Il miglior processore amd del 2021

Ecco la classifica dei migliori prodotti per la categoria Processore Amd:

AMD Ryzen 5 3600 Processore (6C / 12T: si tratta del più acquistato, la recensione media è di 4,8 con 29691 recensioni

AMD YD2600BBAFBOX Processore Ryzen 5 2600 Socket AM4 3: seconda posizione per questo prodotto, la recensione media è di 4,8 con 43653 recensioni

AMD Ryzen 7 3700X: terza posizione per questo prodotto, con una recensione media da parte degli utenti di 4,7 con 18501 recensioni
Bestseller No. 1
AMD Ryzen 5 3600 Processore (6C / 12T, 35 MB di cache, 4,2 GHz Max Boost)
29.691 Recensioni
AMD Ryzen 5 3600 Processore (6C / 12T, 35 MB di cache, 4,2 GHz Max Boost)
  • TDP / TDP predefinito: 65 W
  • Numero di core della CPU: 6
  • Max aumento del clock: fino a 4,2 GHz
  • Soluzione termica (MPK): Wraith Stealth
  • Versione PCI Express: PCIe 4.0 x16

Recensioni del prodotto

Ottimo miglioramento rispetto alla serie precedente
É l'evoluzione del ryzen 2600, sempre 6 core/12 thread, aumenta la frequenza da 3.4/3.9ghz fino a 3.6/4.2 ghz del nuovo, il processo produttivo migliora ancora arrivando a 7 nm, il dissipatore stock rimane molto buono e se non si vuole fare oc si può usarlo senza problemi, consiglio però di cambiare la pasta termica stock, con una artic o noctua. Le prestazioni in base all'uso sono migliori del 10-20%, ma andando avanti sicuramente migliorerà la situazione, rispetto ai vecchi e al 2700x che era il top la differenza é notevole anche su geekbench, con anche il supporto al PCI-Express 4.0, son sempre consigliate ram ad alte frequenza per aver migliori prestazioni. Sono compatibili con le vecchie schede madri previo aggiornamento del bios. Il costo di listino é 200€ quindi non 300 come costa adesso. Aggiornerò in futuro con ulteriori dettagli e eventuali problemi se sorgeranno.
Il nuovo re della fascia media
AMD l’ha fatto. Ha sganciato la bomba. I nuovi Ryzen di 3a generazione sono un concentrato d’innovazione sotto tutti i punti di vista: dal design chiplet con alla base il processo produttivo a 7 nm, passando per il supporto al PCI-express 4.0 fino ad arrivare al massiccio incremento di memoria cache L3. Tutto questo si traduce in un aumento notevole delle prestazioni, mantenendo invariati i consumi e tenendo accessibili i prezzi. Riuscirà l’azienda di Sunnyvale a strappare lo scettro alla nemica di sempre? ARCHITETTURA I Ryzen 3000, nome in codice Matisse, si basano sulla microarchitettura Zen 2 di AMD e utilizzano il neonato processo produttivo a 7 nm della taiwanese TSMC. Progettati per il socket AM4, sono retrocompatibili con le schede madri delle precedenti serie 300/400, previo aggiornamento del BIOS. Questi processori usano un primo vero design multi-chip (chiplet) in cui i core x86, prodotti a 7nm, sono affiancati da un controller I/O a 12nm: ciò ha consentito all’azienda di non far lievitare troppo i prezzi, poiché i 7nm sono evidentemente più costosi; anzi, AMD è riuscita addirittura a proporre le nuove CPU allo stesso prezzo di listino dei Ryzen di vecchia generazione. PRESTAZIONI L’architettura Zen 2, unita a frequenze di clock più elevate merito del nuovo nodo produttivo, ha portato ad un aumento dell’IPC del 15% rispetto alla precedente serie di processori e addirittura del 45% rispetto ai Ryzen di 1a generazione: in soli 2 anni AMD è riuscita ad incrementare le performance di quasi il 50% per CPU della stessa fascia di prezzo. Notevole. Davvero notevole. BENCHMARK Su Geekbench, il Ryzen 5 3600 ha registrato un risultato sorprendente per una CPU di fascia media: con punteggi “single core” di quasi 6mila punti e “multi-thread” superiori ai 30mila, supera tutti i processori AMD di precedente generazione, persino il più corazzato Ryzen 7 2700X. CONSUMI Consumi invariati rispetto ai Ryzen di scorsa generazione: AMD ha preferito spingere l'acceleratore sulle frequenze guadagnando in prestazioni. PREZZO Il Ryzen 5 3600 offre un valore eccezionale per quello che costa: al prezzo di 190€ venduto e spedito da Amazon, poi, è davvero tanta roba. È la migliore opzione per chi sta assemblando un nuovo PC da zero: batte il Core i5 9600K in praticamente tutte le applicazioni provate e nella peggior situazione pareggia i conti. È anche una validissima opzione per chi due anni fa ha acquistato un'economica B350 con Ryzen 5 1600, ad esempio: basterà aggiornare il BIOS e sostituire la sola CPU per avere un incremento di prestazioni fino al 35% nei giochi e di almeno il 45% nelle applicazioni. Mica male. CONCLUSIONI Un incremento di performance notevole rispetto alla generazione passata, mantenendo il supporto alle vecchie schede madri e prezzo di vendita estremamente competitivo. Io ho già scelto quale processore monterà la mia prossima configurazione. Voi? In sintesi PRO - ottime prestazioni - prezzo competitivo - supporta le schede madri serie 300/400 previo aggiornamento BIOS CONTRO - nessuno rilevato
AMD Ryzen 5 3600
Questo processore non ha bisogno di particolari presentazioni...una fascia media che scoppia! Processore super versatile forte e competitivo sia nel single core che multi core... Su Cinebench 20 sfiora i 3500 di score. Ho provato anche a fare un po di OC pero con una b450 non si possono fare miracoli....a 3800 ci arrivo oltre inizia a crashare. (ma non sono un esperto!) Lo consiglio a chiunque sia in procinto di fare un upgrade sostanzioso e voglia mantenere la spesa bassa. Io l'ho montato su AM4 B450 MSI Tomahawk sfruttando la funzione M FLASHBACK + che perfette di flashare il BIOS senza uso di CPU montata con una pendrive USB. Ricordo che se volete montare una cpu come questa (serie 3000) su b450 sono poche al momento le schede madri che permettono di eseguire quest'operazione. Altrimenti vi serve essere già in possesso di una vecchia configurazione AMD ryzen per installare il nuovo bios e solo dopo, montare la nuova CPU.

Acquista su Amazon
OffertaBestseller No. 2
AMD YD2600BBAFBOX Processore Ryzen 5 2600 Socket AM4 3.9Ghz Max Boost, 3,4Ghz Base+19MB
43.653 Recensioni
AMD YD2600BBAFBOX Processore Ryzen 5 2600 Socket AM4 3.9Ghz Max Boost, 3,4Ghz Base+19MB
  • Zen+ on Gen 2 Ryzen
  • AMD Wraith Cooling per Socket AM4
  • Verifica la compatibilità del software della tua scheda madre con la seconda generazione di processori AMD prima dell'acquisto

Recensioni del prodotto

Incredibile rapporto qualità prezzo!
Installato in una B450 Aorus Pro e raffreddato con un Noctua U12s AM4 (non il dissipatore stock nella scatola del processore), settato in overclock automatico, eccelle sia in lato gaming che nelle operazioni giornaliere! Forza Horizon 4 non subisce alcun calo di frame rate (con scheda video RX 570 8GB). Questo processore fantastico non ha la scheda video integrata per cui funziona obbligatoriamente con una gpu esterna. Consigliato per prezzo e prestazioni. Nella scatola: -Processore -Dissipatore stock con pasta termica pre-applicata (io ho utilizzato la pasta termica in dotazione del Noctua) -Istruzioni -Piccolo adesivo AMD Ryzen
Offre molto di più del prezzo di vendita. Il top nella sua fascia di prezzo.
Ottimo processore della serie Ryzen accompagnato da un bellissimo fan CPU. Questo processore nello specifico é sbloccato e permette di overcloccarlo abbastanza, l'unico limite é la temperatura e la fortuna dello stesso nel salire. Per quanto riguarda le temperature con lo stock fan si comportano abbastanza bene, nell'uso giornaliero non supera i 35 gradi con una temperatura in stanza di circa 22 gradi. In gaming invece non supera le 50 attestandosi intorno ai 43 con un utilizzo del 40 % circa. Dai benchmark che ho potuto effettuare a 1440p con un monitor a 144hz ed una 1080ti ho riscontrato che il il Ryzen 2700 a frequenza stock si ritrova avanti alla 1080ti non causando nessun bottlenecking. Anzi resta molta potenza che non riesce ad essere sfruttata dalla 1080ti. Abbiamo la bellezza di 8 core per 16 thread, ed il sottoscritto venendo da un 4790k ne ha apprezzato di molto la sua bontà. Devo dire che non si può chiedere di più a questo prezzo ( l'ho preso a 300 euro spedito e venduto da Amazon ) ed ero indeciso con l'8700k che a detta di molti é superiore. Ero infatti deciso a prendere l'Intel ma scavando più a fondo nelle recensioni e i vari benchmark si nota di come i benchmark e le recensioni vengano fatte a discapito dei processori AMD in quante molte si basano sui 1080p e con schede video che non riescano a sfruttarlo. Quindi quando vi troverete a spulciare la rete per una migliore scelta aprite bene gli occhi e drizzate le antenne 😉 Per me acquisto ad occhi chiusi rispetto a tutta la concorrenza su questa fascia di prezzo. A breve proverò a caricare dei benchmark Un Saluto

Acquista su Amazon
Bestseller No. 3
AMD Ryzen 7 3700X, processore Wraith Prism per dissipatore di calore (32 MB, 8 core, velocità 4,4 GHz, 65 W)
18.501 Recensioni
AMD Ryzen 7 3700X, processore Wraith Prism per dissipatore di calore (32 MB, 8 core, velocità 4,4 GHz, 65 W)
  • 8 core, 16 thread, 4,4 ghz di clock spinta, tdp 65w
  • Compatibile con 500 e 400 chipset schede madri della serie AM4
  • Wraith Prism raffreddamento incluso
  • più avanzato processore desktop del mondo, ultramoderno, ultraveloce, Abilitazione state-of-the-art di gioco desktop
  • Le nuove regole, non teme rivali - i PC basati su processori AMD Gen 3 Ryzen elevare il tuo gioco. più avanzati poteri processore desktop del mondo innovativo gameplay.

Recensioni del prodotto

Nuove Cpu Amd top di gamma
Il nuovo ryzen ha molto miglioramenti rispetto ai vecchi, é a 7 nanometri, il supporto al pcie Express 4.0, sempre 8 core/16 thread come il 2700x, solo che aumenta la frequenza e l'ipc di circa il 15%, con un tdp di soli 65 watt. Se si proviene dalla vecchia serie 2000 il cambio può aver senso se non costa troppo, già dalla prima serie ryzen la differenza é molta. Nei test va meglio anche di intel.
ottima cpu ma i 7nm non portano le reali vantaggi
se acquistate questa sì più credendo che non scaldi perché a 7 nanometri di sbagliate. perché con il suo kit di ventilazione è un piccolo forno. le temperature sono alte perché funziona 1,4 volt per avere il boost e arrivare a 4,4ghz. tiene senza problemi i 4,3ghz con tutti i core a 1,4 volt usando il software ryzen master. sul bios ho lasciato tutti i parametri in automatico. consiglio vivamente di prendere un kit a liquido Io ho preso il corsaro h100i RGB Platinum. e si abbassano di 10 ° le temperature medie e di 20 ° quelli di picco. assipiu ma non ha dato nessun problema in Windows e con tutti i giochi funzionano alla grande. anche quelli di 10 anni fa. AMD è riuscita ad eguagliare se non superare Intel in tutti i test. rimane solo il problema delle applicazioni che sono fortemente single core penso ad AutoCAD perché Intel ha frequenze nettamente superiori le nuove CPU arrivano a 5ghz. questa si ferma 4, 3 e 4,4. ma le prestazioni per singolo ciclo di clock sono nettamente superiori a vantaggio di amd. non c'è più nessun motivo per rimanere legati ad Intel. passando da 4790k 4,2ghz ryzen 3700x a 4,3 gigahertz aumentato le prestazioni nei test di 2,6 volte. per far funzionare ottimamente queste CPU sono necessari e RAM ddr4 3600 mhz. così il bus di sistema infinity fabric rimane a 1800mhz con rapporto 1 a 1. non ha nessun senso prendere RAM più veloci non c'è un aumento di prestazioni. meglio ridurre i timings.

Acquista su Amazon