La miglior schermata del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti per la categoria Schermata:

Tatort: Oltre Lo Schermo: si tratta del più acquistato

Schermi: Riflessioni e attività per integrare e contenere le nuove tecnologie: seconda posizione per questo prodotto, la recensione media è di 5,0 con 5 recensioni

Lo schermo empatico: terza posizione per questo prodotto, con una recensione media da parte degli utenti di 4,7 con 9 recensioni
Bestseller No. 1
Tatort: Oltre Lo Schermo
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Adele Neuhauser, Hubert Kramar, Simon Schwarz (Actors)
  • Christopher Schier (Director)

Acquista su Amazon
Bestseller No. 2
Schermi: Riflessioni e attività per integrare e contenere le nuove tecnologie
5 Recensioni

Recensioni del prodotto

Adoro
Semplicemente fantastico! merita 5 stelle
Un libro che ci fa pensare..
Libri interessantissimo e spunto di grandi riflessioni!!

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 3
Lo schermo empatico. Cinema e neuroscienze
9 Recensioni

Recensioni del prodotto

Molto interessante
Vittorio Gallese è il neuroscienziato italiano forse più famoso dopo la scoperta dei neuroni specchio e Michele Guerra professore critico autore di numerose pubblicazioni. Insieme hanno coniugato i loro interessi su cinema e neuroscienze cognitive dando vita a questo lavoro vigoroso e potente corredato da studi letteratura ricerche e immagini. Ricco di studi neuroscientifico il libro coniuga scienza e passione e non lascia deluso il lettore appassionato di cinema attraverso la poesia e la libertà i maginativa che riesce a trasmettere. Il libro si compone di sei capitoli: il ruolo dell\'empatia e la simulazione incarnata; gli sguardi; il concetto di stile; la tecnica cinematografica; l\'armonia lo specchio in rapporto alla multisensorialitá cerebrale; ipotesi e aperture che il cinema sua vivendo. Tali concetti vengono presentati percorrendo film famosi. Lettura impegnativa e interessante per esplorare le fondamenta neurologiche della passione per quello che avviene sullo schermo
Tema molto interessante
Non è un testo semplice, per affrontararlo è necessario avere delle buone basi teoriche, forse più dal punto di vista neuroscientifico che cinematografico. Argomento trattato molto interessante. Purtroppo trovo che il testo manchi di una soluzione di continuità, non ci sono collegamenti ben definiti tra capitoli e stessi paragrafi. C'è anche troppa differenza di stile e tecnica da parte dei due autori, sin dall'inizio viene chiarito chi ha scritto cosa ma nella lettura sembra quasi di affrontare due libri completamente diversi
Indispensabile per chi vuole arrivare allo spettatore attraverso l'immagine animata
Libro che propone teorie e spunti davvero molto interessanti e fondamentali per chi lavora nell\'ambito dell\'audiovisivo. Descrive molto bene e dettagliatamente come si comporta il cervello davanti all\'immagine animata, comportamenti da conoscere indispensabilmente per arrivare allo spettatore attraverso i propri prodotti. Davvero utile e ben scritto, forse qualche parte difficile da capire alla prima lettura.

Acquista su Amazon