Wi-C310 – Cuffie Wireless In-Ear: terza posizione per questo prodotto, con una recensione media da parte degli utenti di 4.3 con 6342 recensioni.

Sony WF-1000XM4 Cuffie con cancellazione del

Miglior Prodotto

Sony WF-1000XM4 Cuffie con cancellazione del rumore - Batteria fino a 24h - Ottimizzate per Alexa e Assistente Google-Microfono integrato per le telefonate- Connessione Bluetooth multipoint Argento

8765 Recensioni
Sony WF-1000XM4 Cuffie con cancellazione del

  • ELIMINAZIONE DEL RUMORE: Il noise cancelling è potenziato grazie al novo processore V1, il driver, i microfoni di nuova generazione e gli innovativi auricolari in poliuretano.
  • AUDIO HI-RES WIRELESS: Con un driver da 6 mm, il diaframma ad alta flessibilità ed il processore V1, riproducono un suono dinamico senza distorsioni e una ricca gamma di bassi nonostante le loro dimensioni ridotte.
  • Con la connessione Multipoint, queste cuffie Bluetooth possono essere accoppiate con due dispositivi contemporaneamente. Quindi, quando arriva una chiamata, le tue cuffie sanno quale dispositivo utilizzare e si connettono automaticamente a quello giusto.
  • CHIAMATE A MANI LIBERE: La tecnologia Precise Voice Pickup consente agli auricolari di captare la tua voce in modo chiaro e preciso.
  • BATTERIA A LUNGA DURATA: Con una sola ricarica avrai 8 ore di autonomia e altre 16 ore di ricarica sfruttando la custodia. Inoltre 5 minuti carica basteranno per 60 minuti di riproduzione.
  • WF1000XM4 vs LinkBuds S: maggiore durata della batteria e ricarica wireless
  • *Richiesto aggiornamento firmware. Sarà disponibile nell’inverno 2022/2023 nell’ app Sony Music Center

Le recensioni degli utenti

I nuovi tws cicciottelli di Sony
📦 Confezione e dotazione 📦 Box minimale, piccolo, ben organizzato, in cartone riciclato. Cavo USB-c corto (20cm). Mini manuali multilingua e qualche coupon per i servizi di streaming. I gommini sono 3, in schiuma poliuretanica con un sottile rivestimento esterno per preservarli meglio (non ci spererei troppo, li ho subito sostituiti). Una volta aperto non sarà più richiudibile in maniera sicura. VOTO: 4 ✅ 🎧 Vestibilità e confort 🎧 Purtroppo é l’unico vero difetto. Sono grossi. Ho un orecchio M tendente L sia esternamente che come canale uditivo. Sembrano progettati per (sperare di) entrare nella conca, e se il vostro orecchio non é grande lasciate perdere. Su internet si vedono foto ridicole di questi auricolari indossati penzolanti, specie dalle donne, che mediamente hanno orecchie piccole. Ma anche se, come nel mio caso, entrano come dovrebbero si rischia di dover avere a che fare con punti di pressione su antelice, trago ecc… Problema risolto parzialmente con gli spinfit 360, ma trovare un posizionamento decente che alla lunga non provocasse troppo fastidio é stata un’impresa (grossa). Se il vostro orecchio li accoglie bene saranno anche molto stabili. Non entrano troppo in profondità nel canale e hanno un tubicino di piccolo diametro, questo compensa in parte la loro scomodità. I gommini in memory sono poco spessi e più comodi di altri simili. Secondo me ci si può fare attività fisica (sono IPX4) specie se usati con i loro gommini, ma a patto che si riesca a indossarli come si deve e non come orecchini rovesciati. Inadatti agli ascolti notturni a letto. VOTO: 3 ❌ 🛠 Qualità costruttiva 🛠 La custodia non è la più piccola del mercato. Un po’ troppo plasticosa e scricchiolante, piacevole al tatto la finitura esterna. Buoni i magneti e comoda l’estrazione\inserimento degli auricolari anche se l’apertura è a 90°. Led esterno segnalante stato di carica di auricolari e case stesso. Ricarica rapida dei tws. Carica del case anche wireless. Gli auricolari sono tutti in plastica ma ben rifiniti e assemblati. VOTO: 4 ✅ 🙉 Anc e ambient mode 🙉 Entrambi buoni. Meglio la cancellazione del rumore, aiutata dai gommini in memory. Leggerete altrove pareri contrastanti ma di fatto allo stato attuale della tecnologia non é possibile andare molto oltre. Li ho confrontati anche con altri (non i bose che sembrano essere i migliori) e nessuno fa miracoli su medie e alte frequenze, su cui anzi i Sony riescono a ridurre qualcosina in piú. Da qui la scelta dei memory. Tipico fruscio da anc qui non pervenuto. Manca la regolazione dell’intensità. L’audio ambientale non é ai livelli di naturalezza degli airpods ed é un po’ sbilanciato sulle alte frequenze ma è comunque buono. Potete mettere anche in evidenza le voci, ma non ho trovato grandi miglioramenti. É possibile attivare la funzione “speak to chat” (“dettatura vocale testo”) che mette in pausa la musica sfumandola e attiva l’ambient quando parlate o vi schiarite le voce. Assolutamente fantastica, purtroppo ho notato che non é sempre reattiva, non ho ancora capito il motivo (EDIT: il problema non c’è con i gommini forniti, nasce quando si usano gommini in silicone di terze parti). VOTO: 4,5 ✅ 👇 Controlli 👇 Non sono completamente personalizzabili ma rispondono bene e raramente si attivano per sbaglio; la conformazione a cupola degli auricolari aiuta in entrambi i sensi. Nell’app é possibile attribuire distintamente al sinistro e al destro due gruppi diversi (non personalizzabili) di comandi. Dovrete rinunciare a un preset tra i seguenti tre: volume, controllo riproduzione, anc\ambient. Peccato. Tuttavia la funzione speak to chat non mi fa rimpiangere troppo la mancanza di comando touch. VOTO: 4,5 ✅ ⚙️ App ⚙️ Completa e intuitiva. Perfetta, se non fosse per una traduzione in italiano spesso poco chiara. Ci sarebbe da parlarne per ore: automazioni tramite GPS, equalizzatore, controlli anc-ambient, misurazione dei gommini migliori, dsee, assistenti vocali e altro. La tecnologia su questi tws é tanta e si vede. Mi soffermo solo sull’equalizzatore: é a solo 5 bande ma nonostante questo permette una buona personalizzazione del suono grazie alla linearità della curva di questi tws. In un mondo perfetto la prima banda sarebbe a 200\300hz e non a 400, visto il basso spalmato tipico dei Sony; la regolazione “clear bass” non vi aiuterà più di tanto in questo senso. Non un grosso difetto, in realtà gli XM3 erano decisamente peggio come equalizzazione dei bassi. Trovate anche molti preset modificabili. VOTO: 5 ✅ 🔋 Batteria 🔋 Fantastica. Non mi dilungo troppo nemmeno qui, allego immagine sulle durate. D’altra parte questi Sony sono grossi anche per quello. VOTO: 5 ✅ ♠️ Connettività ♠️ Non sono 5 stelle perché manca il multipoint, cioè la possibilità di stare collegati contemporaneamente a cellulare per le chiamate e ad altra sorgente musicale. Si collegano e suonano prima ancora di riuscire a metterli all’orecchio. Si accoppiano tra loro 99 volte su 100. L’ultimo aggiornamento del 27 luglio ha migliorato la stabilità del segnale in ldac, che rimane un po’ ballerino, ma per i limiti attuali della tecnologia Bluetooth (qui 5.2). Raggio di copertura molto buono; limitato se usate il codec ldac invece di sbc o aac ma potete comunque allontanarvi un po’ dal cellulare, anche con una parete in mezzo. — EDIT 29 marzo 2022— Con l’aggiornamento 1.4.2 di qualche giorno fa la stabilità in LDAC migliora decisamente, e posso dirlo con certezza perchè uscendo di casa ho sempre avuto segnale intermittente dovuto a una qualche forma di interferenza radio, ora non c’è più. Aumento il voto di mezzo punto. VOTO: 4,5 ✅ 🔊 Qualità musicali 🔊 Non sono 5 stelle perché viste le dimensioni e il prezzo Sony secondo me poteva fare qualcosina in più. Personalmente avrei rinunciato alla super batteria per avere driver più grossi invece dei suoi da 6mm ad alta efficienza. Ció non toglie che l’audio é ottimo sotto tutti i profili: basso, chiarezza, palcoscenico, separazione, volume, tutto sopra la media. Manca forse un po’ di dettaglio e dinamica per il prezzo pagato. Se stabilità e isolamento passivo vi interessano meno del suono consiglio di sostituire i gommini in dotazione con una coppia in silicone, quelli in schiuma attenuano troppo le alte frequenze. Tra quelli che ho provato consiglio gli spinfit 360. C’é il codec ldac che funziona anche a bitrate massimo. Non é roba da audiofili e da polemiche del “doppio cieco”. Se riuscite a distinguere tra MP3 e CD allora distinguerete anche qui la qualità, ma visti i limiti di amplificazione, driver e codec stesso la differenza sarà meno marcata. L’equalizzazione di fabbrica é buona, tendenzialmente piatta, senza picchi e malleabile da equalizzatore. Classico suono Sony con alti un po’ più limati del solito e bassi bombolosi. Ma come detto potete modificarla facilmente almeno in parte. Una cosa che pochi vi diranno (forse neanche Sony) e che é stata scoperta da un appassionato: la curva cambia con il volume, aumentandolo gli alti si abbassano leggermente. C’é il 360 reality audio, non ne so parlare, so che é meno diffuso del sistema Apple. Per me il corrispondente del fallimentare e pacchiano 3D per il video. Il dsee, sistema per ricostruire l’audio compresso (mp3, aac ecc…), é più interessante e funziona, ma non l’ho provato più di tanto perché ormai uso stabilmente lo streaming lossless. — EDIT 29 marzo 2022— Con il recente aggiornamento 1.4.2 si nota una risposta in frequenza dei bassi diversa, con un basso meno spalmanto e le ultrabasse un pò più in evidenza (bene), insomma un basso più corposo e meno invadente cosa che prima non era possibile ottenere se non con equalizzatore esterno. C’è anche qualcosa di diverso nel suono (a livello centesimale) che lo rende più hi-fi in LDAC ma ho anche la sensazione che ci sia un minimo di distorsione in più. Alla fine c’è un miglioramento generale ma non tale da portarlo al primo posto della categoria true wireless. Aggiungo che leggendo qualche
Semplicemente perfetti, persino meglio delle WH1000XM4
E dopo aver provato (e detestato con tutto me stesso) le WH1000XM4, vi porto la mia esperienza con la versione auricolare. Un prodotto inaspettatamente buono, validissimo, anche a prezzo pieno, ma a 219€ è da prendere immediatamente! Packaging: curato, minimale ma povero di componenti, vi è solo un cavetto USB C ambo i lati da 10 cm e gommini in materiale ibrido con poliuretano (solo quelli). Peccato la confezione non sia richiudibile, in quanto le parti della stessa sono tenute da un pezzo di carta col logo e, quando questo lo si rompe, non si rincolla più Case: compattissimo, la superficie è di plastica gommata, fa molto grip. Segnalo però un gioco tra il coperchio e la base, ma cose da niente. E’ fatto bene ma non è protetta da schizzi e cadute. Consiglio cover per il case. Ricarica completa (case+auricolari) in 1h e 30 col cavo, 2h e 30 con base wireless Comfort: sono comodi, ma se avete le orecchie grandi, dato che, per quanto più piccole della precedente generazione, sporgono comunque. I gommini vanno prima schiacciati e poi si devono infilare nelle orecchie gli auricolari, in pochi secondi, finché il poliuretano non si espande nell’orecchio, e per garantire la stabilità sull’orecchio, vi è una protuberanza che va poggiata sull’anti-elice (vedi prima foto, linea rossa), ruotando l’auricolare. Molto semplice insomma, ma poco stabile per chi ha orecchie piccole. Il materiale di cui sono composti i gommini mi piace, ma sento che l’isolamento passivo dell’auricolare destro sia inferiore, motivo per cui ho deciso di comprare i gommini Comply Truegrip Pro, per migliorare il comfort, l’isolamento e facilitare la pulizia degli auricolari. Nell’uso quotidiano sono comodi e saldi. Controlli: pad touch molto reattivi e sensibili il giusto. Non permettono il controllo completo: potete scegliere di impostare ai singoli auricolari dei comandi, come controllo tracce, controllo volume, controllo suono ambientale, ma per poterli usare, dovrete rinunciare a controllare una di queste cose. Io, che salto es. dalla prima alla 90^ canzone, non ho impostato il controllo traccia. Potete mettere anche il richiamo dell’assistente vocale (anche Alexa), ma ho notato che l’auricolare destro mostra un consumo della batteria maggiore rispetto al sinistro, perciò lo tengo disabilitato. Inoltre, se tenete la mano su un auricolare (quello scelto per il controllo ANC) per qualche secondo, attiverete la modalità trasparenza. Connettività: codec SBC, AAC e LDAC. Avendo Android, uso solo SBC e LDAC. Col primo ho comunque un ottimo suono, molto dettagliato (usare FLAC), con LDAC….figuriamoci, anche a 990kbps è stabile, purché siate lontani da altri generatori di onde (es. router wifi). Bluetooth 5.2, abbastanza stabile il segnale di entrambi gli auricolari, salvo un paio di episodi in cui, mentre parlavo al telefono, si sono sconnesse improvvisamente. Ma nulla che compromettesse l’uso quotidiano. La latenza è bassa in SBC ma visibile invece in LDAC (è normale) quindi per film vanno bene. Non c’è il multipoint ma poco importa, secondo me il più delle volte è implementato male, di contro però c’è un pairing molto veloce coi dispositivi. Per registrare più dispositivi basta premere il pad touch su entrambi gli auricolari per 7 secondi ed entrerà in modalità pairing. Io li ho connessi anche al pc, e quando serve, vado nelle impostazioni del pc, richiedendo la connessione agli auricolari e sono pronto a fare le videocall (si, hanno microfoni buoni) Suono: out of the box, è migliore delle cuffia (WH1000XM4), ci sono sempre bassi prevalenti ma ovviamente si può equalizzare con l’app. Imaging perfetto ma palcoscenico sonoro….solo discreto, perché per limite fisico, essendo in-ear, non possono averlo come delle cuffie, ma per degli auricolari è veramente ampio, riesco a distinguere comunque bene gli strumenti. ANC: il più potente mai provato su degli auricolari TWS, non cambia il suono ed agisce anche sulle frequenze alte (come le cuffie). E’ (ovviamente) meno forte di quello delle cuffie, ma vi è solo un 10% di differenza, cose da niente. Vi è anche la modalità contro il vento, e funziona. Trasparenza: naturale, efficace, nulla da ridire Microfoni e qualità in chiamata: al chiuso sono perfetti, mentre all’aperto temono il vento, ma molto poco, e permettono di sentire la propria voce mentre si parla. I microfoni però consumano energia, pertanto consiglio di disabilitare, oltre all’assistente vocale, anche lo speak-to chat, che abbassa il volume della musica e imposta la modalità trasparenza per sentire il nostro interlocutore, ma mi sentirei un idiota ad usarlo (“guarda quel tipo, parla con gli auricolari nelle orecchie, non è mica un alieno?”) e tra l’altro è impreciso perché si attiva anche quando semplicemente si fischia o starnutisce. Gli interlocutori, al telefono, ci sentono bene, ma ribadisco che, all’aperto, fanno il loro lavoro ma non sono eccezionali Batteria: stupefacente, volume al 60% (sono potenti) codec SBC tocco le 9 ore con ANC e le 13 ore senza ANC, in LDAC, 5 ore e mezza con ANC, 8 ore senza ANC. Questi valori sono ottenuti senza DSEE (per me inutile) e soprattutto sono ottenuti CON SINGOLA CARICA! Accessori consigliati: Spigen Armor case per WF1000XM4, Comply Truegrip Pro gommini in memory foam o AZLA SednaEarFit Crystal standard In conclusione, sono un prodotto straconsigliato, per il loro formato compatto, il suono che offrono, la lunga autonomia e una ottima cancellazione del rumore, tutto in un formato tascabile. Costano e, per una migliore esperienza, necessitano di un paio di accessori, ma se volete il meglio dai TWS e un prodotto davvero versatile, questi fanno per voi. PS: sono certificati IPX4, una pioggiarella leggera non le danneggerà!
Ottimi, pero’…
Ero un po’titubante sull’acquistarli o no. Avendo preso gli Airpods pro # 2, la spesa non era nuovamente indifferente, poi ho fatto il colpo e li ho presi. Rispetto ai precedenti 1000XM3, sono decisamente tutto un altro pianeta. A partire dalla custodia di ricarica che e’ decisamente tascabile, ora. Anche gli stessi auricolari sono piu’ accessibili alle orecchie e di dimensioni giuste, forse leggermente grossini ma non troppo. Il suono e’. ottimo e settabile con l’app dedicata che inoltre imposta vari parametri tra cui l’isolamento dall’esterno. La riduzione del rumore direi che non e’ affatto male, pensare che gia’ solo che indossati e senza musica isolano dai suoni e rumori circostanti molto bene. I gommini: mi piace l’idea di questo materiale che schiacciato tra le dita, si puo’ridurre di dimensioni e una volta inserito nella cavita’ dellórecchio si espande andando a prendere posizione ottimale nella cavita’stessa. Non sono particolarmente pesanti e si trasportano in una giacca nelle tasche senza disturbo. Mi pare che finora sia tutto sul positivo, come qualita’, pero’ il motivo delle mie 4 stelle e’ dovuto al fatto che anche avendo applicato i gommini piu’ giusti per le mie necessita’, non riesco a tenere i buds nelle orecchie per molto tempo. Sono molto abituato alle Airpods e quelle ad esempio, le tengo tranquillamente anche per ore. Il suono e’ ben distribuito sulle armoniche dei bassi e medi, gli alti mi sembra che siano un po’ meno marcati degli altri toni. La qualita’ di costruzione, come sempre di Sony e’ ottima e anche la confezione e’ davvero minimale, anche se all’interno troviamo tutto il necessario per gestire le cuffie. Le ho pagate 178 euro e va bene cosi. Sicuramente se avessi dovuto acquistarle a prezzo pieno avrei rinunciato, ma per fortuna c’e’ Amazon.

Acquista su Amazon

Sony WF-1000XM4 – Auricolari True Wireless con

Miglior Prodotto #2

Sony WF-1000XM4 - Auricolari True Wireless con Eliminazione del Rumore leader di settore, Hi-Res audio, 7.3 g per auricolare, IPX4, Batteria fino a 24h - Ricarica Rapida e Ricarica Wireless - Nero

8008 Recensioni
Sony WF-1000XM4 – Auricolari True Wireless con

  • Eliminazione del rumore leader del settore grazie a un processore V1 HD integrato, una nuova potente unità driver e innovativi auricolari a cancellazione del rumore con una vestibilità più stabile.
  • Audio di alta qualità e piacere di ascolto wireless con DSEE Extreme e LDAC.
  • Con Speak-to-Chat, la musica si interrompe automaticamente quando parli, il sensore di prossimità fornisce una riproduzione adattiva e due accelerometri rilevano se le cuffie sono accese o spente.
  • Intrattenimento indisturbato grazie alle semplici chiamate in vivavoce. Le cuffie WF-1000XM4 forniscono una trasmissione vocale più chiara, in modo da poter comprendere chiaramente il tuo interlocutore anche in ambienti rumorosi.
  • La batteria integrata agli ioni di litio garantisce fino a 24 ore di ascolto musicale (con cancellazione del rumore) con una singola carica. Con la funzione di ricarica rapida, è possibile ascoltare musica per altri 60 minuti dopo soli 5 minuti di ricarica.
  • *Al 26 aprile 2021: secondo una ricerca di Sony Corporation, sulla base delle linee guida conformi a JEITA, nel mercato delle cuffie con cancellazione del rumore completamente wireless.
  • Quando la funzione di cancellazione del rumore o la modalità audio ambientale è abilitata, il rumore del vento potrebbe essere più forte a seconda dell’ambiente. In tal caso, verificare quanto segue: Nel Sony Cuffie Connetti l’app Suono → Controllo del suono ambientale, quindi seleziona Cancellazione automatica del rumore del vento. Se si è disturbati dal rumore del vento quando la cancellazione automatica del rumore del vento è abilitata, impostare la funzione di cancellazione del rumore e la modalità suono ambientale su OFF. La funzione di riduzione automatica del rumore del vento non funziona in caso di vento debole

Le recensioni degli utenti

I nuovi tws cicciottelli di Sony
📦 Confezione e dotazione 📦 Box minimale, piccolo, ben organizzato, in cartone riciclato. Cavo USB-c corto (20cm). Mini manuali multilingua e qualche coupon per i servizi di streaming. I gommini sono 3, in schiuma poliuretanica con un sottile rivestimento esterno per preservarli meglio (non ci spererei troppo, li ho subito sostituiti). Una volta aperto non sarà più richiudibile in maniera sicura. VOTO: 4 ✅ 🎧 Vestibilità e confort 🎧 Purtroppo é l’unico vero difetto. Sono grossi. Ho un orecchio M tendente L sia esternamente che come canale uditivo. Sembrano progettati per (sperare di) entrare nella conca, e se il vostro orecchio non é grande lasciate perdere. Su internet si vedono foto ridicole di questi auricolari indossati penzolanti, specie dalle donne, che mediamente hanno orecchie piccole. Ma anche se, come nel mio caso, entrano come dovrebbero si rischia di dover avere a che fare con punti di pressione su antelice, trago ecc… Problema risolto parzialmente con gli spinfit 360, ma trovare un posizionamento decente che alla lunga non provocasse troppo fastidio é stata un’impresa (grossa). Se il vostro orecchio li accoglie bene saranno anche molto stabili. Non entrano troppo in profondità nel canale e hanno un tubicino di piccolo diametro, questo compensa in parte la loro scomodità. I gommini in memory sono poco spessi e più comodi di altri simili. Secondo me ci si può fare attività fisica (sono IPX4) specie se usati con i loro gommini, ma a patto che si riesca a indossarli come si deve e non come orecchini rovesciati. Inadatti agli ascolti notturni a letto. VOTO: 3 ❌ 🛠 Qualità costruttiva 🛠 La custodia non è la più piccola del mercato. Un po’ troppo plasticosa e scricchiolante, piacevole al tatto la finitura esterna. Buoni i magneti e comoda l’estrazione\inserimento degli auricolari anche se l’apertura è a 90°. Led esterno segnalante stato di carica di auricolari e case stesso. Ricarica rapida dei tws. Carica del case anche wireless. Gli auricolari sono tutti in plastica ma ben rifiniti e assemblati. VOTO: 4 ✅ 🙉 Anc e ambient mode 🙉 Entrambi buoni. Meglio la cancellazione del rumore, aiutata dai gommini in memory. Leggerete altrove pareri contrastanti ma di fatto allo stato attuale della tecnologia non é possibile andare molto oltre. Li ho confrontati anche con altri (non i bose che sembrano essere i migliori) e nessuno fa miracoli su medie e alte frequenze, su cui anzi i Sony riescono a ridurre qualcosina in piú. Da qui la scelta dei memory. Tipico fruscio da anc qui non pervenuto. Manca la regolazione dell’intensità. L’audio ambientale non é ai livelli di naturalezza degli airpods ed é un po’ sbilanciato sulle alte frequenze ma è comunque buono. Potete mettere anche in evidenza le voci, ma non ho trovato grandi miglioramenti. É possibile attivare la funzione “speak to chat” (“dettatura vocale testo”) che mette in pausa la musica sfumandola e attiva l’ambient quando parlate o vi schiarite le voce. Assolutamente fantastica, purtroppo ho notato che non é sempre reattiva, non ho ancora capito il motivo (EDIT: il problema non c’è con i gommini forniti, nasce quando si usano gommini in silicone di terze parti). VOTO: 4,5 ✅ 👇 Controlli 👇 Non sono completamente personalizzabili ma rispondono bene e raramente si attivano per sbaglio; la conformazione a cupola degli auricolari aiuta in entrambi i sensi. Nell’app é possibile attribuire distintamente al sinistro e al destro due gruppi diversi (non personalizzabili) di comandi. Dovrete rinunciare a un preset tra i seguenti tre: volume, controllo riproduzione, anc\ambient. Peccato. Tuttavia la funzione speak to chat non mi fa rimpiangere troppo la mancanza di comando touch. VOTO: 4,5 ✅ ⚙️ App ⚙️ Completa e intuitiva. Perfetta, se non fosse per una traduzione in italiano spesso poco chiara. Ci sarebbe da parlarne per ore: automazioni tramite GPS, equalizzatore, controlli anc-ambient, misurazione dei gommini migliori, dsee, assistenti vocali e altro. La tecnologia su questi tws é tanta e si vede. Mi soffermo solo sull’equalizzatore: é a solo 5 bande ma nonostante questo permette una buona personalizzazione del suono grazie alla linearità della curva di questi tws. In un mondo perfetto la prima banda sarebbe a 200\300hz e non a 400, visto il basso spalmato tipico dei Sony; la regolazione “clear bass” non vi aiuterà più di tanto in questo senso. Non un grosso difetto, in realtà gli XM3 erano decisamente peggio come equalizzazione dei bassi. Trovate anche molti preset modificabili. VOTO: 5 ✅ 🔋 Batteria 🔋 Fantastica. Non mi dilungo troppo nemmeno qui, allego immagine sulle durate. D’altra parte questi Sony sono grossi anche per quello. VOTO: 5 ✅ ♠️ Connettività ♠️ Non sono 5 stelle perché manca il multipoint, cioè la possibilità di stare collegati contemporaneamente a cellulare per le chiamate e ad altra sorgente musicale. Si collegano e suonano prima ancora di riuscire a metterli all’orecchio. Si accoppiano tra loro 99 volte su 100. L’ultimo aggiornamento del 27 luglio ha migliorato la stabilità del segnale in ldac, che rimane un po’ ballerino, ma per i limiti attuali della tecnologia Bluetooth (qui 5.2). Raggio di copertura molto buono; limitato se usate il codec ldac invece di sbc o aac ma potete comunque allontanarvi un po’ dal cellulare, anche con una parete in mezzo. — EDIT 29 marzo 2022— Con l’aggiornamento 1.4.2 di qualche giorno fa la stabilità in LDAC migliora decisamente, e posso dirlo con certezza perchè uscendo di casa ho sempre avuto segnale intermittente dovuto a una qualche forma di interferenza radio, ora non c’è più. Aumento il voto di mezzo punto. VOTO: 4,5 ✅ 🔊 Qualità musicali 🔊 Non sono 5 stelle perché viste le dimensioni e il prezzo Sony secondo me poteva fare qualcosina in più. Personalmente avrei rinunciato alla super batteria per avere driver più grossi invece dei suoi da 6mm ad alta efficienza. Ció non toglie che l’audio é ottimo sotto tutti i profili: basso, chiarezza, palcoscenico, separazione, volume, tutto sopra la media. Manca forse un po’ di dettaglio e dinamica per il prezzo pagato. Se stabilità e isolamento passivo vi interessano meno del suono consiglio di sostituire i gommini in dotazione con una coppia in silicone, quelli in schiuma attenuano troppo le alte frequenze. Tra quelli che ho provato consiglio gli spinfit 360. C’é il codec ldac che funziona anche a bitrate massimo. Non é roba da audiofili e da polemiche del “doppio cieco”. Se riuscite a distinguere tra MP3 e CD allora distinguerete anche qui la qualità, ma visti i limiti di amplificazione, driver e codec stesso la differenza sarà meno marcata. L’equalizzazione di fabbrica é buona, tendenzialmente piatta, senza picchi e malleabile da equalizzatore. Classico suono Sony con alti un po’ più limati del solito e bassi bombolosi. Ma come detto potete modificarla facilmente almeno in parte. Una cosa che pochi vi diranno (forse neanche Sony) e che é stata scoperta da un appassionato: la curva cambia con il volume, aumentandolo gli alti si abbassano leggermente. C’é il 360 reality audio, non ne so parlare, so che é meno diffuso del sistema Apple. Per me il corrispondente del fallimentare e pacchiano 3D per il video. Il dsee, sistema per ricostruire l’audio compresso (mp3, aac ecc…), é più interessante e funziona, ma non l’ho provato più di tanto perché ormai uso stabilmente lo streaming lossless. — EDIT 29 marzo 2022— Con il recente aggiornamento 1.4.2 si nota una risposta in frequenza dei bassi diversa, con un basso meno spalmanto e le ultrabasse un pò più in evidenza (bene), insomma un basso più corposo e meno invadente cosa che prima non era possibile ottenere se non con equalizzatore esterno. C’è anche qualcosa di diverso nel suono (a livello centesimale) che lo rende più hi-fi in LDAC ma ho anche la sensazione che ci sia un minimo di distorsione in più. Alla fine c’è un miglioramento generale ma non tale da portarlo al primo posto della categoria true wireless. Aggiungo che leggendo qualche
Per me… Best Buy!
Premetto che non sono un audiofilo e non mi intendo tantissimo di musica. Ma posso comunque dare il mio parere da appassionato del medium. Ho comprato queste cuffie dopo aver letto una marea di recensioni e visto altrettanti video. Alcuni discordanti, chi le promuoveva e chi le affossava. Io, personalmente, trovo che queste siano le cuffie migliori che abbia mai avuto e per questo le considero l’acquisto migliore che ho fatto negli ultimi tempi. Quindi un best buy. SUONO: Il suono, la sua pulizia, lo trovo ottimo. Cristallino e pulito anche ad alti volumi. I bassi sono presenti, non in modo eccessivo, o troppo marcato, ma si sentono, ci sono quindi. Specialmente se con un equalizzatore (potete usare anche quello nativo, presente sulla app Sony) ci giocate un po’, e aumentate quello che volete. Io personalmente aumento sempre e specialmente i bassi. Si possono aumentare a dismisura, sempre senza distorcere minimamente. COMODITA’: Io ho l’orecchio non troppo grande, e alcuni dicevano che in orecchie piccole questi auricolari potessero dare fastidio. Io personalmente mi trovo comodissimo. Una volta indossati ti scordi di averli. Anche con i suoi gommini in memory (amati e odiati dai più) li trovo comodissimi, soffici, e in più aiutano ulteriormente l’isolamento dall’esterno. Quindi più che promossi anche sotto quest’aspetto. CONNETTIVITA’: Gli auricolari, la prima volta, si connettono al telefono come connettereste qualunque altro dispositivo. Le tiri fuori dalla custodia (ottima e piccolissima anch’essa) e le rilevi subito dallo smartphone. Poi si connetteranno ovunque le aveste già registrate appena le tiri fuori dalla custodia, sia esso lo smartphone o il pc. Ho letto o sentito che non supportano la connessione su più dispositivi contemporaneamente. Ma questa cosa non l’ho ancora provata, quindi non posso dire. La ricarica della cuffie, utilizzandole, dura di più della ricarica del mio smartphone. E ho detto tutto. Le ricarichi una volta e te ne scordi. MICROFONO: Non le sto utilizzando per chiamare e parlare al telefono, quindi su questo punto non mi soffermerei. Ho sentito però da alcune recensioni che sul lato microfoni queste cuffie non sono il massimo rispetto agli altri competitor. Quindi se volete un paio di cuffie dove ci dovete solo parlare dentro, forse meglio virare altrove. APPLICAZIONE SONY HEADPHONE CONNECT: Voglio spendere qualche parola sull’applicazione sony. La trovo ben fatta, un po’ complicata a prima occhiata, ed è piena di funzioni. Infatti è quì il suo tasto dolente. Ci sono troppe funzioni che la maggior parte di voi lasceranno disattivate. Io personalmente alcune le trovo inutili. Buono invece l’equalizzatore, che serve sempre, e la possibilità di essere aiutati a scegliere il gommino migliore per voi. Non sto a soffermarmi troppo sulle altre funzioni, sulle quali potreste saperne di più leggendo o vedendo altre recensioni. CONCLUSIONI: Suonano decisamente meglio delle mie AudioTechnica M30x, che certo costano di meno, ma hanno anche molte meno funzioni da portare all’utente finale. E quelle si pagano sempre. Quindi… pienamente promosse! Super soddisfatto dell’acquisto. E’ proprio vero che la qualità si paga. E quì c’è tutta.

Acquista su Amazon

Sony Wi-C310 – Cuffie Wireless In-Ear

Miglior Prodotto #3

Sony Wi-C310 - Cuffie Wireless In-Ear, Compatibile con Google Assistant E Siri, Batteria Fino a 15 Ore, Bluetooth, Blu

6342 Recensioni
Sony Wi-C310 – Cuffie Wireless In-Ear

  • Cuffie Wireless Auricolari Neckband Sony con cavo piatto e finitura metallica, colore Blu
  • Driver da 9mm per qualità audio senza compromessi
  • 15 ore di riproduzione musicale wireless
  • Controllo direttamente dalla cuffia e microfono integrato per chiamate telefoniche
  • Quick Charge: 10 minuti di ricarica rapida per 1 ora di utilizzo
  • Cavo USB type-C per la ricarica, per ricarica incluso
  • Sistema di comunicazione: specifica Bluetooth versione 5.0; profili Bluetooth compatibili: A2DP, AVRCP, HFP, HSP

Le recensioni degli utenti

Prodotto da 5 stelle solo SE….
Prodotto arrivato perfettamente impacchettato, completo di spiegazioni e gommini aggiuntivi da utilizzare in base alle dimensione del proprio padiglione auricolare (io ho utilizzato direttamente quelli già presenti) Le cuffie sono molto comode da indossare ed anche dopo varie ore di utilizzo, non ho notato particolare fastidio alle orecchie, grazie alla giusta morbidezza della plastica utilizzata per i gommini L’audio è chiaro con bassi discreti Non parliamo di un BOOST audio, ma giusto ed equilibrato per il prodotto e per il prezzo speso. In chiamata il suono è buono e cristallino ed anche chi ci ascolta non nota particolare differenze tra una conversazione con il cellulare e con i suddetti auricolari Come altri prodotti Sony in mio possesso e che utilizzo quotidianamente, la praticità d’utilizzo è all’ordine del giorno: infatti, si configura velocemente con qualsiasi dispositivo ed, un volta registrato nella lista dei dispositivi Bluetooth, si può rapidamente sincronizzare con qualsiasi dispositivo (L’ho sincronizzato praticamente con qualsiasi dispositivo di casa che utilizzo, Smartphone, Pc, Tv etc) La plastica del cavo è di buona qualità ed anche il design è positivo. La durata della batteria è davvero ottima: in sostanza mi basta caricarli una volta a settimana se ne faccio un buon uso, altrimenti anche una volta ogni 2 settimane. Tutto ottimo SE non fosse per questi piccoli difetti che non mi permettono di dare 5 stelle a questo prodotto: La calamita che tiene attaccati gli auricolari per formare la classica “collana” e quindi poterli indossare durante la giornata senza rischiare di perderli, è troppo leggera. Infatti, basta fare qualche semplice movimento o sfiorarlo con la giacca/giubbotto, che gli stessi si staccano rimanendo liberi con il rischio di perderli mentre ci si muove La connessione in prossimità del dispositivo collegato è buona, ma più volte mi è capitato di allontanarmi dal mio smartphone lasciato sulla scrivania e, se pure mi sono semplicemente spostato di qualche metro, lo stesso si disconnette spegnendosi, vedendomi quindi costretto di, quando ricevo una chiamata, riaccendere il dispositivo, prendere la chiamata con il vivavoce e poi passare al bluetooth (che a onor del vero, si attiva in maniera molto rapida) e proseguire la mia conversazione con gli auricolari. NB: Al contrario, se siamo in chiamata e ci spostiamo anche di qualche stanza lontani dal dispositivo con cui siamo collegati, la connessione rimane stabile per diversi metri, anche se stiamo ascoltando della musica o un film Conclusione: Un prodotto che consiglierei praticamente a tutti, sia per il prezzo davvero Ottimo (23,99€) che per la compatibilità con vari dispositivi elettronici.
Quasi perfetti. Ottima la batteria e il suono.
Ottimi auricolari bluetooth. Alti leggermente sotto tono, bassi intensi, forse un po’ deboli intorno ai 200 Hz, ma nel complesso il suono è godibile. Di buona fattura, molto leggeri ed ergonomici. Ottimo il cavo piatto e molto buono il telecomando con i 3 pulsanti in rilievo. Molto utile la funzione vocale che indica l’accensione / spegnimento del dispositivo e la percentuale di batteria restante. In dotazione un piccolo cavetto TypeC che permette la ricarica completa in poche ore. Veramente molto apprezzata la durata della batteria. (Dichiarata 15 ore) La nota dolente consiste nel fatto che i magneti per la chiusura sugli auricolari sono un po’ deboli, e la forma arrotondata non aiuta a tenerli uniti. Anche i cavi, essendo molto lunghi, tendono a far scivolare le cuffie quando non indossate. Nel complesso promossi.
Niente di eccezionale
Buone cuffie che fanno il suo lavoro. Niente di eccezionale. Rispetto alle cuffie dello stesso tipo che avevo prima non vedo la grande differenza. La connessione di bluetooth non è molto sicura anche senza ostacoli. Le calamite sono assolutamente inaffidabili. I bottoni sono comodi. Le cuffie si mantengono molto bene nelle orecchie.

Acquista su Amazon

Condividi il tuo amore