Il miglior rasaerba robot del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti per la categoria Rasaerba Robot:

Ambrogio Robot AM060L0K9Z Robot Rasaerba: si tratta del più acquistato

Worx Tagliaerba Robot da Giardino Landroid WR141E: seconda posizione per questo prodotto

Bestseller No. 1
Ambrogio Robot AM060L0K9Z Robot Rasaerba, Verde, 200 Mq
  • Curare giardini di piccole dimensioni diventa piacevole con il nuovo ambrogio l60 elite, progettato per piccole aree verdi, fino a 200 mq; ambrogio l60 elite è il robot ideale per chi ricerca la di un taglio dell'erba perfetto, senza nessuna installazione del filo perimetrale; inoltre, grazie alla sua semplicità di utilizzo il robot può essere trasportato in più aree o giardini diversi, e messo in funzione velocemente
  • Ambrogio l60 elite può essere aggiornato comodamente tramite la app ambrogio remote
  • Nuovo motore brushless, che garantisce minore usura e rumore; nuova scheda madre; restyling di tastiera; dotato di sensore zgs, sensore eco mode e ricevitore bluetooth
  • Leggero e portatile può affrontare pendenze fino al 50% grazie alla guida a 4 ruote motrici
  • L'unico robot senza installazione si reinventa può essere effettuato l'upgrade con il modulo “zcs connect” (non incluso)

Recensioni del prodotto

Efficiente e facile da usare, ottimo acquisto
Il rasaerba Ambrogio funziona bene, nonostante il mio prato (100 mq di forma irregolare) sia in pendenza la macchina sale senza difficoltà e il taglio risulta uniforme. Magari non è velocissimo, ma in un paio di ore finisce il lavoro. Consigliato!
Bel prodotto da usare in giardini massimo 300mq
Meraviglioso.... Scaricata l app per impostarlo via Bluetooth. Unico neo se c è erba troppo bassa non la riconosce dai sensori e si blocca. Comunque basta farlo andare quando effettivamente c è erba da tagliare... Comunque per ora sono soddisfatto
Ottimo prodotto, ma per prati ben delimitati
Il robot funziona molto bene, fa quello che promette. Sembra molto robusto, semplice e immediato. Attenzione però, non é adatto a tutte le situazioni perché il robot rileva la fine del prato in tre modi: - tramite il sensore erba, che funziona molto bene ma fa si che anche in zone dove il prato é rado con terra nuda, il robot inverta la marcia. Questo potrebbe sorprendere all'inizio, e lo rende poco adatto a prati con grandi macchie senza erba - tramite i sensori baratro, che sono fantastici perché danno la possibilità di aggiungere barriere fisiche semplicemente facendo una piccola traccia nel terreno (diciamo uno scavo 10cm x 10cm). Io per esempio ho usato questa tecnica per evitare che il robot andasse a urtare delle piante di rosa abbastanza delicate, ho semplicemente creato un solco basso attorno ad esse. Sempre con un piccolo solco ho delimitato un lato del prato confinante col vicino. È veramente comodo e semplice - sensori che rilevano un cambio brusco di inclinazione, per esempio quando il robot sale con le ruote su un marciapiede, si impenna bruscamente e cambia direzione. Anche questo sensore funziona molto bene ma rende il robot poco adatto a prati con buche e avvallamenti importanti, perché vengono interpretati come barriere e in alcuni casi, se due buche sono molto vicine tra loro, potrebbe innescarsi un ping-pong tra una buca e l'altra che si fatto blocca il robot. Ovviamente questo non é un difetto del prodotto, ma bisogna avere la pazienza di riempire le buche troppo profonde. Il taglio dell'erba é molto potente (molto più potente di un robot con filo che ho acquistato l'anno scorso), quando non riesce al primo tentativo il robot torna indietro di 1m e riprova fino a che la lama non passa libera sull'erba. La batteria dura circa 3 ore, effettivamente con una carica fa molto lavoro. Acquisto consigliato ma per chi ha un prato ben delimitato. Unica nota negativa é l'app: praticamente non utilizzabile

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 2
Worx Tagliaerba Robot da Giardino Landroid WR141E, Rasaerba Elettrico a Batteria 20 V, Tosaerba 3 Lame Mobili, Comando Wi-Fi
  • Max; pendenza: 35% (20 °) tempo di ricarica: 90 min circa, livello di pressione sonora: 65 db, permette di trattare fino al 30% di superficie in più rispetto a un altro robot nello stesso tempo, tecnologia di taglio aia brevettata che consente al robot di accedere a zone ristrette e accesso difficile, sistema plug-and-play integrato; il robot inizia a tagliare premendo un pulsante e senza bisogno di programmazione
  • Taglio laterale fino al bordo diametro taglio 18 cm con sistema mulching, 3 lame mobili che durano più a lungo grazie alla doppia affilatura su entrambi i lati, altezza taglio regolabile in 4 posizioni da 30 a 60 mm; programmazione multi-zona: gestisce m il taglio dell'erba fino a 4 diverse aree, calcolo del percorso di taglio ottimale e gestione di percorsi complessi, sicuro: sensori di sicurezza bloccano immediatamente l rotazione delle lame in caso di sollevamento o il ribaltamento
  • Già programmato e pronto per l'utilizzo, wi-fi per controllo da remoto tramite app dedicata, programmazione e controllo da smartphone: calcola l'area in cui operare in modo semplice percorrendo il perimetro con lo smartphone, in programmazione automatica l'applicazione calcola automaticamente un programma di lavoro in base alle dimensioni del prato, regola automaticamente il tempo di taglio, e conto delle condizioni meteo locali, ritorna automaticamente alla stazione di carico, ricarica automatica, sensore meteo pioggia: avvisa il robot di ritornare alla sua base di ricarica in caso di pioggia, aggiornamento automatico del firmware, blocco robot attraverso l'app in caso di furto
  • Batteria removibile e intercambiabile con tutti gli utensili powertools e gamma giardino 20 v worx
  • Optional dedicati: acs sensori ad ultrasuoni che consentono di evitare gli ostacoli senza urtarli - controllo vocale: con il sistema di controllo vocale integrato, il robot può essere programmato e controllato a distanza semplicemente con l voce - find my l android un dispositivo gps consente il monitoraggio del robot in caso di furto, inoltre questo dispositivo monta una e-sim 4g qualora non si disponga di una connessione wi-fi - digital fence consente di aggiungere zone con un cavo perimetrale digitale senza collegare al cavo perimetrale già posato - collegamento radio: crea una connessione con raggio di 2 km per garantire che il robot resti sempre collegato al wi-fi

Recensioni del prodotto

Ottimo rapporto qualità prezzo!
Ho aspettato qualche settimana prima di lasciare la recensione per essere più preciso possibile. Allora premetto che ho un giardino senza ostacoli di 100 mq e cercavo un robot con il tagliabordi laterale perché sinceramente non ho voglia di passare con la falciatrice manuale i vari bordi. Allora ho trovato questa macchina che ho pagato appena 479 euro comprensiva di kit per l'installazione con filo, picchetti e viti. La base viene nascosta sotto terra e quindi è molto elegante e indiscreta. La macchina funziona molto bene e taglia il prato alla perfezione. Non si collega wifi con l'app ma è possibile impostare un orario di taglio giornaliero oppure si può fare partire manualmente per un singolo ciclo oppure per 10 ore consecutive. La batteria è ottima. Si carica in appena 75 minuti e dura oltre 90 minuti. Speriamo che col passare dei mesi non perda efficienza. Nel manuale di istruzioni c'è scritto di stendere linearmente il filo perimetrale per 2 metri in ingresso e in uscita dalla base. E questo fatto mi stava bloccando per l'acquisto perché io la volevo incassare nell'aiuola in fase di riposo in modo da avere tutto il prato libero. Ebbene dopo vari collaudi ho constatato che sono sufficienti 60 cm in ingresso e appena 20 cm in uscita. Vi allego le foto a dimostrazione. Le 3 lame si possono sostituire agevolmente svitando delle viti. Ci sono in dotazione altre 9 lame quindi sufficienti per 3 cambi. Poi di possono comprare anche qui su Amazon originali o compatibili e costano circa 1/2€ a cambio che dura circa 3/4 mesi. Sì può scegliere facilmente di modificare l'altezza di taglio dai 2 ai 5 cm.
Prodotto insoddisfacente
Il prodotto non è adatto a prati normali, ma solo terreni battuti e perfetti. Comprato la versione L da 1500 m2, sono due giorni ormai che testo il prodotto e ogni mezz’ora compare sul telefono un qualche errore per il quale il tagliaerba è bloccato. Ho acquistato assieme anche il sensore di prossimitá ( ulteriori 200€ a parte) che funziona malissimo, e non evita tutti gli ostacoli che dovrebbe. Lo rimando indietro non vale €1.500.
a caldo, un ottimo acquisto... vedremo nel tempo
Esteticamente molto bello, materiali di ottima qualità al tatto, quando lo si solleva da impressione di robustezza ma allo stesso tempo è abbastanza leggero. Ho scelto questo modello perché in offerta l'ho pagato 600 cioè 200 meno del modello M. Il fatto che non tagli il bordo non è rilevante per la conformazione del mio giardino, tanto, in un modo o nell'altro, avrei dovuto comunque ripassare il perimetro col tagliabordi. Ho interrato il filo di qualche centimetro 3/4 cm, e lo riconosce bene. Funzionalità buona, collegato velocemente alla rete wi-fi, si comanda da remoto con app cellulare (che comunque è veramente spartana). Le ruote motrici hanno sufficiente grip da poter cavarsela bene anche sulle mattonelle (attraversamento giardino che il robot deve fare nel mio caso) anche se la ruota davanti è davvero piccola (nel mio caso ho dovuto modificare una mattonella con un foro attraverso il quale mi passa l'ugello di irrigazione...perché la ruota davanti mi si imprigionava nel foro e bloccava il robot...comunque niente di particolare). Quello che invece non mi piace per niente e per questo do una stella in meno, è che la worx ha deciso molto molto molto stupidamente di corredare questo robot taglia S con un alimentatore da 0.5Ah, il che si traduce in 4 ore di ricarica. La cosa che mi fa innervosire è che il modello M, che monta la stessa identica batteria da 20V e 2Ah ha invece un alimentatore da 1.5Ah, che ricarica il robot in un ora e mezza. Questo aspetto non è irrilevante perché, vi spiego: questo robot ha una autonomia di un ora e mezza a regime (nel senso con erba già tagliata la prima volta, per il primo taglio invece, con erba più alta l'autonomia è di 40 minuti scarsi). Questo vuol dire che se togliamo la notte in cui si annaffia il giardino, se togliamo le ore in cui l'erba è bagnata (e vi sconsiglio altamente di tagliarla bagnata perché l'erba bagnata intasa il robot fino dentro i circuiti) se togliamo le ore in cui vi volete godere il giardino, riuscire a tagliare l'erba per più di 3 ore al giorno è davvero davvero difficle, perché la pausa di 4 ore è molto lunga. Ho un giardino quasi di 300mq. ok, quindi ero al limite tra prendere questo modello e quello M da 500mq, e mi sono fatto ingolosire dalle 200 in meno...però fate bene i conti ... perché per farvi capire .. con 300mq, e con geometria del giardino non perfettamente rettangolare (questo conta tanto nel tempo di taglio) il robot deve comunque lavorare almeno almeno 10 ore settimanali vere, senza considerare ricariche ... sennò si vedono le ricrescite, specialmente nella stagione di adesso dove l'erba cresce veloce. Quindi se avete un giardino sotto i 300mq con forma abbastanza regolare l'opzione S è consigliata, per il prezzo e per la funzionalità. Anche se il fatto che abbiano abbinato un alimentatore ridicolo non ha senso (tra l'altro al momento gli alimentatori a vendere da soli non si trovano .. speriamo in futuro, così mi compro quello veloce).

Acquista su Amazon
Bestseller No. 3
Gardena 15005-47 Robot Tagliaerba Sileno City fino a 300 m² di Prato, Pendenza fino al 35%, Altezza di Taglio 20-50 Mm, Controllo Tramite Bluetooth App, Protezione Antifurto
  • Sensorcut system: falciatura senza aloni e uniforme da diverse direzioni, ideale per giardini di medie dimensioni fino a 300 m2 di prato
  • Funzionamento indipendente dalle intemperie: il robot tosaerba taglia anche in caso di pioggia e garantisce così un prato perfetto
  • Easypassage: guida il robot anche attraverso corridoi stretti
  • Menu semplice: tramite il display lcd integrato
  • Contenuto della confezione: 1 x gardena sileno city, 150 m cavo di limitazione, 200 x ganci, 4 x connettori, 5 x morsetti di collegamento

Recensioni del prodotto

Il MIO tagliaerba (e anche il migliore da me testato)!
Scrivo questa recensione da possessore di un Robot tagliaerba SILENO di casa Gardena da almeno 3 anni (vecchio modello), che funziona ancora a meraviglia, e che quindi sto continuando ad impiegare per il taglio del prato del mio giardino di 150 mq circa. Premetto altresì che da recensore in questi anni ho avuto modo di testare anche altri modelli di brand differente (ad esempio McCulloch)… ma ho sempre deciso di tornare al mio Sileno, in quanto lo reputo senza dubbio il più potente/efficacie per il mio manto erboso. In questa recensione vi parlerò quindi del nuovo Sileno 750 in oggetto, ma non mancherò di paragonarlo ad altri rasaerba, nel tentativo di aiutarvi a capire se questo è il robot che fa per voi (anche rispetto alla grandezza del vs. giardino, e agli ostacoli che lo stesso incontrerà nel percorso). CONFEZIONE: CONTENUTO E DISAMINA DEL PRODOTTO. Dotazione completa ed il linea con altri prodotti similari per questo modello 15101-34. All’interno del pacco troverete difatti: - Robot tagliaerba adeguatamente imballato - Base di ricarica e torretta di collegamento (montabile in un attimo); - Cavo verde perimetrale; - Nr. 4 confezioni di paletti, utili al fissaggio del cavo; - Cavi di alimentazione, connettori, viti filettate… e tutto il necessario per il primo avvio; - Istruzioni multilingua molto dettagliate. Non appena ho iniziato ad osservare questo nuovo Sileno, mi sono accorto da subito che le dimensioni rispetto al precedente modello sono molto più contenute, e questo non può che farmi piacere visto che il mio giardino è pieno di aiuole e passaggi stretti dove il precedente Sileno passava davvero a fatica. Sullo sportellino superiore Gardena ha deciso di non inserire sensori che segnalino l’apertura dello stesso (è semplicemente uno sportellino di plastica sollevabile), forte a mio modo di vedere dell’esperienza avuta con le precedenti versioni: il mio vecchio robot è stato in assistenza proprio perché il sensore non funzionava più, e il robot di conseguenza non si avviava perché avvertiva il falso allarme appunto per lo sportello aperto (PS: Un plauso all’ottima assistenza di Gardena, competente e sempre tempestiva nel risolvere i problemi). Resta invariato il sistema per fermare il robot, garantito da un grande tasto “STOP” in colore arancio, posto proprio sotto lo sportellino sollevabile. Ma non ci sono solo pregi a mio modo di vedere, e uno dei nei che ho da subito osservato riguarda il display (retroilluminato) e la consolle per interagire con essa: per selezionare i programmi, la data, il pin, etc. dovrete muovervi con le freccette (il precedente aveva più tasti ed il tastierino numerico), e questo non è sempre comodo soprattutto se state lavorando in giardino e avete le mani sporche/interrate. A livello strutturale il robot è comunque solido e ben costruito, con una bella base di taglio e questa “minigonna” che aiuta non poco il robot a non incastrarsi su sassi, rialzi, marciapiedi, etc: in questo senso il McCulloch è stato senza dubbio il peggiore da me provato, e per colpa della sua forma rialzata finiva sempre per rimanere incastrato, richiedendo l’intervento manuale. PRIMO AVVIO E CENNI D’USO La parte più complessa è senza dubbio lo scegliere la posizione d’installazione della basetta, e il preparare cavo perimetrale e quello di guida, adattandolo alle proprie esigenze a al proprio giardino. In sostanza, prima di poter iniziare ad utilizzare il robot, dovrete andare a delimitare l’area di taglio (ovvero l’area in cui il robot potrà muoversi liberamente) installando il cavo verde lungo tutto il perimetro, e di seguito effettuare la stesura del cavo guida, che permetterà al robot di trovare la retta via verso la ricarica, una volta scarico. Ovviamente il cavo deve rimanere a filo col terreno, per cui i picchetti neri plastificati inclusi in confezione, serviranno proprio a tale scopo. Nel mio caso comunque, avendo come detto in casa già un robot Gardena Sileno, è stato sufficiente installare la nuova basetta, avendo l’avvertenza di inserire i connettori nei punti corretti. Al primo settaggio il robot vi chiederà di inserire il paese d’origine, la lingua, l’orario, i giorni in cui il robot dovrà rimanere a riposo… e anche la grandezza in m2 del vostro giardino: insomma Gardena ha deciso di inserire una specie di installazione guidata o wizard, che vi permetterà in pochi passi di avere già una macchina calata alle vostre esigenze e ai vostri spazi. Ovviamente vi sono ulteriori configurazioni, programmi di lavoro settimanali, modalità settabili, ma per questo ci sarà tempo e potrete poi aiutarvi con i manuali, che risultano molto chiari ed esaustivi. LA PROVA PRATICA Non appena terminata l’installazione, il robot eseguirà un giro perlustrativo, per studiare in qualche modo il perimetro e l’area di taglio, prima di tornare alla base per completare la ricarica, e di seguito poi risultare pronto per l’uso. Ricordatevi prima di iniziare le operazioni, di andare a selezionare la lunghezza di taglio, andando ad agire sulla manopola posta sempre in alto, che vi permetterà di selezionare una lunghezza variabile da 2 a 5 tacche (con possibilità di misure intermedie). All’avvio, la prima cosa che mi ha colpito di questo robot è la silenziosità: sul coperchio leggo 58 DB, ma vi assicuro che durante le operazioni di taglio il Sileno risulta assolutamente discreto, tanto da poter pensare di utilizzarlo anche nelle ore notturne. Come speravo viste le dimensioni molto più compatte rispetto al modello più datato, il robot riesce a transitare senza problemi tra cespugli, piante, arbusti, fiori e aiuole delimitate con sassi… e soprattutto riesce ad infilarsi agevolmente in un passaggio obbligato stretto tra ulivo e muretto di confine, che si trova poco prima della base di ricarica (ok la base dovrebbe essere installata in un posto facilmente raggiungibile dal robot, ma purtroppo la presa di corrente nel mio giardino si trova solo in un punto. Saranno le ruote ben gommate/dentate, sarà la potenza del motore elettrico, ma la sensazione è che il Sileno Life sia una spanna sopra rispetto a prodotti di altro brand, che spesso finivano per incespicare ed avanzare con difficoltà quando incontravano aree con erba di lunghezza superiore alla media. Parlando di qualità di taglio, posso affermare di aver trovato la solita efficacia garantita dai robot Sileno, con l’erba che viene sminuzzata talmente finemente da non risultare quasi visibile. In giardino avevo alcuni punti con erba più alta, e devo dire che questo modello da 750 m2 no ha avuto problemi, al contrario del mio vecchio robot che di tanto in tanto fatica in talune zone (complice anche l’usura degli anni). In ogni caso, se lascerete operare il robot in libertà, vi accorgerete che pur girando a random per il giardino, riuscirà a coprire tutte le zone con ottima precisione: quando scarico o al termine del suo lavoro, il Sileno Life rientrerà in autonomia alla base, non richiedendo mai (o quasi) l’intervento manuale… e trovare il prato dopo qualche ora tagliato alla perfezione vi assicuro che da tutto un altro gusto rispetto al trovare il robot incastrato con il lavoro da finire. Nei rari casi in cui comunque sono dovuto intervenire per sollevare il robot, ho apprezzato la compattezza/leggerezza della macchina, che mi ha permesso di riposizionare la macchina senza dover compiere sforzi particolari. Chiudo il paragrafo ricordando che la testa di taglio rimane ben nascosta sotto la scocca, per cui chi in casa ha bambini (come il sottoscritto) o animali domestici può dormire sogni tranquilli lato sicurezza. CONCLUSIONI Da felice utilizzatore del precedente modello Sileno, devo dire che a parte qualche piccolo trascurabile “neo”, il robot a mio avviso è decisamente migliorato sotto diversi punti di vista, segno evidente che Gardena ha fatto tesoro dell’esperienza pluriennale nel settore, nel progettare questo prodotto. Il mio consiglio è di puntare su questo modello per qualità di taglio e comodità d’uso: se avete letto fin qui avrete capito che la sensazione è che abbia ereditato la stessa qualità di taglio/lavoro da me apprezzata nel tempo (che mi ha poi spinto ad accantonare modelli concorrenti ricevuti in prova) con qualche piccola miglioria, che rende il dispositivo ancor più fruibile e leggiadro durante le operazioni. In definitiva confermo che per me GARDENA è una garanzia nel campo, ed il Sileno era e rimane il robot tagliaerba ideale per le mie esigenze: se non l’avessi, correrei a comprarlo!
Ottimo, finalmente il prato sempre in ordine
Premetto che è il primo robot tagliaerba che mi capita di provare ed alcune cose che utenti più esperti ritengono normali per me sono state una novità. La prima cosa è che in effetti è più piccolo di quanto non mi aspettassi perché, avendo esperienza con i robot aspirapolvere, pensavo che avesse un serbatoio per raccogliere l’erba tagliata. In realtà sminuzza con le lame l’erba e lascia quanto tagliato sul prato. Questo ha un duplice vantaggio: da un lato permette di avere un dispositivo più piccolo, dall’altro l’erba sminuzzata fa anche da concime. Questo ovviamente funziona perché ci si può permettere di rasare il prato molto frequentemente e la quantità di materiale di risulta è piccolo. È possibile stabilire l’altezza di taglio, da un minimo di due ad un massimo di cinque centimetri, agendo su un manopolone meccanico che si trova sotto un coperchio nella parte superiore del robot. Sotto lo stesso coperchio si trova il display ed i tasti per la programmazione locale. Sempre sulla parte superiore, ma questa volta non sotto lo sportellino, si trova un grosso tasto di stop per le emergenze. L’altra cosa che mi ha un po’ sorpreso è la mancanza di sensori come quelli dei robot aspirapolvere di alto livello, che visto il prezzo mi sarei aspettato. Niente telecamere e sistemi che mappano gli spazi, solo il sensore di contatto. Per delimitare l’area da trattare è necessario installare un apposito cavo sul perimetro e attorno alle aree da evitare. L’operazione è abbastanza semplice anche se ci vuole del tempo. Il cavo sta appoggiato al terreno, ed è tenuto in posizione da appositi supporti forniti in dotazione che vanno piantati nella terra. Ce ne sono 200 in dotazione, assieme a 150 metri di cavo. Un ulteriore cavo va installato in mezzo, con le stesse modalità, e serve per tracciare il percorso di ritorno del robot alla base di ricarica. Tutti e tre i capi dei cavi devono essere collegati alla base di ricarica, a cui deve ovviamente arrivare anche l’alimentazione elettrica. Il posizionamento della base, quindi, richiede un minimo di ragionamento, anche in funzione della disponibilità di corrente in giardino. Il manuale è piuttosto chiaro e riporta diversi esempi anche di configurazioni non comuni. Il sistema è affidabile anche se pone delle limitazioni: se voglio un giorno utilizzarlo nel giardino di mio padre sono costretto a delimitarlo e passare i cavi. O meglio: il robot può funzionare anche nell’altro prato, ma anche se mi porto la stazione di ricarica non ci ritorna da solo come fanno i robot aspirapolvere. Capisco che in un prato è più difficile gestire i sensori, ma avrei preferito un sistema senza fili. La versione che ho provato è adatta a giardini fino a 300 metri quadri, ben più del mio che arriva a circa 150. Questa versione è decisamente completa perché include il robot, il gateway per il collegamento alla rete (che permette di utilizzare per la programmazione l’apposita app), 9 lame di ricambio, la protezione invernale per proteggere i cavi, due spazzole di ricambio per le ruote, il set per la pulizia con gli attrezzi all’interno di un’apposita valigetta. La batteria è agli ioni di litio e si ricarica in un’ora. L’autonomia a batteria interamente carica arriva a 65 minuti, anche se ovviamente dipende anche dalle condizioni del terreno. Il robot è in grado in accordo alle istruzioni di lavorare anche su terreni con pendenza del 35%, anche se non ho potuto verificarlo visto che il mio giardino è essenzialmente in piano. La cosa che mi è piaciuta di più è che è davvero silenzioso e può essere usato in qualunque ora del giorno. Non è quindi un problema ad esempio programmarlo per attivarsi la mattina presto o nel primo pomeriggio, anche nel week end, senza paura di disturbare nessuno. Per il funzionamento con app è necessario installare il gateway fornito in dotazione, anche se io lo avevo già per il sistema di irrigazione della stessa marca. Il gateway deve disporre di connessione ad internet per funzionare, da tenere in considerazione. Attraverso la stessa app è possibile gestire la programmazione da remoto, decisamente più comodo che dal robot stesso, oltre al fatto che lo si può fare da remoto. L’app comunque non aggiunge funzioni rispetto al modello che non si connette. È semplicemente più comodo. È possibile farlo o tornare alla base anche al di fuori della programmazione, verificare lo stato della batteria o modificare la programmazione impostata. C’è un sistema di gestione del taglio intelligente, che permette al robot di stabilire il corretto tempo di taglio, che sembrerebbe essere in effetti abbastanza affidabile. Ci sono poi funzioni avanzate che permettono la gestione di zone remote (all’interno dello stesso perimetro, se avete un giardino di forma articolata). Altra cosa da segnalare a mio parere è che il robot è completamente impermeabile e può essere lasciato in funzione anche con l’irrigazione in funzione. A questo si aggiunge che per la pulizia è possibile operare con l’acqua, cosa decisamente comoda. Ovviamente ogni tanto è necessaria una pulizia più approfondita e in questo caso vengono ben utili le spazzole in dotazione in questo specifico kit. Ho aspettato qualche settimana prima di scrivere la mia recensione perché volevo verificare quanto il prato restasse in ordine, con taglio programmato ogni due giorni, e devo dire che sono decisamente soddisfatto. Non ci sono zone non coperte se non quelle vicino ad un muro di recinzione (le lame si trovano al centro del robot e per interferenza “fisica” non ci arrivano) ed il giardino è davvero in ordine senza nessuna fatica… È vero che ha un costo importante, ma la soddisfazione di avere l’erba sempre in ordine senza fare alcuna fatica è davvero impagabile…

Acquista su Amazon