Il miglior attrezzo per addominali in casa del 2020

Ah, la tartaruga. Traguardo irraggiungibile, simbolo dell’uomo e della donna in forma, sogno ricorrente di molti. Bene, se anche la tua di tartaruga è ancora girata al contrario, sei capitato sull’articolo giusto.

Per sviluppare i muscoli, si sa, c’è bisogno di tanta determinazione e, soprattutto, delle occasioni e degli strumenti utili per l’allenamento. In questa guida parleremo di come puoi allenare i tuoi addominali da casa con degli strumenti facili da usare e da comprare (li troverai tutti su Amazon). La bella notizia è che la palestra non è essenziale e quindi puoi risparmiare su quell’abbonamento che neanche utilizzi. La brutta notizia, invece, è che comunque gli esercizi li dovrai fare.

Quindi tappetini a terra, cassa accesa e cominciamo a parlare di questi addominali.

Come saprete, gli strumenti per allenare il six-pack sono molti e vanno dai più completi ai più specifici, tutti con i loro vantaggi e svantaggi: quelli più completi sono anche più costosi e spesso non sono l’ideale proprio per tutti gli esercizi da fare, mentre i più specifici, beh, non possono risolvere tutto da soli.

In questo articolo abbiamo selezionato per voi tre attrezzi di cui la vostra palestra domestica non potrà fare a meno. Combinati, vi permetteranno di sviluppare degli addominali uniformi all’interno delle mura domestiche.

In breve, analizzeremo:

Tutti questi prodotti sono disponibili su Amazon.it tramite i link in questa pagina e tutti hanno ricevuto delle recensioni molto positive da chi li ha acquistati.

Vedremo ora assieme quali faranno al caso vostro per concludere, poi, con qualche consiglio per allenarsi bene e in sicurezza a casa.

Wuudi Attrezzo per addominali

Wuudi attrezzo ginnico

Wuudi Attrezzo per addominali è molto semplice, ma anche efficace.

Questo piccolo marchingegno è adatto a fare tantissimi esercizi e quelli che coinvolgono gli addominali sono solo una parte. Grazie alla sua struttura elementare, è adattabile a molti muscoli in altrettante zone del corpo. 

Il vantaggio più grande di questo prodotto, infatti, è la sua versatilità: se volete potenziare i vostri addominali non vorrete mica lasciare indietro gli altri poveri muscoli, no? Bene, l’attrezzo di Wuudi allora fa al caso vostro.

Il design è ben studiato e le due colorazioni (azzurra e porpora) sono originali e belle da vedere. Anche i materiali sono di alta qualità: la molla è in acciaio, spessa e resistente alle deformazioni. Questo significa che non dovrete cambiare attrezzo ogni mese perché si lascia andare (e direi che è un grande punto a favore).

Altra buona notizia è il prezzo: solo 16 euro. Una miseria per uno strumento che userete molte volte e che difficilmente si romperà. Dei tre attrezzi che presenteremo in questo articolo è il più economico.

Le recensioni sono molto buone e, grazie ad Amazon Prime, vi arriverà a casa prima di quanto possiate credere.

Winline AB Roller

Winline AB roller

Il Winline AB Roller è qualcosa che a prima vista non sembra un attrezzo per addominali, ma in realtà… 

La ruota, o AB Roller, è uno degli attrezzi più utilizzati per allenare il six-pack e i suoi esercizi, pur essendo molto specifici, regalano grandi soddisfazioni. Infatti, può essere usato per allenare la parte alta e quella laterale dell’addome, ma non quella inferiore, che andrà integrata con altri esercizi, anche a corpo libero.

L’AB Roller che vi proponiamo è la più venduta su Amazon e quello che piace di lui è il fatto che metta la sicurezza prima di tutto.

Le superfici della ruota sono in PP+TPR a struttura di coccodrillo (più facile a vedersi che a spiegarsi) e questo fa sostanzialmente 2 cose: aumenta l’attrito col pavimento e impedisce allo strumento di scivolare via. Anche le maniglie sono anti-slip, sicure al 100%. Per quanto l’esercizio con il roller sia facile, infatti, è altrettanto facile farlo male, sbagliare e farsi del male. Per questo, infatti, è necessario che l’attrezzo sia messo in sicurezza.

Il prezzo è ancora una volta accessibile a tutti: solo 17 euro per uno strumento efficace e compatto che vi farà andare oltre alla semplice routine a corpo libero.

Ultrasport AB Trainer

Ed eccoci arrivati all’ultimo dei tre attrezzi, il più completo di tutti, l’Ultrasport AB Trainer.

Questo prodigio del fitness è il compagno ideale per molti atleti e persone comune semplicemente guidate da un desiderio irreprensibile di apparire belli e in forma agli occhi degli altri. Che facciate parte della prima o della seconda categoria, questo è lo strumento più completo, in particolare quando si parla di addominali.

Il poggia testa e la maniglia rossa vi assisteranno durante il più classico dei movimenti (e non solo) guidandovi alla sua perfezione. Infatti, per quanto possa sembrare semplice, il crunch è forse l’esercizio che viene più sbagliato in assoluto. Avere un buon accompagnamento, dunque, è più che apprezzabile.

Questo specifico AB Trainer, di marca Ultrasport, è solido, sicuro e comodo, infatti è rivestito di gommapiuma.

L’attrezzo è anche pieghevole in modo tale da poterlo riporre comodamente sotto un mobile, il letto o un divano. Nessuno saprà mai che vi state allenando e potrete finalmente fingere di avere anche voi il miracoloso ‘metabolismo veloce’.

L’AB Trainer di Ultrasport viene venduto a 30 euro ed è disponibile la consegna veloce con Amazon Prime.

Consigli per un allenamento perfetto

Se siete nuovo nel magico mondo dell’allenamento da casa, allora qualche consiglio non guasterà, anzi. Allenarsi da soli può sembrare molto facile e immediato (e lo è), ma i rischi di farsi del male o di non essere efficienti è grande.

Il primo passo è capire qual è il tuo obiettivo: individua uno o più gruppi muscolari su cui desideri concentrarti nel prossimo periodo. In base a questo scopo preciso darai forma alla tua scheda degli esercizi.

 

Poi, consultati con un personal trainer. Anche solo per una volta, senza troppi impegni. Il suo consiglio sarà preziosissimo perché saprà cosa consigliarti in materia di attrezzi, esercizi, giorni di allenamento e riposo. Non c’è niente di più dannoso di un allenamento sbilanciato e prolungato che distrugge il corpo senza dargli mai il tempo di ricostruirsi.

Terzo passo: decidere luoghi e tempi. Crea una routine e rispettala. La disciplina ti darà i risultati, non la semplice ‘voglia’. Associa la sessione di allenamento a un momento preciso della giornata, magari accostandola a un altro momento già regolare (come la doccia). In questo modo potrai pensare di riservare un’ora alla doccia, invece che mezz’ora, inserendo tutti i giorni mezz’ora di allenamento senza troppa fatica.

Infine: divertiti e gratificati. Lo sport deve essere faticoso, ma non ti devi martoriare. Tieni traccia dei risultati che raggiungi: datti dei punteggi, segna i chili che perdi o fai delle foto periodicamente per monitorare la situazione. Vedere i risultati ti aiuterà ad andare avanti con grinta e passione. E poi potrai fare anche un sacco di post su Facebook e Instagram, che non fanno mai male.

Insomma, qualche suggerimento per vivere al meglio l’esperienza di allenamento in casa. Speriamo ti siano stati utili, almeno quanto i tuoi nuovi attrezzi.