Il miglior binocolo da caccia

Quando un cacciatore si prepara ad una battuta con gli amici presta moltissima attenzione a tutto il materiale che porterà con sé. Avrà fucili e munizioni, ovviamente, insieme a tutta l’attrezzatura di sicurezza ad essi collegata.

Porterà abbigliamento comodo, ovviamente in versione camo, e multi tasche, per avere tutto a portata di mano; non mancherà uno spuntino e l’immancabile kit di primo soccorso.

Ma non basta. Il cacciatore infatti porta sempre con sé un buon binocolo da caccia, per poter avvistare da lontano le prede e studiare le mosse giuste per poterle raggiungere.

Si capisce dunque l’importanza che questo strumento deve avere per chiunque pratichi questo sport. 

Abbiamo selezionato per voi due modelli interessanti, con costi e prestazioni diverse, per offrirvi una possibilità di comparazione.

Ecco le nostre scelte:

  1. Steiner Ranger Xtreme, il più affidabile della categoria
  2. Aomekie Army, il binocolo preso in prestito dai Marines

 

Steiner Ranger Xtreme, per immagini nitide e brillanti

binocolo_da_caccia

Questo binocolo da caccia fornisce una visuale chiara e luminosa, restituendo immagini e colori fedeli e nitidi, anche nella funzione panoramica di ricerca.

La capacità di ingrandimento è 8x e il diametro dell’obiettivo è di 32mm; la ghiera centrale per la messa a fuoco è a regolazione continua, del tipo Fast-Close-Focus. Ti basterà una minima rotazione per focalizzare il tuo obiettivo, a breve e lunga distanza.  

Robusto e con tenuta stagna fino a 1 metro per 30 minuti, grazie al rivestimento Makrolon, non teme nemmeno le temperature estreme, per cui funzionerà egregiamente sia in giornate torride che polari.

Il design, infine, garantisce il massimo del comfort durante l’avvistamento: ergonomico, regolazioni rinforzate in gomma, incavi per i pollici che ti garantiscono una presa eccellente anche quando in inverno indossi i guanti.

Pro

  • robusto
  • affidabile
  • grande nitidezza delle immagini
  • ingrandimento 8x
  • ergonomico
  • ideale per la caccia vagante
  • disponibile in 4 versioni 

 

Contro

  • prezzo

Se cerchi un binocolo che stani la selvaggina con la stessa arguzia del tuo fedele cane, lo Steiner Ranger Xtreme è senza dubbio un modello che dovresti considerare per le tue battute di caccia.

Aomekie, il binocolo multifunzione nato per la Marina

binocolo_da_caccia

Il modello che ti presentiamo qui è un binocolo professionale, integrato con scala di misurazione della distanza e bussola di orientamento. In questo modo saprai sempre dove ti trovi, anche nel bel mezzo di una battuta di caccia intensa e impegnativa.

Ma non solo: sarai in grado di calcolare la distanza della tua preda grazie alla scala posta sull’oculare sinistro.

Il modello si chiama Army, perché concepito per uso militare; la lente dell’obiettivo  di 50 mm, mentre le dimensioni dell’oculare sono di 22 millimetri. Il sistema di lenti ottiche è il BAK4, con rivestimenti antiriflesso in grado di ridurre in modo significativo la riflessione della luce sulla parte posteriore dell’obiettivo. L’immagine che ti verrà restituita sarà luminosa e nitida.

Per renderlo più resistente, è rivestito in caucciù di gomma; il gas azoto al suo interno elimina l’appannamento  e la muffa dalle superfici interne delle lenti, anche durante una battuta di caccia sotto la più scrosciante delle piogge. 

Impermeabile, antipolvere e adatto a tutte le stagioni: lo puoi trasportare comodamente grazie alla tracolla inclusa nella confezione.

Pro

  • robusto e resistente
  • bussola integrata
  • lenti di grandi dimensioni 
  • nitidezza delle immagini
  • costo contenuto

 

Contro

  • non particolarmente performante in situazioni di scarsa visibilità

 

Il modello Army di Aomekie ha un prezzo contenuto e delle prestazioni di tutto rispetto, è il prodotto ideale per te che sei all’inizio e hai necessità di un binocolo affidabile ma senza particolari prestazioni da mettere sul piatto della bilancia.

Come scegliere un binocolo da caccia

Nella scelta di un binocolo occorre tenere in considerazione delle caratteristiche tecniche che non sempre tutti conoscono. Vediamo le principali.

Materiali di costruzione

Un binocolo serve ad avere una migliore visuale di un oggetto o una preda che si trova a distanza. Per questo motivo, deve restituire un’immagine nitida e precisa. Perché questo avvenga, i prismi che sono montati all’interno e che servono a ribaltare e ingrandire l’immagine, devono essere di qualità. 

Sono ovviamente in vetro, ma devono essere di un tipo speciale, ovvero BAK-4, che ha un indice di rifrazione migliore; inoltre devono essere trattati in modo che siano antiriflesso, per minimizzare la dispersione della luce. 

Messa a fuoco

Forse non lo sai, ma esistono ben tre tipi di messa a fuoco e non sono assolutamente uguali:

  1. fuoco fisso, per cui non  è prevista alcuna regolazione;
  2. fuoco centrale, la più diffusa, con il meccanismo a rotella centrale che regola il fuoco di entrambe le lenti
  3. fuoco individuale, per cui ogni lente può essere regolata autonomamente.

Non ne esiste una migliore per la caccia, dipende essenzialmente da te, da come ti trovi meglio e dal risultato che vuoi ottenere. Fai una prova, se possibile, prima di acquistare il tuo binocolo. 

Riempimento interno

Ebbene sì: il binocolo non è necessariamente pieno di sola aria!

Esistono alcuni modelli, e sono quelli che fanno al caso tuo se cerchi un binocolo da caccia, che sono riempiti di azoto. Questo gas è molto importante, perché previene l’appannamento delle lenti e aiuta ad evitare la formazione di muffa, mantenendo il tuo binocolo perfettamente funzionante più a lungo.

Verifica che il modello che acquisti sia riempito di azoto; ti tornerà utile nelle giornate di pioggia o particolarmente umide!

 

Quanto costa un binocolo da caccia

Tutti gli elementi di cui ti abbiamo parlato ora influiscono in maniera essenziale sul costo finale del tuo binocolo; la qualità e la tecnologia ovviamente si pagano.

In base alle combinazioni di questi elementi potrai avere un prodotto di fascia elevata o un entry level. Per aiutarti ad orientare le tue scelte, ti riportiamo una divisione di massima delle fasce di prezzo:

  • entry level: fino a € 150,00
  • fascia bassa: da € 150,00 a € 300,00
  • fascia media: da € 300,00 a € 900,00
  • fascia alta: da € 900,00 a € 2.000,00
  • top: oltre € 2.000,00

Vuoi conoscere la nostra selezione di prodotti Nikon per il tuo tempo libero? Abbiamo selezionato il migliore binocolo del brand in questo articolo.