Il miglior polifenolo del 2021

In questa pratica guida all’acquisto parleremo del miglior integratore di polifenolo, affinché tu possa fare un acquisto su misura e consapevole.

Ecco la classifica dei migliori prodotti per la categoria Polifenolo:

Bestseller No. 1
ENERVIT enerZONA POLIFENOLI RX 24/48/96capsule (24)
  • Funzione antiossidante Riduzione stanchezza Metabolismo energetico Prestazioni mentali

Recensioni del prodotto

Ottimo prodotto
Uso questo prodotto su base costante con evidente miglioramento delle difese immunitarie.
OTTIMO PREZZO
SI RISPARMIA RISPETTO AI PREZZI PRATICATI DALLE NORMALI FARMACIE
Ottimo
Su di me funziona! Mi sento più in forma e meno stanca.

Acquista su Amazon
Bestseller No. 2
IPPOCASTANO BIO Vegavero® | 800 mg | con Vite Rossa e Acerola | Titolato in Escina e Polifenoli | per Microcircolo ed Emorroidi | 120 capsule | Vegan
  • 🍀 CIRCOLAZIONE GAMBE ED EMORROIDI: L’Ippocastano (Aesculus hippocastanum) e la Vite Rossa (Vitis vinifera) sono piante note per le loro capacità di attivare la circolazione venosa e rafforzare i vasi sanguigni. Aiutano quindi a contrastare gambe gonfie, vene varicose, capillari rotti o emorroidi. Abbiamo anche aggiunto Vitamina C che contribuisce al normale funzionamento dei vasi sanguigni. Inoltre, usiamo estratti da coltivazione biologica controllata.
  • ⭐ TITOLATO IN ESCINA E POLIFENOLI: Per il nostro integratore utilizziamo estratti biologici di alta qualità. Gli estratti di Ippocastano e Vite Rossa sono titolati rispettivamente al 4-6 % di Escina e 3-5% di Polifenoli, che sono i composti più preziosi che si trovano in queste piante. Abbiamo anche aggiunto vitamina C naturale (da Acerola) per offrire un prodotto naturale al 100% con la massima biodisponibilità e migliore sinergia.
  • 📍 100% BIOLOGICO: Ogni capsula contiene 400 mg di estratto di Ippocastano, 230 mg di estratto di foglie di Vite Rossa e 35 mg di Acerola con il 17% di vitamina C – tutti da agricoltura biologica controllata. Il nostro integratore è completamente naturale e privo di additivi come il Magnesio Stearato o la Cellulosa Microcristallina. Naturalmente, il nostro prodotto non è OGM e adatto ai vegani. In una confezione: 120 capsule. Dosaggio consigliato: 2 capsule al giorno.
  • 🌿 VEGAVERO ORGANIC: integratori con materie prime biologiche al 100%. Nell'agricoltura biologica non vengono utilizzati prodotti chimici o pesticidi. E, naturalmente, l'applicazione di OGM è severamente vietata. Crediamo che le materie prime coltivate biologicamente non solo siano migliori per la nostra salute, ma anche per l'ambiente: proteggono le acque sotterranee e riducono la lisciviazione del suolo. Vegavero Organic - per noi significa per amore per noi stessi e per la natura.
  • 💓 AL VOSTRO FIANCO: La premura nei vostri confronti fa parte della nostra filosofia. Per questo oltre a elaborare integratori pensati per le vostre esigenze, lavoriamo a formule uniche, per ottenere la perfetta sinergia di ingredienti e dosaggi. Siamo a disposizione, per consigliarvi e sostenervi nei vostri obiettivi, per fornirvi le certificazioni di ogni prodotto e per rispondere a tutte le vostre domande. Contatteci!

Acquista su Amazon
Bestseller No. 3
Trans Resveratrolo Integratore 100mg da Estratto di Polygonum Cuspidatum | 90 capsule Vegane | Elevato Potenziale Antiossidanti | Integratore Naturale di polifenoli Stilbenoidi | Senza Glutine
  • TRANS-RESVERATROLO CON ELEVATO POTENZIALE ANTIOSSIDANTE. Recenti studi hanno dimostrato che il resveratrolo, in particolare l'isomero trans di resveratrolo fornito qui, possiede un potenziale antiossidante molto potente. È un polifenolo naturale che si trova in concentrazioni particolarmente elevate nelle bucce e nei semi dell’uva.
  • PROPRIETÀ ANTI INVECCHIAMENTO. Una nutrizione antiossidante e proprietà anti invecchiamento vanno di pari passo. Un fattore chiave dietro gli effetti fisici dell'invecchiamento sono i radicali liberi dannosi per le cellule. Gli antiossidanti aiutano a purificare il corpo da queste molecole dannose, rallentando efficacemente lo sviluppo dei segni dell'invecchiamento.
  • INGREDIENTI NATURALI E PULITI. Al posto di riempitivi artificiali, spesso utilizzati in integratori di altre marche, abbiamo optato per l'uso di farina di riso integrale naturale e senza glutine. La capsula stessa è senza gelatina e pertanto adatta per vegetariani e vegani.
  • MA È PROPRIO NECESSARIO L’USO DEI RIEMPITIVI? Per garantire che i nostri ingredienti attivi siano confezionati in modo sicuro all'interno delle loro capsule e mantengano le migliori condizioni per tutta la loro durata, utilizziamo riempitivi puliti e sani per riempire lo spazio vuoto presente all'interno di una capsula. Nessun agente di flusso o legante viene utilizzato per alcun motivo nelle nostre capsule di trans-resveratrolo.
  • LA PROMESSA DI GOWER HEALTH: Come piccola azienda a conduzione familiare siamo in grado di supervisionare personalmente la qualità dei piccoli lotti che produciamo. Tutti i nostri prodotti sono fabbricati nel Regno Unito secondo le norme ISO 9001 ed in strutture certificate GMP. Ciò garantisce il rispetto dei più severi standard di qualità.

Acquista su Amazon

Che cosa sono i polifenoli

I polifenoli costituiscono una famiglia di circa 5000 molecole organiche naturali, seminaturali o sintetiche largamente presenti nel regno vegetale, quali: vegetali, batteri, funghi ed animali. I polifenoli più diffusi sono i flavonoidi, i tannini, le lignina, gli antrachinoni e le melanine.

La loro funzione dei polifenoli all’interno del corpo umano è quella di contribuire a mantenere in salute le cellule umane tramite diverse azioni:

  • combattere l’invecchiamento cellulare: in questo caso, i polifenoli combattono i radicali liberi, che sono risultanti del naturale processo del metabolismo cellulare e che portano all’ossidazione e alla prematura morte cellulare;
  • proteggono dagli agenti esterni: i polifenoli sono antinfiammatori ed antivirali;
  • contribuiscono all’apoptosi cellulare: consiste in un meccanismo delle cellule difettose ed anomale che le porta a “suicidarsi”, poiché non rispondenti al DNA originario;
  • combattono la vascolarizzazione delle cellule anomale prodotte dall’organismo;
  • regolano l’assorbimento e l’immagazzinamento del colesterolo nel sangue;
  • hanno azione sul metabolismo, poiché inibiscono lo stoccaggio di grasso nelle cellule ed aumentano il metabolismo basale (ossia, il dispendio energetico di un organismo vivente a riposo durante il digiuno).

Dove si trovano i polifenoli

La famiglia dei polifenoli si trova nella frutta e nella verdura fresca, oltre a cereali integrali, cacao, vino e semi; essi si trovano nelle parti aeree, nel fusto, nella radice, nella buccia e nella polpa.

Per questo, è consigliabile acquistare vegetali non trattati, così da poter consumare anche la buccia o utilizzarla per fare zuppe e frullati. Inoltre, anche la cottura abbatte in modo considerevole il contenuto polifenolico di ciascun alimento, per questo è consigliato consumare frutta e verdura freschi o, al più, con una cottura a vapore (evitando, quindi, le alte temperature).

Le verdure con molti polifenoli sono quelle dal color verde ed a foglia, mentre per quanto riguarda la frutta sono quelli di colorazione tendente al rosso. Anche il te verde è una risorsa ricca di polifenoli.

I diversi sottogruppi

Come abbiamo detto in apertura, esistono diversi sottogruppi di polifenoli:

  • flavonoidi: sono composti appartenenti ai polifenoli, nonché molecole di piccole dimensioni che non forniscono calorie, ma compiono importanti funzioni nell’organismo. Ad esempio, i flavonoidi riducono il danno ossidativo e l’infiammazione, minimizzando il rischio di formazione di coaguli nel sangue e rafforzano i vasi sanguigni;
  • tannini: presenti nella corteccia di alcune piante (come il castagno) ed il loro ruolo è quello di rendere meno appetibile la pianta stessa per i predatori. Offrono un’azione astringente, antidiarroica, antinfiammatoria, antiossidante, emostatica ed antibatterica. Infatti, conferiscono la qualità astringente di molti vini rossi. È consigliato assumere trattamenti a base di tannini per previ periodi, poiché sono considerate sostanze tossiche per l’organismo;
  • lignina: la parola lignina proviene dal termine latino “lignum”, che significa “legno”, per questo motivo le piante che contengono una grande quantità di lignina sono denominate “legnose”. Essa svolge in tutti i vegetali la funzione di legare e cementare tra loro le fibre per conferire ed esaltare la compattezza e la resistenza della pianta. In ambito alimentare, la lignina è una fibra insolubile, ossia che non si scioglie in acqua, ha una bassa viscosità ed è poco fermentabile. È ideale per perdere peso, abbassare la glicemia e combattere la stitichezza occasionale e cronica;
  • antrachinoni: sono una classe di composti appartenente ai glicosidi legati ad uno zucchero. Tali sostanze si trovano in molte piante e stimolano la peristalsi intestinale, agendo così come lassativi;
  • melanine: sono pigmenti neri, bruni o rossastri. In alcune persone sono presenti in basse quantità, mentre in altri in quantità elevate, a seconda di fattori genetici ed all’esposizione ai raggi ultravioletti. La quantità di melanina determina la colorazione più o meno scura della cute.

Come scegliere il miglior integratore di polifenolo

È possibile assumere i polifenoli e ricevere tutte le loro benefiche proprietà anche attraverso degli integratori, in commercio ne esistono di diversi tipi e ciascuno presenta caratteristiche e benefici diversi in base all’assunzione ed al sottogruppo.

Puoi trovare il miglior integratore di polifenolo sotto forma di capsule o compresse, generalmente 24, 60 o 180 per barattoli, oppure in polvere.

Le capsule contengono diversi tipi di polifenoli e possono anche contenere altri nutrienti, come vitamine e calcio. La copertura di una capsula può essere in cellulosa o gelatina animale ed alle volte può avere una dimensione piuttosto grande (per questo, può essere difficoltoso mandarla giù intera). Queste capsule sono insapore ed è consigliato di assumerle prima/dopo i pasti (solitamente c’è scritto precisamente quando prenderne una e ciò può variare da marchio a marchio), assieme ad un sorso d’acqua.

Nonostante non esistano integratori di polifenoli puri, la polvere è il formato che più si avvicina: basterà sciogliere un po’ di polvere in acqua, latte, frullato o tisana, per beneficiare di tutte le proprietà di questa famiglia di molecole organiche.

Possibili controeffetti

Non ci sono particolari controeffetti, poiché i polifenoli vengono ben tollerati dall’organismo, anche se assunti sotto forma di integratore. Anche per quanto riguarda la gravidanza, l’assunzione di polifenoli mediante una alimentazione variata e corretta è da considerarsi sicuro.

Non vi sono, però, sufficienti informazioni qualora si decidesse di assumere dosi elevate di polifenoli; per questo, è bene assumere la dose quotidiana consigliata e non eccedere con gli integratori di polifenoli.

Fonte: cure-naturali.it
In copertina: William Farlow.