Il miglior attrezzo per addominali del 2020

Stai cercando un attrezzo per addominali per allenarti comodamente a casa? Quando esci dalla palestra non ti senti soddisfatto e vuoi lavorare ancora a casa? Ho la risposta che fa per te, ovvero un attrezzo per addominali, utile per allenarti in completo relax a casa.

Ci sono diversi tipi di attrezzi per allenare gli addominali, con differenti nomi e diversi prezzi. Oggi, in questo articolo, andremo a recensire insieme tre fantastici attrezzi per addominali del tipo AB Trainer, AB Trimmer e AB Roller, da usare comodamente a casa, e decreteremo il miglior attrezzo per addominali.

Noi scegliamo:

  • Attrezzo per addominali Ultrasport Ultra 150, prodotto che conquista il titolo di miglior attrezzo per addominali, capace di combinare resistenza dei materiali, risultati e prezzo alla portata di tutti;
  • Attrezzo per addominali Adidas AB Roller, prodotto molto economico ma anche molto funzionale, ideale per i principianti ma anche per gli esperti, articolo molto robusto e molto leggero;
  • Attrezzo per addominali Physionics AB Trimmer, articolo molto interessante, sicuro e funzionale, a un buon prezzo.

Ultrasport Ultra 150 AB Trainer, il miglior acquisto

Ultrasport Ultra 150 AB Trainer

Iniziamo subito col recensire quello che è sicuramente il miglior articolo del 2020 per allenare i tuoi addominali (e non solo). L’articolo in questione è il Ultrasport Ultra 150 AB Trainer, articolo che coniuga lavoro e risultati su numerose parti del corpo, a un prezzo contenuto. Soli 60€ per portarti a casa un attrezzo che fa davvero il suo lavoro, se non ti fidi di queste parole vai a leggere qualche recensione su Amazon. Oltre il 60% degli acquirenti lascia una recensione a 5 stelle, segno del fatto che questo prodotto è valido e conferisce risultati a tutti, ovviamente mettendoci il giusto impegno.

Questo prodotto è un AB Trainer, dichiarato dai maggiori esperti come il miglior attrezzo per allenarsi. Di AB Trainer sul mercato ce ne sono molti, questo di Ultrasport è, secondo noi, il migliore sotto numerosi aspetti. Con questo attrezzo combinerai l’allenamento di schiena, braccia, addominali, fianchi, glutei e gambe in un solo esercizio.

Davvero ideale per chi non vuole fermarsi dopo la palestra, con questo attrezzo potrai quindi allenare muscoli che nella giornata di palestra probabilmente non hai allenato. Inoltre puoi combinare l’esercizio cardiaco alla tonificazione.

Ha un display LCD dove vengono visualizzati ripetizioni al minuto, tempo di impiego e calorie bruciate, oltre alla difficoltà impostata. Infatti ha ben 4 difficoltà diverse, ognuna adatta a un determinato fisico. Ovviamente, più ti allenerai, più potrai scalare le difficoltà. Garantisce un allenamento rilassato e sicuro grazie alle imbottiture sia per le mani sia per le ginocchia. Dopo l’utilizzo può essere facilmente smontato, diventando quindi facilmente riponibile dietro un armadio o dietro una porta.

AB Trainer in azione

Ricapitoliamo insieme i suoi punti di forza:

  • Allena numerosi parti del copro simultaneamente;
  • Unisce l’allenamento cardiaco alla tonificazione;
  • Display LCD;
  • 4 difficoltà crescenti;
  • Facilmente smontabile e riponibile, occupa poco spazio.

Conclusione

Se stai cercando un attrezzo per addominali, che ti permetta di allenare anche altre parti del corpo, magari integrando l’allenamento in palestra, allora il Ultrasport Ultra 150 AB Trainer è quello che fa per te. Occupa poco spazio, offre ben 4 difficoltà crescenti e ti allena in diverse parti del corpo. Il tutto a un prezzo davvero contenuto e alla portata di tutti.

Adidas AB Roller, acquisto economico e funzionale

Adidas AB Roller

Se stai cercando un attrezzo economico per allenarti a casa o fuori casa, magari poco ingombrante e facilmente trasportabile, allora l’Adidas AB Roller è il prodotto che fa per te. Trattasi di una ruota con due manici attaccati ai lati, che ti permette di allenare addome e schiena ovunque tu sia, grazie anche al comodissimo cuscinetto per le ginocchia, utile per allenarti ovunque tu voglia.

Gli attrezzi AB Roller sono molto famosi e utilizzati dai più famosi personal trainer e maestri di fitness. Molte palestre li hanno in dotazione. Come già detto, è una ruota con due manici attaccati ai lati, ideale per i principianti, ma molto utile anche per i più esperti. Grazie alla sua leggerezza e al suo prezzo contenuto, può rivelarsi un attrezzo valido per allenarsi sia a casa che fuori casa, senza preoccupazioni, grazie anche al morbido cuscinetto per appoggiare le ginocchia, così da evitare dolori e problemi alle articolazioni.

Andiamo a ricapitolare i suoi punti di forza:

  • Attrezzo molto leggero e facilmente trasportabile;
  • Molto robusto e resistente;
  • Ideale sia per i principianti, sia per i più esperti;
  • Morbido cuscinetto per appoggiare le ginocchia in dotazione.

Conclusione

Se stai cercando un attrezzo che sia poco ingombrante, facilmente trasportabile e da costo contenuto, allora l’Adidas AB Roller è quello che fa per te. A un prezzo davvero irrisorio, solo 16€, puoi portarti a casa un attrezzo davvero utile e funzionale, robusto e facilmente riponibile ovunque. Con il morbido cuscinetto per appoggiare le ginocchia, inoltre, potrai allenarti ovunque tu voglia.

Physioncs AB Trimmer, prodotto davvero interessante

Physionics Ab trimmer

Concludiamo le recensioni con la revisione del Physionics AB Trimmer, un articolo molto interessante, che fa lavorare gli addominali in maniera precisa e pulita, senza accusare fatica sul collo e sulla parte alta della schiena. A un prezzo di fascia media, 60€, puoi portarti a casa un prodotto davvero funzionale e adatto a chiunque, sia ai principianti che ai più esperti.

Facile da montare e da smontare, è facilmente riponibile dietro una porta o dietro ad un armadio. Ha un comodo poggiatesta che ti evita di sforzare il collo mentre ti alleni. Non causa, quindi, dolori alle vertebre. Forse un pò ingombrante, ma è anche molto resistente e dura davvero a lungo nel tempo.

Andiamo a vedere nel dettaglio i suoi punti di forza:

  • Lavora sugli addominali alti, medi, bassi e obliqui;
  • Cuscinetto poggiatesta che riduce lo stress sul collo e sulla schiena;
  • Facile da montare e da smontare;
  • Davvero resistente nel tempo.

Conclusione

Il Physionics AB Trimmer è davvero un prodotto di pregevolissima fattura. Sarà anche un po’ ingombrante, ma, per soli 60€, puoi portarti a casa un attrezzo davvero funzionale e capace di allenare i tuoi addominali in maniera efficace e molto pulita, senza causare stress al collo e alla schiena grazie al cuscino poggiatesta imbottito.

Elementi per scegliere il migliore

In commercio esistono davvero tanti attrezzi per allenare gli addominali, ognuno con caratteristiche differenti e con diversi prezzi. In questo articolo ne abbiamo recensiti solo 3, ovvero l’AB Trainer, l’AB Roller e l’AB Trimmer. Ma ce ne sono molti altri, ad esempio l’AB Slide, che in questo articolo non abbiamo recensito perchè molto ingombrante e, soprattutto, molto costoso. Dunque la scelta non è facile e devi innanzitutto capire quali sono le tue esigenze.

Se, ad esempio, ti alleni in palestra con costanza durante la settimana, potresti optare per l’AB Trainer, che allena diverse parti del corpo. Sappiamo bene che, durante una sessione in palestra, non è possibile allenare tutto il corpo, ma solo parti specifiche. L’AB Trainer ti permette dunque di allenare quelle parti del corpo che in palestra hai lasciato a riposo, diventando un utile strumento di integrazione al normale allenamento in palestra.

Se sei un principiante invece, il nostro consiglio può essere quello di acquistare un AB Roller, che puoi portare ovunque ed è di facile utilizzo, oppure l’AB Trimmer, che allena davvero bene gli addominali, ed è utile per chi non ha proprio tempo di andare in palestra ma vuole comunque dedicare del tempo a casa per l’allenamento e per avere addominali scolpiti.

Andando più nel dettaglio, bisogna sempre controllare la fattura dell’attrezzo per addominali che stai per comprare. La marca è sicuramente un elemento importante e l’abbiamo visto con il prodotto Adidas che abbiamo consigliato: un brand famoso non può permettersi di risparmiare sulla qualità dei materiali e dell’attrezzo a 360 gradi.

Un materiale resistente e sicuro vi permetterà di non dovervi preoccupare ogni 5 minuti che qualcosa si potrebbe rompere e vi farà dunque allenare in tranquillità.

Importante è anche la differenziazione delle superfici: è decisamente più comodo se i tratti che devono essere impugnati o su cui dobbiamo appoggiare le gambe o i piedi siano rivestite con materiali anti-scivolamento, sempre per evitare degli incidenti durante l’utilizzo.

Per concludere, ecco alcuni consigli sull’allenamento degli addominali e non solo per completare la tua preparazione atletica.

Come ci si allena?

La regola d’oro dell’allenamento è essere graduali, cominciare con poco per poi aumentare sempre più intensità e ritmo.

Prima di iniziare ad allenarti, però, decidi a priori quali saranno i tuoi obiettivi: senza un obiettivo preciso rischierai di fare allenamenti vari e inconsistenti che ti terranno certamente in forma, ma che non cambieranno mai davvero il tuo corpo e i tuoi muscoli.

Una volta decisi i gruppi muscolari che vuoi allenare, affidati a un personal trainer perché ti possa consigliare degli esercizi adatti. Se non hai la possibilità di lavorare con una di queste figure, puoi sempre leggere delle guide online o guardare dei video tutorial per principianti.

Forma la tua scheda dell’allenamento tenendo conto di quale muscolo preciso allenerai con ogni esercizio. Prendiamo gli addominali: non puoi fare solamente sit-up e plank, perché alleneresti solo gli addominali centrali. Avrai bisogno di esercizi per gli addominali laterali e altri specifici per quelli alti e bassi. Alternando tutti i muscoli di uno stesso gruppo, avrai uno sviluppo omogeneo di tutto il six-pack.

Come abbiamo detto prima, poi, inizia da poco: se non hai mai fatto una flessione in vita tua, tre ti sembreranno già molte. Va bene così. Più avanti riuscirai a farne di più. Si deve iniziare da quella quantità che ti permette di sentire la fatica dell’allenamento, ma che non deve essere una montagna insormontabile.

Un pericolo da evitare è pensare di non potercela mai fare: non esistono esercizi che tu non possa fare. Magari non ci riesci ora, magari non li stai facendo nel modo giusto, ma ciò non significa che il tuo corpo non potrà mai farli. Cerca di superare questi blocchi psicologici se vuoi ottenere i risultati che ti aspetti.

L’ultimo consiglio è chiaramente quello di idratarsi e recuperare le sostanze nutritive perse con l’allenamento. Bere molto, prima, durante e dopo gli esercizi ti farà stare bene (attento, però, a preferire i piccoli sorsi alle grandi bevute, altrimenti sentirai tutta la pesantezza di quell’acqua). A fine attività, mangia una barretta energetica o della frutta per recuperare. Non stare mai a digiuno dopo un allenamento pensando di dimagrire più in fretta. E’ pericoloso per te e il tuo corpo, che sarà svuotato di tutte quelle sostanze che gli permettono di funzionare.

Prima di lasciarci, forti di questi consigli, facciamo un recap degli attrezzi che ti consigliamo di usare per cominciare il tuo allenamento degli addominali, con i relativi prodotti che potrai acquistare direttamente da Amazon.

AB Trainer

L’AB Trainer è un attrezzo adatto all’allenamento di tutti i gruppi muscolari o quasi. E’ uno strumento davvero completo, che può venire incontro a chi ha bisogno di integrare il lavoro fatto in palestra.

Essendo così versatile, è anche semplice nella costruzione e ogni posizione permette un esercizio diverso. Prima di utilizzarlo, però, vi consigliamo di leggere bene la guida su come allenarcisi al meglio. Il minimo sbaglio di posizione potrebbe compromettere l’efficacia dei movimenti.

In generale, lo consigliamo a chi non vuole concentrarsi solo sugli addominali, ma desidera allenare anche altri muscoli per una tonificazione completa. Chiaramente non costa poco, ma la variante che abbiamo scelto ha sicuramente il migliore rapporto qualità/prezzo.

L’Ultrasport Ultra 150 è l’AB trainer perfetto per l’uso domestico. I rinforzi per testa, braccia e gambe sono molto comodi, anche se la cosa che più lo distingue in assoluto è il display da cui si possono controllare le ripetizioni e i tempi di allenamento. Si possono anche impostare 4 difficoltà differenti.

AB Roller

L’AB Roller è uno strumento molto più semplice. In sostanza, è una ruota con un manubrio e viene usata quasi esclusivamente per allenare gli addominali.

Il gesto dell’allenamento ricorda un po’ Cenerentola obbligata a pulire il pavimento con lo straccio: ci si appoggia sulle ginocchia, con la schiena diritta e le mani sul manubrio. Poi, si scende andando verso avanti e mantenendo la colonna vertebrale ben distesa per poi tornare alla posizione di partenza.

Questo strumento, proprio per la sua specificità, costa anche meno. In genere il prezzo sta tra i 10 e i 30 euro. Il prodotto che abbiamo scelto noi è l’Adidas AB Roller, un nome, una garanzia.

Adidas arriva con questo prodotto a un attrezzo di qualità, semplice, ma curato in ogni dettaglio. La ruota solida e durevole, i manici con impugnatura morbida, l’asse altrettanto solido. Lo stile e il design sono impeccabili e non ci si aspetterebbe altro da un AB Roller.

Anche il prezzo è parecchio contenuto e, in questo caso, si aggira attorno ai 16 euro. Consigliato per chi si vuole concentrare sugli addominali o per chi vuole aggiungere un attrezzo alla propria palestra domestica.

AB Trimmer

L’AB Trimmer è un ottimo strumento per i principianti. Ha un poggiatesta e un asse su cui ancorare le mani. L’obbiettivo del Trimmer è aiutarti a eseguire crunch, reverse crunch, crunch completi e tutte le varianti correlate.

E’ adatto ai principianti perché assiste tutti questi movimenti che, chi già li fa da un po’, è perfettamente abile a fare a terra, senza il supporto dell’attrezzo. Tuttavia, il vantaggio principale di cominciare con un AB Trimmer è il fatto che si imparerà fin da subito il movimento corretto.

Questi esercizi, infatti, sono tra quelli che le persone tendono a sbagliare di più, soprattutto per la posizione della testa che, se tenuta male, viene stressata più del dovuto.

La versione che consigliamo di questo attrezzo è il Physionics AB Trimmer, un prodotto semplice che ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Ha tutto ciò che ci si aspetterebbe da un AB Trimmer è, in più, ha anche questa superficie colorata e trattata, adatta per l’impugnatura.

E’ poi anche facilissimo da montare e smontare, vantaggio ottimo se non hai abbastanza spazio in casa per tenerlo montato tutto il tempo.

Queste erano le tre categorie e i tre relativi attrezzi che noi ci sentiamo di consigliarvi per il vostro allenamento degli addominali. Chiaramente ne esistono anche altri, più o meno costosi, ma questi sono perfetti per iniziare e permettono degli allenamenti completi, chiaramente da combinare anche con qualche esercizio cardio.

Concludiamo avvisando che i consigli di un personal trainer, almeno all’inizio, sono e restando indispensabili per un ottimo allenamento che non rechi danni ai tuoi muscoli e al tuo corpo in generale. Sii cauto con l’attività fisica, perché i danni poi si fanno sentire col tempo.

Dopo delle prime consulenze, in particolare sulle posizioni da adottare durante gli esercizi, potrai andare avanti da solo, ma questa prima parte non deve essere assolutamente trascurata. Come non dev’essere trascurata l’idratazione e la nutrizione prima e dopo l’allenamento.