La miglior carrozzina giocattolo per bambole del 2021

La tua bimba usa il suo passeggino per portare in giro la sua bambola? Perché non comprarne uno a sua misura in modo che possa fare due passi in tutta comodità e accudire la sua piccola amica giocattolo?

L’istinto materno si nota a volte già nei primi anni di vita. Bambine intente a prendersi cura della propria bambola, a farle il bagnetto, a darle la pappa e a portarla in giro, quasi come fosse una bambina vera.

Spesso viene adottato il passeggino “reale”, rendendo però gli spostamenti difficoltosi e poco sicuri a causa del peso del mezzo.

Fortunatamente esistono i passeggini giocattolo che assomigliano in tutto e per tutto ai modelli reali ma che hanno una dimensione e un peso decisamente inferiore, proprio a portata di bambina.

Ne abbiamo selezionati tre, tra i migliori sul mercato:

Vediamoli nel dettaglio.

Bayer design passeggino per bambole rosa/blu

Il passeggino Bayer Design 13013 - Passeggino per Bambole Trendy Rosa/Blu ha un colore vivace e trendy, proprio come riporta il suo nome, tra i modelli più classici e perfetti per una gita.

Queste sono le sue caratteristiche:

  • Ha una dimensione di 67 x 41 x 67 cm con altezza della maniglia regolabile da 35 a 68 cm adatta anche ai bambini più piccoli
  • Può ospitare bambole di 46 cm ca.
  • Include un cestino per riporre la spesa e una borsa con tracolla dove riporre tutti gli accessori della bambola
  • È facilmente trasportabile e maneggevole perché si richiude riducendo di molto le sue dimensioni
  • Non è adatto a bambini di età inferiore ai 36 mesi e se ne raccomanda l’uso sotto la sorveglianza di un adulto
  • Il colore è rosa e blu con un disegno di una graziosa farfalla sulla parte centrale della carrozzina
  • Leggero, maneggevole e facile da montare

La carrozzina si pone in una fascia di prezzo media, dove però la qualità/prezzo e la sua robustezza sono tra le sue principali caratteristiche.

Unico piccolo neo è relativo alle ruote che sono di plastica e non sterzano ma la sua maneggevolezza lo trasforma in un prodotto sicuramente da provare e molto valido!

City Neo in versione cittadina, sportiva e con tettuccio

Prodotto sempre della Bayer ma si differenzia dal primo per altre caratteristiche.

  • La sua misura è di 85 x 48 x 82 cm
  • Adatto a bambole grandi fino a 52 cm
  • Design moderno in colore rosa e blu con disegni di cuori e un unicorno al centro della carrozzina
  • È una carrozzina convertibile che grazie ad appositi pulsanti può essere trasformata in passeggino sportivo, per le scampagnate più avventurose. Inoltre, la carrozzina che ospita la bambola può essere girata sia nel senso di marcia che verso chi la porta.
  • Il manubrio è regolabile da 59 a 79 cm in modo che si possa adattare all’altezza anche dei bimbi più alti e le ruote anteriori sono girevoli per una maggiore stabilità durante le curve
  • Ha un pratico tettuccio che serve a proteggere la bambola sia dal sole che dalla pioggia e dal vento
  • Pratica da richiudere per essere riposta in qualsiasi angolo della cameretta
  • È veramente molto spaziosa: ha una borsa in dotazione e anche un cesto inferiore dove riporre i vari accessori della bambola
  • Come per tutti i modelli se ne consiglia l’utilizzo sopra i 3 anni e sotto la supervisione di un adulto

Il prezzo è di poco superiore al precedente modello ma comprende un vano in più e maggiore spazio per l’amichetta giocattolo.

City star, convertibile, in modello da città e sportivo

Terzo modello della Bayer, simile al secondo modello nella fantasia a cuori e con il disegno di un unicorno ha però caratteristiche differenti.

  • Le dimensioni sono di 72x 37x 65 cm
  • Ospita bambole fino a 46 cm
  • Il manubrio è regolabile in altezza dai 30 ai 65 cm
  • La borsa a tracolla è rimovibile così come la navicella che si estrae. Inoltre, per maggiore spazio e come nel modello precedente, si può utilizzare il cesto inferiore integrato nella struttura.
  • Ha ruote fuoristrada, adatto a passeggiate in città e anche a scampagnate all’aria aperta più sportive
  • Si può acquistare sia in versione singola, senza bambola oppure con un costo aggiuntivo includendo la bambola neonato
  • Anche questo terzo modello deve essere utilizzato sopra i 3 anni e sempre accanto ad un adulto

Unico lato negativo di questo articolo sono proprio le ruote che nella sua versione “fuoristrada” risultano essere più grandi di quelle di altri passeggini, anche da chiuso. Conferiscono però maggiore stabilità e maneggevolezza su tutti i tipi di terreno.

Come scegliere il miglior passeggino per bambole

Nella scelta di qualsiasi giocattolo siamo sempre attenti a guardarne tutte le caratteristiche ed essere certi che, aldilà del gioco in sé e che questo piaccia, sia prima di tutto sicuro.

Oggigiorno le normative sui giocattoli sono sempre più attente e severe ma oltre alla sicurezza, quali altri criteri guidano i genitori nella scelta del miglior passeggino per bambole?

Utilizzo e prezzo

Come per i passeggini “veri”, è importante innanzitutto pensare a quale budget è possibile destinare all’acquisto del passeggino giocattolo e in particolar modo quale uso avrà. Relativamente alle ruote del passeggino, è più probabile che facciate delle passeggiate cittadine con la vostra bambina e la sua bambola? Oppure è un’amante dei boschi e dei parchi e sicuramente andrete per strade sterrate? E in vacanza, in spiaggia, il passeggino per la bambola servirà?

Per quanto riguarda invece lo spazio a disposizione, è sufficiente una borsa a tracolla o se ci fosse anche un vano inferiore potrebbe tornare utile?

Non dimentichiamo il colore ed il design: a tinta unita, bicolore, a cuoricini, con farfalle ed unicorni colorati.

A seconda dell’utilizzo e dei gusti personali potrete trovare il modello che più fa per voi.

Altre caratteristiche da considerare

Non dimenticate di valutare alcuni dettagli come la pulizia del passeggino. Un passeggino con tela estraibile e lavabile e sicuramente molto più pratico ed igienico. D’altra parte, un bambino che si appresta a badare alla sua piccola bambola o al suo peluche non ha ancora il senso di pulizia ed ordine di un adulto. Capiterà spesso che il passeggino venga abbandonato a terra o in posti non del tutto puliti. È quindi importante che la fodera si possa toglierla per essere lavata ed igienizzata a dovere, soprattutto se si considera che i bambini hanno un sistema di difese immunitarie diverso rispetto a quello di un adulto.

La stabilità e la sicurezza, come già scritto, sono altre importanti caratteristiche. È bene accertarsi che il passeggino abbia una certa stabilità e maneggevolezza nei movimenti in modo da non sbilanciare il bambino durante le passeggiate, le curve e le discese. Riguardo invece alla sicurezza, considerare che i più sicuri hanno solitamente dei tasti che permettono di cambiare facilmente la struttura del passeggino (come i modelli che si trasformano da passeggiata in città a modello sportivo), evitando però che il bambino si pizzichi le dita all’interno del meccanismo di chiusura. Per questo i produttori si raccomandano affinchè il giocattolo venga comunque sempre utilizzato sotto lo sguardo attento di un adulto.

Secondo fattore da considerare è la dimensione del passeggino chiuso, quando il bambino non dovesse utilizzarlo. Sembra un dettaglio meno importante, soprattutto se si pensa alla sua leggerezza ma non dimentichiamo che i bambini dopo qualche tempo si stancano di giocare con lo stesso gioco e che il risultato potrebbe essere quello dell’accantonamento del gioco che dovrà poi essere trasportato a mano da mamma o papà. Un passeggino pieghevole e poco ingombrante è sicuramente più adatto a qualsiasi situazione e anche più pratico per i genitori, sia in caso di trasporto, sia perché possa essere facilmente ritirato in un angolo della casa senza ingombrare.

Ultimo ma non meno importante, la possibilità di comprare un passeggino con bambola inclusa. Se la vostra bimba non ha già una bambola preferita questa potrebbe essere un’occasione per sorprenderla il doppio!